• Calamari farciti con riso, uvetta e pinoli

    Ingredienti

    1 chilogrammo calamari
    1 cipolla
    90 grammi riso
    60 grammi uvetta
    2,5 decilitri vino bianco secco
    400 grammi pomodorini ciliegini
    1 ciuffo prezzemolo
    40 grammi pinoli
    3,5 decilitri brodo vegetale
    6 cucchiai olio extravergine d'oliva
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione

    1) Stacca dai calamari i tentacoli. Fai rosolare in una padella con 3 cucchiai di olio la cipolla tritata, unisci il riso, fallo tostare, bagnalo con 1 dl di vino e lascialo evaporare su fuoco medio; aggiungi l'uvetta ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, i tentacoli dei calamari tritati e i pinoli. Versa 1,5 dl di brodo caldo e, quando sarà stato assorbito quasi completamente, aggiungi il sale.

    2) Togli il recipiente dal fuoco, fai intiepidire, aggiungi il prezzemolo tritato poi suddividi il composto nelle sacche dei calamari riempiendo per 2 terzi; chiudi le aperture con stecchini di legno e rosola le sacche in una padella con 3 cucchiai di olio, per circa 5 minuti girandole un paio di volte.
    Bagnale con il vino rimasto e lascialo evaporare; unisci i pomodorini, rosolali per un minuto, trasferisci il tutto in una teglia, bagna con il brodo bollente rimasto, sala e spolverizza con una generosa macinata di pepe.

    3) Metti la teglia in forno caldo a 180° e fai cuocere i calamari per 1 ora e 15 minuti bagnandoli, di tanto in tanto, con il loro fondo di cottura. Se quest'ultimo dovesse restringersi troppo, aggiungi ancora un po' di brodo bollente. Servi i calamari con riso, uvetta e pinoli nel recipiente di cottura.
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.