• Cheesecake giapponese

    Ingredienti

    stampo da 22 cm di diametro
    250 g di philadelphia
    150 g di zucchero semolato
    100 g di panna fresca
    60 g di burro
    6 uova
    50 g di farina 00
    30 g di amido di mais
    4 g di cremor tartaro
    scorza di 1 limone
    mezza bacca di vaniglia
    un pizzico di sale
    Inoltre zucchero a velo
    mirtilli

    Preparazione

    A bagnomaria ammorbidiamo il formaggio a fiamma dolce mescolando con una frusta, otteniamo una crema vellutata.
    Aggiungiamo i tuorli, uno alla volta, mescoliamo sempre.
    Teniamo da parte gli albumi.
    Aggiungiamo al composto con i tuorli e il formaggio anche metà dello zucchero, mescoliamo e uniamo farina e amido di mais setacciati, amalgamiamo.
    In un’altra pentola scaldiamo il burro con la panna, quando sarà fuso aggiungiamo al composto con i tuorli che abbiamo tolto dal fuoco, mescoliamo sempre con la frusta.
    Al composto liscio ottenuto adesso uniamo il pizzico di sale, i semi di vaniglia, la scorza di limone grattugiata, mescoliamo.

    Montiamo gli albumi e uniamo la cremor tartaro, quindi lo zucchero rimasto, che aggiungiamo in più tempi.
    Otteniamo una massa cremosa che non va montata troppo.
    Aggiungiamo questo composto con gli albumi al composto di tuorli e formaggio ma in più tempi.
    Non smontiamo il tutto, versiamo all’interno di uno stampo da 22 cm dai bordi alti con il fondo ricoperto di carta forno e le pareti imburrate e infarinate.
    Posizioniamo lo stampo in uno più grande dai bordi alti e versiamo in questo acqua a temperatura ambiente.
    Mettiamo in forno a 200 gradi per 15 minuti, non apriamo il forno e abbassiamo a 160 gradi per altri 15 minuti.
    Non apriamo, spegniamo il forno e lasciamo la torta 40 minuti ancora poi facciamo raffreddare fuori dal forno e solo dopo mettiamo in frigo almeno 4 ore.
    Completiamo con zucchero a velo e mirtilli.

    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.