Aggiornamenti Recenti

Elementi Appuntati
Attività recenti
  • 𝐈𝐧𝐯𝐨𝐥𝐭𝐢𝐧𝐢 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐢 𝐝𝐢 𝐦𝐞𝐥𝐚𝐧𝐳𝐚𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐞 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐭𝐭𝐚

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠1 melanzana
    🟠200 g ricotta
    🟠50 g pesto alla Genovese
    🟠basilico
    🟠sale
    🟠olio extravergine d’oliva

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Lavate la melanzana, rimuovete il picciolo e...
    𝐈𝐧𝐯𝐨𝐥𝐭𝐢𝐧𝐢 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐢 𝐝𝐢 𝐦𝐞𝐥𝐚𝐧𝐳𝐚𝐧𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐞 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐭𝐭𝐚

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠1 melanzana
    🟠200 g ricotta
    🟠50 g pesto alla Genovese
    🟠basilico
    🟠sale
    🟠olio extravergine d’oliva

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Lavate la melanzana, rimuovete il picciolo e tagliatela a fette spesse circa 5 mm nel senso della lunghezza. Per ottenere fette di spessore omogeneo, utilizzate un'affettatrice, se disponibile, altrimenti un coltello affilato andrà bene.
    Scaldate bene una bistecchiera antiaderente e grigliate le fette di melanzana su entrambi i lati. Salatele leggermente e, una volta tenere, trasferitele su un piatto per farle raffreddare.
    In una ciotolina, versate la ricotta e il pesto, mescolando bene. Regolate di sale solo se necessario, tenendo presente che il pesto è già sapido.
    Distribuite il composto di ricotta e pesto sulle melanzane grigliate e arrotolatele. Se lo desiderate, potete cospargere la superficie con un velo di pesto o semplicemente con un filo di olio extravergine.
    Gli involtini freddi di melanzane con pesto e ricotta sono pronti. Potete servirli subito oppure lasciarli riposare in frigorifero per farli insaporire ulteriormente.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐓𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚𝐭𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐭𝐚𝐜𝐜𝐨𝐥𝐞 𝐞 𝐠𝐚𝐦𝐛𝐞𝐫𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟒𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝟒 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞

    🟠300 g di tagliatelle all’uovo
    🟠160 g di taccole
    🟠16 gamberi
    🟠150 g di pomodorini
    🟠1 limone non trattato
    🟠1 carota
    🟠1 costa di sedano
    🟠1 cipollotto
    🟠1/2...
    𝐓𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚𝐭𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐭𝐚𝐜𝐜𝐨𝐥𝐞 𝐞 𝐠𝐚𝐦𝐛𝐞𝐫𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟒𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝟒 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞

    🟠300 g di tagliatelle all’uovo
    🟠160 g di taccole
    🟠16 gamberi
    🟠150 g di pomodorini
    🟠1 limone non trattato
    🟠1 carota
    🟠1 costa di sedano
    🟠1 cipollotto
    🟠1/2 bicchiere di vino bianco
    🟠1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
    🟠olio extravergine d’oliva
    🟠sale

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Sciacquate i gamberi sotto l’acqua corrente e staccate la testa e il carapace, conservando la parte finale della coda. Incidete il dorso di ciascun gambero con un coltellino ed eliminate l’intestino, tirandolo delicatamente senza romperlo.

    Sbollentate le taccole in acqua bollente per circa 3 minuti, poi scolatele e trasferitele in una ciotola con acqua e ghiaccio.

    Tagliate a tocchetti la carota, il sedano e il cipollotto e fateli rosolare in padella con un filo d’olio. Aggiungete le teste dei gamberi e metà dei pomodorini tagliati a metà, sfumate con il vino, unite il concentrato di pomodoro e cuocete per circa 6-7 minuti. Filtrate il tutto e tenete da parte.

    In un’ampia padella antiaderente, fate scaldare in olio d’oliva i pomodorini restanti, sempre tagliati a metà, e i gamberi sgusciati.

    Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata, scolatele nella padella con i gamberi e i pomodorini, aggiungete le taccole e aggiustate di sapore. Mantecate la pasta con il sugo preparato in precedenza con gli scarti dei gamberi e completate con un po’ di scorza di limone grattugiata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐁𝐢𝐠𝐧𝐞̀ 𝐬𝐚𝐥𝐚𝐭𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟐𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈:𝐩𝐞𝐫 𝐜𝐢𝐫𝐜𝐚 𝟑𝟎 𝐛𝐢𝐠𝐧𝐞̀

    ✔️120 g di acqua
    ✔️60 g di burro
    ✔️70 g di farina 00
    ✔️2 uova medie
    ✔️sale

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐦𝐚

    ✔️500 g di ricotta vaccina
    ✔️150 g di pecorino romano DOP grattugiato
    ✔️300 ml di...
    𝐁𝐢𝐠𝐧𝐞̀ 𝐬𝐚𝐥𝐚𝐭𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟐𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈:𝐩𝐞𝐫 𝐜𝐢𝐫𝐜𝐚 𝟑𝟎 𝐛𝐢𝐠𝐧𝐞̀

    ✔️120 g di acqua
    ✔️60 g di burro
    ✔️70 g di farina 00
    ✔️2 uova medie
    ✔️sale

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐦𝐚

    ✔️500 g di ricotta vaccina
    ✔️150 g di pecorino romano DOP grattugiato
    ✔️300 ml di panna fresca
    ✔️15-20 filetti di acciughe
    ✔️2 cucchiai di capperi
    ✔️20 pomodori secchi sott’olio
    ✔️prezzemolo riccio
    ✔️pepe nero

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
    Per preparare i bignè salati, iniziamo con la pasta choux. In una casseruola, portiamo a bollore l'acqua insieme al burro e al sale. Togliamo la casseruola dal fuoco e aggiungiamo la farina setacciata tutta in una volta, mescolando energicamente con una frusta. Rimettiamo la casseruola sul fornello e continuiamo a mescolare con un cucchiaio fino a quando il composto si asciuga, formando un leggero velo bianco sul fondo e staccandosi dalle pareti della casseruola. Lasciamo raffreddare.

    Una volta raffreddato, aggiungiamo un uovo alla volta, leggermente sbattuto, lavorando bene con la frusta per amalgamare. Assicuriamoci che ogni uovo sia perfettamente incorporato prima di aggiungere il successivo. Continuiamo a lavorare il composto fino a ottenere una consistenza omogenea che scende a nastro dalla frusta. Trasferiamo il composto in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia n. 10 e formiamo i bignè su una teglia rivestita di carta da forno, creando piccole nocciole di pasta rotonde e di uguale dimensione, ben distanziate.

    Cuociamo i bignè nel forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, fino a leggera doratura. Lasciamoli asciugare nel forno spento e leggermente aperto per ulteriori 10 minuti, quindi sforniamoli e lasciamoli raffreddare completamente.

    Nel frattempo, prepariamo la crema. Portiamo a bollore 150 ml di panna e aggiungiamo il pecorino, mescolando fuori dal fuoco. Uniamo questo composto alla ricotta ben scolata, raccolta in una ciotola. Montiamo la panna restante e amalgamiamola alla crema di ricotta e pecorino con una spatola, utilizzando movimenti lenti dal basso verso l'alto. Tritiamo finemente i capperi e due filetti di acciughe, tamponiamo delicatamente i pomodori secchi con carta assorbente e tagliamoli a striscioline.

    Uniamo i capperi e le acciughe tritati alla crema di pecorino e ricotta, mescolando con molta delicatezza. Spolveriamo con una macinata di pepe. Raccogliamo la mousse ottenuta in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia.

    Per assemblare i bignè, apriamoli tagliandoli in diagonale e rimuoviamo la calottina superiore. Riempiteli con la mousse, facendo in modo che fuoriesca leggermente per mostrare la decorazione. Sulla crema, in cima a ogni bignè, posizioniamo un pezzetto di pomodoro secco e un filetto d'acciuga arrotolato, terminando con una fogliolina di prezzemolo riccio. Riposizioniamo le calottine, disponiamo i bignè su un piatto da portata e serviamoli subito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐆𝐫𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚 𝐚𝐥 𝐜𝐚𝐟𝐟𝐞̀

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 ml di caffè
    🟤250 ml di acqua
    🟤80 g di zucchero
    🟤panna fresca

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per fare la granita al caffè, per prima cosa preparate uno sciroppo con acqua e zucchero in una casseruola e...
    𝐆𝐫𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚 𝐚𝐥 𝐜𝐚𝐟𝐟𝐞̀

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 ml di caffè
    🟤250 ml di acqua
    🟤80 g di zucchero
    🟤panna fresca

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per fare la granita al caffè, per prima cosa preparate uno sciroppo con acqua e zucchero in una casseruola e portate al limite del bollore. Quando lo zucchero si sarà sciolto del tutto e il liquido sarà diventato trasparente aggiungete il caffè e mescolate.
    Portate a temperatura ambiente poi trasferite in un contenitore basso e largo che possa andare in freezer, possibilmente a contatto con la parete inferiore dello stesso. Fate congelare per 4 ore mescolando con un cucchiaio ogni 30 minuti in maniera veloce e da incorporare aria. Servite la granita al caffè in bicchieri freddi con panna montata a piacere.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐏𝐚𝐧𝐜𝐚𝐤𝐞 𝐯𝐞𝐠𝐚𝐧𝐢 𝐜𝐞𝐜𝐢 𝐞 𝐩𝐢𝐬𝐞𝐥𝐥𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻
    👥𝟏-𝟐 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐢 𝐩𝐚𝐧𝐜𝐚𝐤𝐞𝐬:
    🟠100 g di farina di ceci
    🟠200 g di piselli freschi sgranati
    🟠25 g di semi di lino
    🟠150 ml di acqua frizzante
    🟠curcuma in polvere
    🟠olio extravergine...
    𝐏𝐚𝐧𝐜𝐚𝐤𝐞 𝐯𝐞𝐠𝐚𝐧𝐢 𝐜𝐞𝐜𝐢 𝐞 𝐩𝐢𝐬𝐞𝐥𝐥𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻
    👥𝟏-𝟐 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐢 𝐩𝐚𝐧𝐜𝐚𝐤𝐞𝐬:
    🟠100 g di farina di ceci
    🟠200 g di piselli freschi sgranati
    🟠25 g di semi di lino
    🟠150 ml di acqua frizzante
    🟠curcuma in polvere
    🟠olio extravergine di oliva
    🟠olio di semi
    🟠sale
    🟠pepe

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐦𝐚:
    🟠70 g di Philadelphia vegetale
    🟠4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    🟠 foglie di menta

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Iniziate la preparazione dei pancake vegani ceci e piselli mettendo a bagno i semi di lino in una ciotola con l’acqua frizzante fredda, dunque lasciateli da parte a riposare. Intanto sgranate i piselli e lessateli in acqua salata per 5 minuti circa.
    Scolate i piselli, tenetene interi una metà e l’altra frullatela insieme a un goccio d’acqua. Intanto preparate l’olio alla menta che accompagnerà i pancake: tritate un paio di ciuffetti di menta fresca e uniteli a qualche cucchiaio di olio extravergine, dunque tenete da parte anche questo condimento.
    A questo punto dedicatevi alla pastella per i pancake: unite insieme la farina di ceci, un pizzico di sale, un’abbondante macinata di pepe, un cucchiaino di curcuma e due cucchiai di olio extravergine. Mescolate e aggiungete a filo sbattendo con una frusta l’acqua filtrata dai semi di lino (teneteli da parte per dopo), risulterà leggermente addensata e gelatinosa. Dovete ottenere una pastella liscia ma non troppo liquida.
    Aggiungete anche i piselli frullati e i semi di lino scolati (se la pastella dovesse risultare troppo densa potete aggiungere ancora un po’ d’acqua, senza esagerare). Per ultimo unite anche i piselli interi.caldate una padella antiaderente a fuoco medio-alto, unta con un velo di olio di semi ben distribuito, e fate cadere la pastella a cucchiaiate formando dei piccoli cerchi (otterrete circa 5 pancake). Potete anche aiutarvi con un coppapasta di acciaio. Una volta dorati, girate i pancake con un movimento deciso utilizzando una spatola larga, e cuoceteli da entrambi i lati fino a doratura.
    Per accompagnare i pancake, mescolate il Philadelphia vegetale insieme a qualche cucchiaio di olio alla menta tenuto da parte, dunque servite i pancake vegani ceci e piselli con la crema profumata di formaggio spalmabile.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐈𝐧𝐬𝐚𝐥𝐚𝐭𝐚 𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐚 𝐝𝐢 𝐦𝐚𝐥𝐭𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚𝐭𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟐𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠250 g di lasagne all'uovo
    🟠2 zucchine
    🟠2 carote
    🟠1 cipollotto
    🟠1 melanzana
    🟠2 patate
    🟠2 pomodori perini
    🟠3 rametti di basilico
    🟠olio extravergine d'oliva
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠50 g di...
    𝐈𝐧𝐬𝐚𝐥𝐚𝐭𝐚 𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐚 𝐝𝐢 𝐦𝐚𝐥𝐭𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚𝐭𝐢

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟐𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠250 g di lasagne all'uovo
    🟠2 zucchine
    🟠2 carote
    🟠1 cipollotto
    🟠1 melanzana
    🟠2 patate
    🟠2 pomodori perini
    🟠3 rametti di basilico
    🟠olio extravergine d'oliva
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠50 g di ricotta salata

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare l'insalata estiva di maltagliati, iniziate tagliando sottilmente tutte le verdure: zucchine, patate, melanzana, carote e pomodori. Per facilitare questo passaggio, potete utilizzare una mandolina.
    In una padella ampia, aggiungete olio extravergine e il cipollotto affettato anch'esso sottilmente, quindi cuocete le verdure per qualche minuto finché risultano ammorbidite, salando a piacere. Lasciate raffreddare le verdure cotte e, nel frattempo, scottate le lasagne in acqua bollente salata. Immergetele poi in acqua fredda per bloccarne subito la cottura e tagliatele grossolanamente per ottenere i maltagliati.
    Mescolate i maltagliati insieme alle verdure ormai raffreddate e condite con olio extravergine, foglie di basilico spezzettate e scagliette di ricotta salata. L'insalata estiva di maltagliati è pronta da gustare.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐀𝐧𝐭𝐢𝐩𝐚𝐬𝐭𝐨 𝐬𝐟𝐢𝐳𝐢𝐨𝐬𝐨 𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐨

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    ✔️2 pesche o pesche noci
    ✔️100 g di prosciutto crudo tagliato a fette sottili
    ✔️12 ciliegie di mozzarella
    ✔️ basilico fresco
    ✔️olio extravergine di oliva

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Sciacquate...
    𝐀𝐧𝐭𝐢𝐩𝐚𝐬𝐭𝐨 𝐬𝐟𝐢𝐳𝐢𝐨𝐬𝐨 𝐞𝐬𝐭𝐢𝐯𝐨

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    ✔️2 pesche o pesche noci
    ✔️100 g di prosciutto crudo tagliato a fette sottili
    ✔️12 ciliegie di mozzarella
    ✔️ basilico fresco
    ✔️olio extravergine di oliva

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Sciacquate bene le pesche e asciugatele. Tagliatele a metà e poi a spicchi, che avvolgerete, uno per uno, in mezza fetta di prosciutto crudo. Infilzate con uno stecchino di legno o bambù una mozzarellina e una foglia di basilico, fissando il tutto in cima a ogni spicchio di pesca bardato. Condite con un goccio d'olio extravergine e disponete i bocconcini del vostro sfizioso antipasto estivo sul piatto da portata per servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐓𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐠𝐥𝐮𝐭𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞: 𝟏𝟬 𝐦𝐢𝐧
    👥𝟏𝟎 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞
    🟤2 uova
    🟤120 g zucchero
    🟤60 g latte di riso
    🟤8 g lievito per dolci
    🟤150 g farina di riso
    🟤50 g fecola di patate
    🟤1 scorza di limone
    🟤60 g olio di...
    𝐓𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐠𝐥𝐮𝐭𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞: 𝟏𝟬 𝐦𝐢𝐧
    👥𝟏𝟎 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞
    🟤2 uova
    🟤120 g zucchero
    🟤60 g latte di riso
    🟤8 g lievito per dolci
    🟤150 g farina di riso
    🟤50 g fecola di patate
    🟤1 scorza di limone
    🟤60 g olio di riso

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭
    🟤750 g yogurt greco bianco senza lattosio
    🟤120 g zucchero
    🟤150 g latte di riso
    🟤12 g gelatina in fogli
    🟤1 cucchiaio estratto di vaniglia

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐠𝐧𝐚 𝐞 𝐥𝐚 𝐝𝐞𝐜𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
    🟤70 g latte di riso
    🟤pesche noci
    🟤q.b.
    🟤fragole
    🟤q.b.

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare la base della torta fredda allo yogurt senza glutine, inizia rompendo le uova in una ciotola. Aggiungi lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone. Versa l’olio di riso e il latte di riso, poi aggiungi il lievito per dolci, la farina di riso e la fecola di patate. Mescola il tutto con una frusta fino a ottenere un composto liscio e senza grumi. Trasferisci l’impasto in una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro, precedentemente oliata e infarinata. Cuoci la base della torta in forno statico preriscaldato a 180 °C per 25 minuti. Una volta cotta, lasciala raffreddare, poi estraila dallo stampo, capovolgila e rimettila nello stampo. Bagna la base con il latte di riso e mettila da parte.

    Per la farcitura, versa lo yogurt in una ciotola e aggiungi un cucchiaio di estratto di vaniglia. Aggiungi lo zucchero e mescola. Metti a bagno in acqua fredda per 10 minuti la gelatina in fogli, poi strizzala bene e scioglila nel latte di riso caldo. Versa la gelatina sciolta nello yogurt e mescola bene. Versa il composto di yogurt sulla base bagnata e porta in frigorifero per almeno 6 ore. Trascorso il tempo necessario, estrai la torta dallo stampo e decorala con frutta fresca. La tua torta fredda allo yogurt senza glutine è pronta per essere servita come dessert fresco a fine pasto!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐑𝐢𝐜𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐒𝐩𝐢𝐞𝐝𝐢𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐥𝐥𝐨 𝐞 𝐙𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟓 𝗺𝗶𝗻
    👥𝟒 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠𝟓𝟎𝟎 𝐠 𝐝𝐢 𝐏𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐥𝐥𝐨
    🟠𝟐 𝐙𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐧𝐞
    🟠𝟐 𝐜𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐚𝐢 𝐝𝐢 𝐎𝐥𝐢𝐨 𝐄𝐱𝐭𝐫𝐚𝐯𝐞𝐫𝐠𝐢𝐧𝐞 𝐝'𝐎𝐥𝐢𝐯𝐚
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐏𝐚𝐩𝐫𝐢𝐤𝐚
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐥𝐞
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐏𝐞𝐩𝐞

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per preparare gli...
    𝐑𝐢𝐜𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐒𝐩𝐢𝐞𝐝𝐢𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐥𝐥𝐨 𝐞 𝐙𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟓 𝗺𝗶𝗻
    👥𝟒 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟠𝟓𝟎𝟎 𝐠 𝐝𝐢 𝐏𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐥𝐥𝐨
    🟠𝟐 𝐙𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐧𝐞
    🟠𝟐 𝐜𝐮𝐜𝐜𝐡𝐢𝐚𝐢 𝐝𝐢 𝐎𝐥𝐢𝐨 𝐄𝐱𝐭𝐫𝐚𝐯𝐞𝐫𝐠𝐢𝐧𝐞 𝐝'𝐎𝐥𝐢𝐯𝐚
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐏𝐚𝐩𝐫𝐢𝐤𝐚
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐥𝐞
    🟠𝐪.𝐛. 𝐝𝐢 𝐏𝐞𝐩𝐞

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per preparare gli Spiedini di Pollo e Zucchine, iniziate dalle zucchine. Lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente, eliminate le estremità e, con una mandolina, tagliatele a fette spesse un paio di millimetri. Mettetele in un contenitore capiente, conditele con olio e sale e lasciatele marinare per 30 minuti. In questo modo si ammorbidiranno e potrete arrotolarle senza romperle.

    Nel frattempo, tagliate il petto di pollo su un tagliere a bocconcini. Conditeli con un pizzico di sale, pepe e un po' di paprika (dolce o piccante, a vostra scelta).

    Ora assemblate gli spiedini. Arrotolate una fetta di zucchina ben stretta e infilzatela nello spiedino, quindi aggiungete un bocconcino di pollo. Continuate alternando zucchine e pollo fino a esaurire gli ingredienti.

    Scaldate una bistecchiera, preferibilmente in ghisa, e cuocete gli spiedini per circa 15-20 minuti, girandoli di tanto in tanto per evitare che si brucino. Servite gli Spiedini di Pollo e Zucchine caldi, accompagnati da salse fatte in casa.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐑𝐢𝐜𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐒𝐩𝐚𝐠𝐡𝐞𝐭𝐭𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐯𝐨𝐧𝐠𝐨𝐥𝐞

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢

    🟠1 kg di vongole veraci
    🟠280 g di spaghetti
    🟠olio extravergine di oliva
    🟠2 spicchi di aglio
    🟠prezzemolo
    🟠sale

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Prima di preparare gli spaghetti alle vongole, fate...
    𝐑𝐢𝐜𝐞𝐭𝐭𝐚 𝐒𝐩𝐚𝐠𝐡𝐞𝐭𝐭𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐯𝐨𝐧𝐠𝐨𝐥𝐞

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢

    🟠1 kg di vongole veraci
    🟠280 g di spaghetti
    🟠olio extravergine di oliva
    🟠2 spicchi di aglio
    🟠prezzemolo
    🟠sale

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Prima di preparare gli spaghetti alle vongole, fate spurgare dalle 3 alle 6 ore le vongole in acqua fredda, calcolando 35 g di sale a litro d'acqua.
    Per svolgere questa operazione le vongole dovranno essere poste in un colino che le terrà sospese dal fondo della boule in cui finiranno le scorie espulse. Lasciate spurgare tenendo la boule in frigo chiusa con la pellicola alimentare, così da proteggere gli altri alimenti da eventuali schizzi delle vongole.
    Passato il tempo necessario, scolatele e sciaquatele sotto il getto dell’acqua fredda. Mettete le vongole in una padella molto larga con l'aglio schiacciato e l'olio a fuoco vivo e poi sigillate con un coperchio fino a quando le vongole saranno totalmente aperte. Ci vorranno circa 3 minuti.
    Una volta che le vongole si saranno aperte, sgusciatene circa il 70% (le restanti serviranno per la decorazione finale). Importante: eliminate le vongole che restano chiuse. Recuperate il liquido ottenuto che andrete a filtrare e a tenere da parte.
    Mettete a scaldare in una padella l'olio extravergine di oliva con l'aglio e il prezzemolo tritato finemente. Aggiungete metà dell'acqua di cottura delle vongole filtrata. Nel frattempo avrete incominciato la cottura degli spaghetti in acqua bollente salata.
    Scolate gli spaghetti al dente e trasferiteli nella padella. Terminate la cottura aggiungendo la restante acqua filtrata. Mescolate bene al fine di insaporire. Unite le vongole con il guscio tenute da parte e il prezzemolo tritato, condite con olio extravergine di oliva a crudo.
    Trasferite gli spaghetti alle vongole nei piatti da portata e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Le attività sono attualmente limitati ai soli soci.

Entra per vedere cosa sta succedendo.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.