Aggiornamenti Recenti

Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Spaghetti con le zucchine alla Nerano

    Ingredienti per 4 persone:
    400 grammi di spaghetti (c’è chi usa i mezzi vermicelli)
    700 grammi di zucchine
    Olio extravergine d’oliva
    Aglio
    Sale
    Pepe nero
    200 gr. di provolone del Monaco* grattugiato in modo...
    Spaghetti con le zucchine alla Nerano

    Ingredienti per 4 persone:
    400 grammi di spaghetti (c’è chi usa i mezzi vermicelli)
    700 grammi di zucchine
    Olio extravergine d’oliva
    Aglio
    Sale
    Pepe nero
    200 gr. di provolone del Monaco* grattugiato in modo grossolano
    Una bella manciata di foglie di basilico spezzettate a mano

    Preparazione:
    Tagliate le zucchine a rondelle sottili e in una larga padella friggetele in olio extravergine d’oliva evitando di farle annerire. Mettetele ad asciugare su carta assorbente e tenetele da parte.
    Nel frattempo mettete a cuocere la pasta e in un tegame – dove andrete poi a fare la mantecatura – fate rosolare un paio di spicchi d’aglio in sei cucchiai d’olio d’oliva, evitando di portare l’olio al punto di fumo; quindi togliete dal fuoco. In questo tegame si andranno ad aggiungere le zucchine (in genere il trattamento base delle zucchine termina con la loro frittura, ma l'alternativa è prendere un terzo delle zucchine e immergerle per qualche attimo in acqua bollente; poi aggiungere un pizzico di sale e dell’olio crudo e quindi le passarle, insieme alle rimanenti, nel tegame dove prima è stato soffritto l’aglio, debitamente eliminato. Questo consente di reidratare leggermente una porzione di zucchine che, unite alle altre, offriranno al palato il senso di una doppia consistenza).
    Quindi scolate la pasta al dente, mettete sul fornello a fuoco lento il tegame con le zucchine, aggiungete gli spaghetti (o i mezzi vermicelli) e mescolate il tutto a fiamma leggermente più alta. Aggiungete il provolone grattuggiato e mantecate bene finché il formaggio non si sarà ben fuso e “avvinghiato” alla pasta conferendole un condimento cremoso. Se fosse necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta. Versate nel piatto di portata spolverando con pochissimo pepe e aggiungendo le foglie di basilico spezzettate.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Frittelle veloci all’origano

    Ingredienti

    125 g di farina 00
    Origano q.b.
    10 ml di olio evo
    10 ml di latte
    Un tuorlo
    Un pizzico di bicarbonato
    Sale e pepe q.b.
    Olio per friggere q.b.

    Preparazione
    Per realizzare questo piatto, iniziate versando...
    Frittelle veloci all’origano

    Ingredienti

    125 g di farina 00
    Origano q.b.
    10 ml di olio evo
    10 ml di latte
    Un tuorlo
    Un pizzico di bicarbonato
    Sale e pepe q.b.
    Olio per friggere q.b.

    Preparazione
    Per realizzare questo piatto, iniziate versando in una ciotola la farina, il bicarbonato, l’origano, sale e pepe e mescolate bene. Unite a questo punto anche il tuorlo, il latte e l’olio ed impastate fino ad avere un composto compatto e morbido.
    Ricavate delle porzioni dello stesso peso, stendetele fino a conferire la forma di frittelle e friggetele in abbondante olio bollente finchè saranno dorate su entrambi i lati. Trasferitele su carta assorbente, ultimate con un pizzico di sale e servitele!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Prodotti biologici di alta qualità. Lavorazione Artigianale Ittici di Lucia
    Scopri tutti i nostri prodotti ☺👇
     https://bit.ly/3dgTYI5
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pollo alla curcuma

    Ingredienti
    600 grammi di petto di pollo
    4 cucchiai di panna fresca
    2 cucchiai di latte
    4 cucchiai di curcuma in polvere
    2 scalogni
    2 cucchiai di olio evo
    1 bicchiere di vino bianco secco
    2 cucchiai di farina tipo 00
    un...
    Pollo alla curcuma

    Ingredienti
    600 grammi di petto di pollo
    4 cucchiai di panna fresca
    2 cucchiai di latte
    4 cucchiai di curcuma in polvere
    2 scalogni
    2 cucchiai di olio evo
    1 bicchiere di vino bianco secco
    2 cucchiai di farina tipo 00
    un pizzico di sale rosa

    Preparazione
    Tagliate il pollo a bocconcini di grandezza media e metteteli in una bustina per congelare, aggiungete la farina, 2 cucchiai di curcuma, chiudete il sacchetto ed agitatelo per fare in modo che i bocconcini si infarinino in modo uniforme.
    Tagliate a fettine sottili gli scalogni dopo averli pelati e versate un po’ di olio evo in uno wok antiaderente; versate le fettine di scalogno e lasciatele appassire per 2 minuti circa. A questo punto versate i bocconcini di pollo e lasciateli rosolare a fuoco piuttosto alto per 2 minuti circa. Versate il vino, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio lasciando che il pollo si insaporisca con il vino.
    In una ciotola a parte intanto, mettete il latte, la panna, la curcuma avanzata e il sale rosa, quindi mescolate perfettamente per fare amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea che verserete sul pollo. Fate incorporare, coprite di nuovo il wok e fate cuocere per 7/8 minuti circa a fuoco basso mescolando di tanto in tanto (oppure agitate la padella). Servite il pollo ben caldo, appena terminata la cottura

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tartufi tiramisù

    INGREDIENTI PER 30 TARTUFINI
    Mascarpone 250 g
    Savoiardi 160 g
    Caffè (della moka a temperatura ambiente) 80 g
    Zucchero a velo 60 g
    INGREDIENTI PER GUARNIRE
    Cacao amaro in polvere q.b.

    PREPARAZIONE
    Per preparare i tartufi...
    Tartufi tiramisù

    INGREDIENTI PER 30 TARTUFINI
    Mascarpone 250 g
    Savoiardi 160 g
    Caffè (della moka a temperatura ambiente) 80 g
    Zucchero a velo 60 g
    INGREDIENTI PER GUARNIRE
    Cacao amaro in polvere q.b.

    PREPARAZIONE
    Per preparare i tartufi tiramisù come prima cosa preparate il caffè (ve ne servirà un totale di 80 g) e fatelo raffreddare perchè raggiunga la temperatura ambiente. Ponete i savoiardi nel contenitore di un mixer e frullateli fino a ridurli in polvere. Nel frattempo trasferite il mascarpone in una ciotola, unite il caffè a temperatura ambiente e lo zucchero a velo. Lavorate il tutto con una spatola fino ad ottenere una consistenza omogenea. Poi unite anche i savoiardi in polvere e mescolate ancora per amalgamarli. Non appena l'impasto risulterà compatto prelevatene circa 1 cucchiaino e modellatelo in modo da ottenere una pallina. Ne otterrete circa 30 da 15 g l'uno.
    Passate poi ciascuna pallina all'interno del cacao e posizionatele man mano su un vassoio foderato con la carta forno. Se volete servirli subito lasciateli rassodare per 30 minuti in freezer, altrimenti riponeteli in frigorifero. Ponete i tartufi all'interno dei pirottini e servite i vostri tartufi tiramisù.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Lasagne alla siciliana

    Ingredienti
    Lasagne verdi 400 g
    Melanzane 300 g
    Zucchine 300 g
    Salsa di pomodoro 250 g
    Basilico 1 mazzetto
    Latte 1⁄2 l
    Burro 90 g
    Farina 50 g
    Noce moscata 1 pizzico
    Aglio a spicchi 1
    Parmigiano 60 g
    Olio di...
    Lasagne alla siciliana

    Ingredienti
    Lasagne verdi 400 g
    Melanzane 300 g
    Zucchine 300 g
    Salsa di pomodoro 250 g
    Basilico 1 mazzetto
    Latte 1⁄2 l
    Burro 90 g
    Farina 50 g
    Noce moscata 1 pizzico
    Aglio a spicchi 1
    Parmigiano 60 g
    Olio di oliva extravergine q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Preparazione
    Prepariamo innanzitutto la besciamella secondo le istruzioni riportate nella pagina dedicata. In una casseruola tostate la farina con 50 grammi di burro ammorbidito, versate il latte bollente e cuocete per 15 minuti.
    Lavate le zucchine e le melanzane e tagliatele a fettine. Cuocete le lasagne in acqua salata per 5 minuti, scolatele e lasciatele intiepidire. In una padella con l'olio soffriggete l'aglio, disponete le zucchine, rosolate, salate e pepate.
    Nella stessa padella rosolate le melanzane e insaporitele con il sale e il pepe. In una pirofila imburrata distribuite uno strato di besciamella, poi stendete uno strato di lasagne, ricoprite con le melanzane
    Proseguite con la salsa di pomodoro, il basilico, il parmigiano grattugiato e le zucchine, adagiate un altro strato di lasagne, ripetete l'operazione ancora una volta e terminate con la besciamella e il parmigiano.
    Cuocete le lasagne in forno a 180 °C per 20 minuti. Servite molto calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Casatiello napoletano

    Ingredienti
    Acqua 375 g
    Farina 00 650 g
    Lievito di birra fresco 10 g
    Sale fino 15 g
    Pepe nero q.b.
    Strutto 25 g
    Olio extravergine d'oliva 25 g
    PER IL RIPIENO
    Salame napoletano 150 g
    Pecorino 150 g
    PER DECORARE
    Uova 4

    PREPAR...
    Casatiello napoletano

    Ingredienti
    Acqua 375 g
    Farina 00 650 g
    Lievito di birra fresco 10 g
    Sale fino 15 g
    Pepe nero q.b.
    Strutto 25 g
    Olio extravergine d'oliva 25 g
    PER IL RIPIENO
    Salame napoletano 150 g
    Pecorino 150 g
    PER DECORARE
    Uova 4

    PREPARAZIONE
    Per preparare il casatiello napoletano, iniziate versando il lievito di birra fresco in acqua a temperatura ambiente, mescolate per scioglierlo, quindi versate la miscela nella tazza di una planetaria dotata di gancio.
    Unite anche gli altri grassi: l'olio e lo strutto. Iniziate a lavorare a velocità bassa gli ingredienti e poco per volta aggiungete metà della dose di farina, aiutandovi con un cucchiaio. Una volta che la farina sarà assorbita e avrete ottenuto una sorta di pastella, unite il sale.
    A questo punto unite la farina rimasta in una sola volta e continuate a lavorare a velocità media. L'impasto dovrà avere una consistenza morbida, ma non eccessivamente. Ci vorranno circa 10 minuti di lavorazione con la planetaria. Altrimenti potete lavorare con la planetaria per 5 minuti e i restanti 5 a mano sul piano di lavoro. Una volta terminata la lavorazione, arrestate la planetaria e trasferite l'impasto sul piano di lavoro giusto il tempo di dare una forma sferica; lasciatelo riposare sul piano di lavoro mentre preparate il ripieno, non ci sarà bisogno di coprirlo.
    Togliete la pelle al salame e tagliatelo a fette non troppo sottili nel senso della lunghezza, poi riducetelo a striscioline e infine a cubetti. Con un coltello eliminate la crosta dal Pecorino e realizzate dei cubetti sempre piuttosto grossi come quelli del salame: in questo modo salame e formaggio si avvertiranno nel ripieno. Riprendete l'impasto, prelevatene un pezzetto (circa 80 grammi) e tenetelo da parte: vi servirà per sigillare le uova sul casatiello successivamente. Appiattite leggermente l'impasto versate i cubetti di Pecorino e salame sull'impasto, e lavoratelo con le mani fino a quando tutti gli ingredienti saranno incorporati.
    Spolverizzate il tutto con abbondante pepe nero (meglio se macinato al momento) ed impastate in modo da farlo assorbire. Maneggiate l'impasto per estenderlo a filoncino. Quando sarà sufficientemente lungo, prendete uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro e imburratelo; posizionate il filoncino realizzato all'interno dello stampo unendo e sigillando le due estremità.
    Ora ponete in maniera verticale le uova crude in 4 punti ben distanziati del casatiello facendo una leggera pressione; quindi riprendete l'impasto messo da parte e lavorate 8 pezzetti per formare dei filoncini, che potrete posizionare a croce sulle uova per ingabbiarle.
    Una volta terminato coprite il casatiello con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente lontano da correnti d'aria per circa 1 ora, 1 ora e mezza. Una volta che il volume sarà quasi raddoppiato cuocete il vostro casatiello napoletano in forno statico preriscaldato a 170° per 75 minuti, nel ripiano più basso del forno. Una volta cotto, lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo delicatamente e ponetelo su un piatto da portata. Il vostro casatiello napoletano è pronto per essere condiviso con tutta la famiglia!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Quiche leggera con salmone e verdure

    Ingredienti
    1 rotolo di pasta brisé
    200 gr di salmone norvegese affumicato
    300 gr di asparagi bianchi
    500 gr di spinaci
    3 uova
    150 ml di latte
    50 ml di panna fresca
    erba cipollina
    sale, pepe q.b.

    Preparazione...
    Quiche leggera con salmone e verdure

    Ingredienti
    1 rotolo di pasta brisé
    200 gr di salmone norvegese affumicato
    300 gr di asparagi bianchi
    500 gr di spinaci
    3 uova
    150 ml di latte
    50 ml di panna fresca
    erba cipollina
    sale, pepe q.b.

    Preparazione
    Mondate gli asparagi, tagliateli a pezzetti e lasciateli appassire per 15 minuti circa in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Lessate gli spinaci, ripassateli in padella per altri 5 minuti regolando di sale a piacimento.
    Nel frattempo preparate un composto amalgamando le uova, il latte e la panna, e insaporite con sale, pepe e dell'erba cipollina tagliata.
    Srotolate la pasta brisé e adagiatela in una teglia da forno rotonda. Aggiungete il salmone affumicato a fette, riducendolo in parti più piccole, le verdure ed il composto di uova.
    Ripiegate i bordi della pasta brisé e cuocete in forno, preriscaldato, a 200° per 25/30 minuti.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Alina Coroliova sbloccato il badge Newbie
    Newbie
    Parte di una comunità. Per sbloccare questo badge, è necessario registrati su questo sito.
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Alina Coroliova appena registrato sul sito
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Le attività sono attualmente limitati ai soli soci.

Entra per vedere cosa sta succedendo.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.