Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Fagottini di gamberi

    Ingredienti per 4 persone

    150 grammi gambero coda
    4 albumi
    2 cucchiai fecola di patate
    100 grammi piselli lessati
    1/2 porro
    q.b. burro
    q.b. sale
    q.b. pepe
    q.b. olio per friggere

    Preparazione

    Mescola 4 albumi con 2...
    Fagottini di gamberi

    Ingredienti per 4 persone

    150 grammi gambero coda
    4 albumi
    2 cucchiai fecola di patate
    100 grammi piselli lessati
    1/2 porro
    q.b. burro
    q.b. sale
    q.b. pepe
    q.b. olio per friggere

    Preparazione

    Mescola 4 albumi con 2 cucchiai di fecola, 1/2 dl circa di acqua e poco sale fino a ottenere una pastella omogenea. Sciogli un pezzetto di burro in una piccola padella antiaderente e versa un mestolino di pastella, ruota velocemente il padellino per distribuirla subito in uno strato il più possibile sottile e cuoci le crespelle 1 minuto per lato.
    Sciogli in un'altra padella con 20 g di burro e fai saltare le code di gamberetti e i pisellini lessati per 3-4 minuti, regola di sale e pepe e togli dal fuoco.
    Taglia il porro a listarelle e scalda abbondante olio per friggere in una padella dal fondo spesso e i bordi alti. Distribuisci sulle crespelle la farcitura di gamberi e piselli, piega verso il centro i lembi laterali delle crespelle, arrotolale a involtino e legale con le listarelle di porro. Friggi i fagottini ai gamberi nell'olio caldo per pochi minuti, scolali dorati su entrambi i lati, asciugali su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso e servili subito caldi.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Carpaccio di polpo

    Ingredienti
    - Polpo 1,5 kg
    - Carote 1
    - Cipolle 1
    - Bacche di ginepro 6
    - Pepe nero in grani 4
    - Sale fino q.b.
    - Sedano costa 1
    - Alloro 2 foglie
    - Succo di limone 1
    - Sale fino q.b.
    - Olio extravergine d'oliva q.b....
    Carpaccio di polpo

    Ingredienti
    - Polpo 1,5 kg
    - Carote 1
    - Cipolle 1
    - Bacche di ginepro 6
    - Pepe nero in grani 4
    - Sale fino q.b.
    - Sedano costa 1
    - Alloro 2 foglie
    - Succo di limone 1
    - Sale fino q.b.
    - Olio extravergine d'oliva q.b.
    - Aglio 1 spicchio
    - Prezzemolo q.b.

    Ricetta

    Sciacquate molto bene il polpo sotto l’acqua corrente, stando attenti a rimuovere ogni residuo di sabbia o altre impurità dai tentacoli. Riempite di acqua per ¾ una pentola capiente, aggiungete la carota pelata , la cipolla mondata e tagliata a metà, i gambi di sedano, le foglie di alloro, le bacche di ginepro, i grani di pepe e il sale. Portate ad ebollizione il tutto, poi calate ed estraete per 4-5 volte le punte dei tentacoli del polpo nel liquido bollente: immergete quindi completamente il polpo nel liquido bollente 10 e lasciatelo cuocere per circa 70 minuti.
    Quando il polpo sarà cotto, estraetelo dal liquido di cottura, scolatelo, tagliatelo in 4-5 pezzi. Preparate poi la bottiglia di plastica con la quale darete forma cilindrica alle carni del polpo: tagliate la sommità e inserite all'interno il polpo in modo armonioso, poiché una volta pressati formeranno un disegno sulla fetta che taglierete. Bucherellate il fondo con una forbice appuntita, operazione che servirà per fare fuoriuscire il liquido in eccesso mentre presserete il polpo e introducetelo nella bottiglia che avrete poggiato sopra ad un piatto; aiutandovi con una bottiglia di vetro ben pulita di dimensioni leggermente più piccole di quella di plastica, pressate le carni del polpo spingendole verso il basso; come potrete notare, dai buchi presenti sul fondo della bottiglia, fuoriuscirà parecchio liquido di cottura. Con le forbici tagliate le estremità della bottiglia per formare delle linguette che poi richiuderete su se stesse verso il centro della bottiglia poi con la pellicole avvolgete il polpo nella bottiglia ben stretto e poneteci un altro peso sopra.
    Così pressato, ponete il polpo nella parte più fredda del frigorifero per almeno 24 ore, dopodiché, al momento di servirlo, tagliate la bottiglia di plastica, estraete il polpo in un unico blocco cilindrico ed affettatelo finemente con un coltello. Quindi preparate la citronette che servirà per insaporire il polpo, emulsionando succo di limone, olio d'oliva e un pizzico di sale.
    Disponete le fette di polpo su di un piatto da portata, cospargetele con del prezzemolo tritato, l'aglio e condite con la citronette.
    Guarnite il carpaccio di polpo con fette di limone e ciuffi di prezzemolo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Gamberi alla Catalana

    Ingredienti
    - Gamberi (circa 16) 800 g
    - Rucola 50 g
    - Cipolle rosse 200 g
    - Pomodorini ciliegino 200 g
    - Aceto di vino bianco 5 g
    - Olio extravergine d'oliva 40 g
    - Basilico q.b.
    - Sale fino q.b.

    Ricetta
    Per...
    Gamberi alla Catalana

    Ingredienti
    - Gamberi (circa 16) 800 g
    - Rucola 50 g
    - Cipolle rosse 200 g
    - Pomodorini ciliegino 200 g
    - Aceto di vino bianco 5 g
    - Olio extravergine d'oliva 40 g
    - Basilico q.b.
    - Sale fino q.b.

    Ricetta
    Per preparare i gamberi alla catalana iniziate occupandovi della cipolla. Mondatela, tagliatela in 4 e ricavate da ogni quarto degli spicchi più sottili. Versateli in una ciotola, ricoprite con l'acqua fredda e aggiungete l'aceto. Lavate i pomodorini e tagliateli in, versateli in una ciotolina e conditeli con il sale e un filo d'olio. Aggiungete in ultimo anche le foglioline di basilico spezzettate con le mani e mescolate il tutto.
    A questo punto dedicatevi alla pulizia dei gamberi. Staccate la testa con le mani ed eliminate anche il carapace delicatamente. Incidete con un coltellino il dorso del gambero e aiutandovi con una pinzetta estraete l'intestino. Posizionate la rucola nei piatti da portata e scottate i gamberi in padella con un filo d'olio, cuocendoli per un paio di minuti per lato.
    Nel frattempo ponete la cipolla a scolare in un colino. Adagiate i gamberi e le fettine di cipolla sulla rucola, aggiungete i pomodorini, condite con un filo d'olio e servite i vostri gamberi alla catalana.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Plumcake salato con verdure e tofu

    Ingredienti
    - 120 ml di yogurt di soia al naturale
    - 150 g di farina 0 o integrale
    - 25 g di maizena
    - 130 ml di latte di soia
    - 80 ml di olio extravergine di oliva
    - 1 bustina di cremor tartaro
    - 2 zucchine...
    Plumcake salato con verdure e tofu

    Ingredienti
    - 120 ml di yogurt di soia al naturale
    - 150 g di farina 0 o integrale
    - 25 g di maizena
    - 130 ml di latte di soia
    - 80 ml di olio extravergine di oliva
    - 1 bustina di cremor tartaro
    - 2 zucchine grandi
    - 1 panetto di tofu
    - 4–5 pomodori secchi
    - basilico e prezzemolo a piacere
    - 3 cucchiai di salsa di soia


    Preaparazione
    Per prima cosa lavate per bene le zucchine, poi eliminate l’apice e la parte finale. Prima di tagliarle a cubetti o rondelle, con l’aiuto di un pela patate create delle stricioline di buccia che utilizzerete per la decorazione del plumcake. Prendete i pomodori sott’olio, scolateli e tagliateli a piccoli pezzi. Fate lo stesso con il tofu dopo averlo sbollentato in acqua non salata per eliminare il retrogusto amaro che lo contraddistingue.
    Passate le zucchine in padella con un filo di olio e un pizzico di sale, a metà cottura aggiungete anche i pomodori, il tofu a cubetti e poi, per ultimi, prezzemolo e basilico a pezzetti. Se il tofu è molto umido o perde acqua (dipende dalla marca) premuratevi di asciugare i cubetti con un po’ di carta assorbente.
    In una ciotola capiente mettete la farina, il lievito e la maizena setacciando il tutto. Aggiungete ora i liquidi, quindi lo yogurt di soia, il latte, l’olio e un paio di pizzichi di sale. Iniziate a mescolare fino ad ottenere un composto morbido e non grumoso, infine mettete la salsa di soia e amalgamate nuovamente il tutto. Aggiungete al composto anche la farcia di verdura e tofu che avete preparato in precedenza e mescolate con cura cercando di lasciare integri gli ingredienti.
    Prendete lo stampo da plumcake e ungetelo leggermente con un po’ di olio (si tratta di una precauzione, se il vostro stampo è collaudato potete saltare questo passaggio) oppure foderatelo con carta forno. Ora decorate la superficie del plumcake con le striscioline di buccia di zucchine. Infornate poi il tutto a 180° per circa 40/45 minuti in forno statico fino a che la superficie del plumcake non sarà ben dorata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Polpette di Melanzane

    Ingredienti
    - Melanzane 800 g
    - Pangrattato 120 g
    - Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 120 g
    - Uova medie 2
    - Aglio 1 spicchio
    - Pepe nero q.b.
    - Sale fino q.b.
    - Prezzemolo q.b.
    - Olio di semi per friggere q.b.

    P...
    Polpette di Melanzane

    Ingredienti
    - Melanzane 800 g
    - Pangrattato 120 g
    - Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 120 g
    - Uova medie 2
    - Aglio 1 spicchio
    - Pepe nero q.b.
    - Sale fino q.b.
    - Prezzemolo q.b.
    - Olio di semi per friggere q.b.

    Preparazione

    Lavate le melanzane e disponetele su una leccarda foderata con carta forno; quindi cuocetele in forno statico preriscaldato a 200° per 1 ora. Una volta cotte, lasciate intiepidire le melanzane e privatele della buccia e del picciolo. Disponete la polpa, così ottenuta, in un colino e schiacciatele leggermente con una forchetta in modo da eliminare il liquido in eccesso. Trasferite la purea di melanzane all’interno di una ciotolina di vetro pulita, unite le uova e aggiungete uno spicchio d'aglio precedentemente schiacciato. A questo punto versate sia il pangrattato che il Parmigiano reggiano grattugiato e aggiustate di sale e di pepe. Tritate finemente il prezzemolo lavato in precedenza e incorporatelo al composto. Impastate il tutto con le mani fino ad amalgamare gli ingredienti. Se l'impasto risultasse poco compatto, potete aggiungere ancora poco pangrattato. Una volta pronto l’impasto prelevate una piccola porzione e, sempre con le mani, formate delle polpettine tonde, della grandezza di una noce, che passerete nel pangrattato. Terminato tutto il composto versate l’olio in un tegame e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 170° (utilizzate un termometro da cucina per misurare la temperatura esatta). Quando l’olio sarà caldo immergete pochi pezzi per volta e attendete 2-3 minuti, fino a che risulteranno ben dorate, prima di scolarle e adagiarle su un vassoio foderato con carta da cucina, che assorbirà l’olio in eccesso. Servite le vostre polpettine di melanzane ancora calde e fumanti!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Rotolo di mozzarella farcito


    INGREDIENTI
    - Mozzarella 600 g
    - Prosciutto crudo 90 g
    - Pomodori ramati 200 g
    - Rucola 20 g
    - Acqua 100 g
    - Sale fino q.b

    Ricetta
    Per realizzare il rotolo di mozzarella farcito, iniziate ponendo la mozzarella...
    Rotolo di mozzarella farcito


    INGREDIENTI
    - Mozzarella 600 g
    - Prosciutto crudo 90 g
    - Pomodori ramati 200 g
    - Rucola 20 g
    - Acqua 100 g
    - Sale fino q.b

    Ricetta
    Per realizzare il rotolo di mozzarella farcito, iniziate ponendo la mozzarella in una ciotola con la propria acqua di conservazione e aggiungete altra acqua fino a quando la mozzarella non sarà del tutto coperta. In seguito, mettete il tutto in microonde a 900 W per 7 minuti, per sciogliere la mozzarella. Intanto lavate e affettate sottilmente il pomodoro ramato. Preparate la rucola e le fette di prosciutto crudo. Una volta che la mozzarella risulterà ammorbidita, dispontela con un cucchiaio sopra un foglio di carta forno sul quale ne adagerete un altro; poi stendete la mozzarella con un mattarello. Quest’operazione deve essere fatta nel minor tempo possibile, poiché la mozzarella tende a solidificarsi velocemente e quindi risulterebbe difficile da stendere. Cercate di ottenere un rettangolo sottile dello spessore di qualche millimetro.
    Rimuovete delicatamente il foglio di carta forno superiore, salate e farcite con le fette di prosciutto il rettangolo ottenuto, quindi, condite con le fette di pomodoro ramato e la rucola; infine aggiungete un altro strato di prosciutto crudo a fette.
    Arrotolate il tutto aiutandovi inizialmente con la carta forno, stringendo bene man a mano che avvolgete il ripieno. Una volta pronto, fate riposare il rotolo in frigorifero avvolto nella carta forno per almeno 10 minuti. Trascorso questo tempo, potete rimuovere la carta forno e tagliarlo a rondelle: il vostro rotolo di mozzarella farcito è pronto per essere servito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • INGREDIENTI

    - 600 g di gamberi
    - 200 g di maionese
    - 2 cucchiaini di salsa Worcester
    - 2 cucchiai di ketchup
    - 50 ml di panna fresca
    - 1 cucchiaino di senape dolce
    - 20 g di cognac
    - 1 piccolo cespo di lattuga

    Preparazione

    Lavate i gamberi...
    INGREDIENTI

    - 600 g di gamberi
    - 200 g di maionese
    - 2 cucchiaini di salsa Worcester
    - 2 cucchiai di ketchup
    - 50 ml di panna fresca
    - 1 cucchiaino di senape dolce
    - 20 g di cognac
    - 1 piccolo cespo di lattuga

    Preparazione

    Lavate i gamberi sotto l'acqua corrente, eliminate la testa, la coda e il carapace. Aiutandovi con delle pinze da cucina rimuovete anche l'intestino. Successivamente, lessateli per qualche minuto in acqua bollente, scolateli e fateli raffreddare. In una ciotola mescolate la maionese con il ketchup, la senape e la salsa Worcester. Aggiungete il Cognac e la panna, poca alla volta regolandovi in base alla consistenza desiderata. Foderate quattro ciotoline con le foglie di lattuga, fate un primo strato di salsa rosa e aggiungete i gamberi. Ricopriteli con abbondante salsa. Completate con pochissimo pepe fresco di mulinello e tenete in frigorifero fino al momento di servirli a tavola.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pierluca D'Amato si è unito al gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Crêpe ai funghi, ricotta e prezzemolo

    Ingredienti per 3/4 persone

    1/2 di latte
    200 gr di farina
    2 uova
    400 gr di funghi finferli (gallinacci freschi)
    200 gr di ricotta di pecora
    50 gr di prezzemolo tritato fresco
    3 cucchiai di olio d’oliva...
    Crêpe ai funghi, ricotta e prezzemolo

    Ingredienti per 3/4 persone

    1/2 di latte
    200 gr di farina
    2 uova
    400 gr di funghi finferli (gallinacci freschi)
    200 gr di ricotta di pecora
    50 gr di prezzemolo tritato fresco
    3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
    sale.q.b
    pepe

    Preparazione

    Sbattere le uova con il latte in una ciotola capiente.
    Mescolare la farina con il sale e setacciatele direttamente nella ciotola facendo attenzione che non si formino grumi.
    Amalgamate bene il composto che dovrà risultare liscio senza grumi, coprite con una pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco o in frigo.
    Ora pulite bene i funghi gallinacci con un pennello per togliere i residui di terra, tamponateli con uno straccio umido e fateli a fette.
    In una larga padella antiaderente versate un cucchiaio di olio di oliva e poco prezzemolo fate rosolare per pochi minuti i funghi finferli.
    Sgocciolate bene i gallinacci dall’olio, al caso tamponateli con la carta da cucina per togliere i residui di unto e lasciate da parte.
    In un piatto spezzettare la ricotta con l’aiuto di una forchetta e unitela ai funghi.
    Preparate le crêpes versando poca pastella in un pentolino antiaderente.
    Lasciate raffreddare le crespelle, spalmate il ripieno di finferli e ricotta.
    Spolverate con il prezzemolo rimasto e pepe macinato e arrotolate le crespelle.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Involtini di zucchine al forno

    Ingredienti
    2 zucchine scure
    100 gr di pangrattato
    80 gr di formaggio grattugiato
    12 fette di pancetta affumicata
    1 scamorza fresca ( si può usare altro formaggio o la mozzarella )
    2 uova
    sale q.b.

    Preparazione
    Pr...
    Involtini di zucchine al forno

    Ingredienti
    2 zucchine scure
    100 gr di pangrattato
    80 gr di formaggio grattugiato
    12 fette di pancetta affumicata
    1 scamorza fresca ( si può usare altro formaggio o la mozzarella )
    2 uova
    sale q.b.

    Preparazione
    Prepariamo sul tavolo tutti i nostri ingredienti, accendiamo il forno a 200 gradi ventilato, laviamo e spuntiamo le zucchine , prendiamo la mandolina e facciamo delle fette di 2 mm nel senso della lunghezza.
    Misceliamo in un piatto il pangrattato e il formaggio, in un altro piatto mettiamo le uova e le sbattiamo con una forchetta.
    Prepariamo una teglia bassa con della carta forno, passiamo le nostre fette di zucchina prima nell'uovo e poi nel pangrattato e le adagiamo nella teglia forno.
    Tagliamo a quadrotti di 3 cm circa la scamorza, quando il forno arriva a temperatura inforniamo per 10 minuti o fino a doratura , tiriamo fuori e le facciamo raffermare 2 minuti , adagiamo una fetta di pancetta e un quadrotto di scamorza e arrotoliamo.
    Rimettiamo nella teglia e inforniamo per 3 minuti circa fino o comunque fino a quando la scamorza comincia a filare prestando attenzione a non farla sciogliere del tutto, servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.