Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Focaccia con burro e acciughe

    Ingredienti

    500 g farina
    12 g lievito di birra fresco
    olio extravergine d’oliva
    sale
    burro
    acciughe

    Preparazione

    Per la focaccia con burro e acciughe, impastare la farina con 300-330 g...
    Focaccia con burro e acciughe

    Ingredienti

    500 g farina
    12 g lievito di birra fresco
    olio extravergine d’oliva
    sale
    burro
    acciughe

    Preparazione

    Per la focaccia con burro e acciughe, impastare la farina con 300-330 g di acqua, quindi unire il lievito sbriciolato e una presa di sale. Lavorare insieme fino a ottenere un panetto omogeneo e cedevole.

    Sistemarlo subito dentro una ciotola, che sia abbastanza grande non tanto per questo primo momento ma in seguito. Dopo essere lievitata infatti l’impasto avrà raggiunto quantità molto più consistenti. Dovrà quindi avere abbastanza spazio.

    Coprire con la pellicola e fare riposare per almeno 30-40 minuti, a temperatura ambiente. A questo punto sarà pronto per essere steso, quindi mettere la pasta in una teglia, ricordarsi di ungerla prima con dell’olio. Coprire quindi con la pellicola e lasciare lievitare ancora per 30 minuti.

    Preparare infine un’emulsione con 60 g di olio e 40 g di acqua e spennellare sulla focaccia, bucherellando la superficie con i polpastrelli. Metterla a lievitare ancora per altri 7-8 minuti. Fare cuocetela nel forno a 200 °C per 30 minuti circa, infine distribuire burro e acciughe a piacere e portare in tavola.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Preparazione dei pomodori ripieni di insalata russa

    Ingredienti:
    • 8 pomodori
    • 100 g di carote
    • 150 g di patate
    • 100 g di piselli
    • 150 g di maionese
    • sale q.b.
    • basilico o erba cipollina q.b.

    Procedimento

    Per prima cosa dedicatevi alla...
    Preparazione dei pomodori ripieni di insalata russa

    Ingredienti:
    • 8 pomodori
    • 100 g di carote
    • 150 g di patate
    • 100 g di piselli
    • 150 g di maionese
    • sale q.b.
    • basilico o erba cipollina q.b.

    Procedimento

    Per prima cosa dedicatevi alla preparazione del ripieno: mondate le carote e pelatele, fate la stessa cosa con le patate poi lessatele in acqua bollente leggermente salata per 20 minuti circa.
    Intanto fate cuocere i piselli, per questi vi occorreranno all’incirca 10 minuti. A cottura ultimata scolate le verdure e fatele intiepidire. Prendete le carote e le patate ormai tiepide e tagliatele a dadini.
    Versate la maionese in una ciotola, aggiungete i piselli, le carote, le patate e mescolate. Ora lavate i pomodori e asciugateli. Private i pomodori della calotta superiore e svuotateli aiutandovi con un cucchiaio o un coltello.
    Salate leggermente i pomodori all’interno, farciteli con l’insalata russa e adagiateli man mano su di un vassoio o piatto da portata.
    Completate con una spolverata di basilico o erba cipollina tritata e conservate in frigorifero fino al momento di servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • I bocconcini di focaccia

    300 Grammi Farina 00
    25 Grammi Lievito di birra
    12 1 Pomodorini
    1 1 Mozzarella
    1 Rametto Rosmarino
    1 Cucchiaino Origano
    1/2 Cucchiaino Zucchero
    q.b. 1 Olio extravergine d'oliva
    q.b. 1 Sale

    Preparazione dei bocconcini di...
    I bocconcini di focaccia

    300 Grammi Farina 00
    25 Grammi Lievito di birra
    12 1 Pomodorini
    1 1 Mozzarella
    1 Rametto Rosmarino
    1 Cucchiaino Origano
    1/2 Cucchiaino Zucchero
    q.b. 1 Olio extravergine d'oliva
    q.b. 1 Sale

    Preparazione dei bocconcini di focaccia

    1) Per preparare la ricetta dei bocconcini di focaccia, sbriciola il lievito in una ciotola, unisci lo zucchero e 1 dl di acqua tiepida, poi lascia riposare per 15 minuti.

    2) Nel frattempo setaccia la farina sulla spianatoia, forma una fontana e cospargila con mezzo cucchiaio di sale, poi versa al centro il composto di lievito e impasta con le mani fino a ottenere una pasta abbastanza elastica e omogenea. Se necessario, aggiungi un po’ di acqua tiepida durante la lavorazione.

    3) Una volta ottenuto un panetto della giusta consistenza ed elasticità, incidilo a croce, poi coprilo con un canovaccio e lascialo riposare per almeno un’ora. Se invece non hai il tempo né la voglia di fare l’impasto, può acquistare direttamente 450 g di pasta di pane.

    4) Nel mentre lava, asciuga e taglia i pomodorini a metà, poi condiscili con l’origano e il sale. Dopodiché taglia la mozzarella a dadini.

    5) Adesso lavora la pasta per pochi secondi, dividila in piccoli pezzi e stendili direttamente con il palmo della mano, poi metti al centro i pomodori e la mozzarella, richiudili e sistemali negli stampini da muffin foderati con carta da forno.

    5) Infine ungi i bocconcini di focaccia con un filo d’olio extravergine d’oliva, lasciali lievitare per circa 20 minuti prima di cospargerli di rosmarino tritato e infornali a 200° per altri 20 minuti. Quando saranno abbastanza gonfi e dorati, toglili dal forno e servili tiepidi o freddi.


    #Antipasti vegetariani#facile#sfizioso#vegetariano
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ingredienti per preparare la panzanella toscana (per 5 persone)

    1 kg di pane toscano raffermo
    2 cipolle di tropea
    1 cetriolo fresco
    1 mazzetto di ravanelli
    3 coste di sedano possibilmente il cuore
    una decina di pomodorini
    ...
    Ingredienti per preparare la panzanella toscana (per 5 persone)

    1 kg di pane toscano raffermo
    2 cipolle di tropea
    1 cetriolo fresco
    1 mazzetto di ravanelli
    3 coste di sedano possibilmente il cuore
    una decina di pomodorini
    ½ litro di acqua
    200 ml di aceto bianco
    2 cucchiai di olio extra vergine toscano
    un mazzetto di basilico fresco

    *per ricetta vegana: facoltativo scaglie di pecorino stagionato e tonno sott’olio

    PROCEDIMENTO
    Togliere la crosta al pane e tagliarlo a cubi non troppo piccoli e lasciar riposare in frigorifero coperto con un panno per un giorno.
    Passato questo tempo mettere l’acqua il sale e l’aceto in una ciotola, immergere velocemente i cubi di pane e strizzarli bene fin quando non si sbriciolerà.
    Tagliare la cipolla a julienne molto fine e immergerla in acqua e aceto per circa mezzora in modo da fargli perdere un po’ di gusto forte, nel frattempo tagliare il resto delle verdure in piccoli cubetti e i pomodorini a spicchi.
    Asciugare la cipolla e unirla alle verdure, aggiungere il composto al pane sbriciolato, condire con sale olio extra vergine d’oliva e pepe e il basilico spezzettato con le mani. Facoltativo il tonno sott’olio ma irrinunciabile il pecorino tagliato con il pelapatate come piccoli petali.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Grissini con mousse di tonno e prosciutto

    Ingredienti

    12 grissini di tipo rustico
    100 gr di maionese
    100 gr di tonno sott'olio sgocciolato
    12 fette di prosciutto crudo magro
    1 cucchiaino di capperini sotto sale
    pepe

    Preparazione:

    1 ...
    Grissini con mousse di tonno e prosciutto

    Ingredienti

    12 grissini di tipo rustico
    100 gr di maionese
    100 gr di tonno sott'olio sgocciolato
    12 fette di prosciutto crudo magro
    1 cucchiaino di capperini sotto sale
    pepe

    Preparazione:

    1 Sciacquate sotto l’acqua corrente i capperini, metteteli in una terrina con dell’acqua tiepida per 10 minuti, cambiando un paio di volte l’acqua.
    2 Mettete il tonno sgocciolato bene nel mixer, unite i capperini sgocciolati, la maionese e un po’ di pepe, frullate fino a che non otterrete una crema omogenea.
    3 Disponete le fette di prosciutto sul tagliere, spalmate la crema di tonno su 1/3 dei grissini e metteteli sulle fette di prosciutto e arrotolateli a spirale, molto stretti.
    4 Con un nastrino rosso legate i grissini a gruppetti di 3 (un nastrino per ciascun commensale) e serviteli, accompagnandoli con un buon Prosecco.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tortine di zucchine

    INGREDIENTI:
    300 g Zucchine
    2 Scalogni
    150 g Grana Padano DOP
    30 g Farina
    2 Uova
    1 cucchiaioMenta (tritata)
    q.b.Sale
    q.b.Pepe

    Preparazione
    Lavate perfettamente le...
    Tortine di zucchine

    INGREDIENTI:
    300 g Zucchine
    2 Scalogni
    150 g Grana Padano DOP
    30 g Farina
    2 Uova
    1 cucchiaioMenta (tritata)
    q.b.Sale
    q.b.Pepe

    Preparazione
    Lavate perfettamente le zucchine, spuntatele e grattugiatele. Eliminate più liquido possibile strizzandole con le mani. Pelate gli scalogni e tritateli con un coltello.
    Trasferite le zucchine in una ciotola, aggiungete gli scalogni, il formaggio, la farina, le uova e la menta, salate a piacere e pepate. Amalgamate per bene il composto, deve risultare morbido.
    Versate 2 cucchiaiate di composto in ogni formina. Se non avete le formine per tortine, versate il composto in pirottini e adagiateli negli appositi spazi in una teglia per muffin. Oppure create le tortine adagiando le cucchiaiate di composto su una teglia rivestita con carta forno e arrotondatele con le mani e un coppapasta.
    Fate cuocere le tortine in forno ventilato, a 180° per 25 minuti, fino a quando risulteranno sode e dorate.
    Fate raffreddare le tortine e trasferitele su un piatto da portata. Formate dei piccoli triangoli con le fettine di limone e metteteli su ogni tortina. Aggiungete un cucchiaino di maionese e una fogliolina di menta per decorare le tortine.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Torta salata di brisé all’olio con zucca e rucola

    -270 gr di farina 0
    -100 ml di olio extra vergine di oliva
    -100 ml di acqua ghiacciata
    -350 gr di polpa di zucca
    -1 mazzetto di rucola
    -formaggio spalmabile a scelta q.b.
    ...
    Torta salata di brisé all’olio con zucca e rucola

    -270 gr di farina 0
    -100 ml di olio extra vergine di oliva
    -100 ml di acqua ghiacciata
    -350 gr di polpa di zucca
    -1 mazzetto di rucola
    -formaggio spalmabile a scelta q.b.
    -1 cipolla bianca
    -erbe aromatiche a scelta
    -olio evo
    -sale

    PREPARAZIONE:

    Per preparare la vostra torta salata di brisé all’olio con zucca e rucola, per prima cosa partite dall’impasto. Mischiate la farina a un pizzico di sale, poi incorporate l’olio evo e l’acqua, che deve essere bella fredda. Impastate il tutto a mano oppure con l’aiuto di un’impastatrice. Quando il composto è omogeneo e compatto al punto giusto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo a riposo per mezz’ora in frigo.

    Nel frattempo sminuzzate la cipolla bianca, rosolatela in poco olio evo e poi aggiungete la polpa della zucca fatta a cubetti e salate. Una volta che la zucca è cotta, frullatela per ottenere una purea, lasciando da parte solo qualche cubetto per decorare la superficie. Mischiate questa purea al formaggio spalmabile e aromatizzate con le erbette che preferite.

    Stendete la pasta brisé all’olio evo e poi farcite con il composto, distribuendo anche i cubetti di zucca. Infornate a 180° per circa 30 minuti, poi sfornate e distribuite della rucola sminuzzata, prima condita con olio evo, per dare un tocco di amarognolo che ci sta molto bene.

    Servite la vostra torta salata di brisé all’olio con zucca e rucola.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Mini cheesecake salata

    Ingredienti:

    -80 gr di burro fuso.
    -10 gr di fogli di gelatina
    -250 gr di formaggio spalmabile
    -250 gr di ricotta
    -100 ml di panna

    Procedimento

    Per prepararle iniziate dalla base: frullate dei cracker salati integrali...
    Mini cheesecake salata

    Ingredienti:

    -80 gr di burro fuso.
    -10 gr di fogli di gelatina
    -250 gr di formaggio spalmabile
    -250 gr di ricotta
    -100 ml di panna

    Procedimento

    Per prepararle iniziate dalla base: frullate dei cracker salati integrali o dei grissini in un mixer e aggiungete il burro fuso. Amalgamate e disponete nei contenitori monoporzione appiattendo con un cucchiaio per avere un effetto omogeneo. Lasciate raffreddare in frigorifero per 30 minuti. Procedete quindi preparando la crema: mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in una ciotola d’acqua fredda; nel frattempo prendete una ciotola capiente e unite formaggio spalmabile e ricotta e l’aneto mescolando bene per amalgamare. In un pentolino scaldate 50 ml di panna fresca, strizzate la gelatina in fogli e fatela sciogliere nella panna. A questo punto unite il composto tiepido di panna e gelatina ai due formaggi e mescolate bene per amalgamarla. Tritate il salmone affumicato con un coltello e incorporatelo al composto di formaggi. Montate la panna e incorporatela al composto delicatamente per non farla smontare.
    Distribuite il composto ottenuto sulle basi di biscotto.
    Lasciate riposare in frigorifero per almeno due ore coprendo le mini cheesecake con della pellicola trasparente.
    Guarnite con delle fette di salmone prima di servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝘾𝙖𝙥𝙚𝙨𝙖𝙣𝙩𝙚 𝙜𝙧𝙖𝙩𝙞𝙣𝙖𝙩𝙚

    Ingredienti:

    -Capesante 8
    -Pane mollica 100 g
    -Pepe nero q.b.
    -Sale fino q.b.
    -Olio extravergine d'oliva 40 g
    -Scorza di limone 1
    -Prezzemolo q.b.
    -Timo q.b.
    -Maggiorana q.b.

    Preparazione :

    Per realizzare le...
    𝘾𝙖𝙥𝙚𝙨𝙖𝙣𝙩𝙚 𝙜𝙧𝙖𝙩𝙞𝙣𝙖𝙩𝙚

    Ingredienti:

    -Capesante 8
    -Pane mollica 100 g
    -Pepe nero q.b.
    -Sale fino q.b.
    -Olio extravergine d'oliva 40 g
    -Scorza di limone 1
    -Prezzemolo q.b.
    -Timo q.b.
    -Maggiorana q.b.

    Preparazione :

    Per realizzare le capesante gratinate, iniziate dalla panure: prelevate la mollica di pane togliendo la crosta (potrete fare dei croccanti crostini con la crosta che avete eliminato); tagliate la mollica a cubetti
    1. Trasferitela in un mixer, unite l'olio 2, salate e pepate a piacere 3,aggiungete le erbe aromatiche, prezzemolo, maggiorana, timo (4-5), e infine grattugiate la scorza di limone 6.
    Frullate e otterrete la panure 7; con queste dosi la vostra panure sarà umida al punto giusto, in modo che il risultato sia gustoso e non rimanga troppo asciutto.
    Prendete le capesante, adagiatele su una leccarda, con la conchiglia rivolta verso la base in modo da farcire le capesante con la panure ottenuta 8.
    Una volta distribuita infornatele in forno ventilato preriscaldato a 190° per circa 15 minuti o non appena si sarà creata una crosticina invitante 9.

    Le vostre capesante gratinate sono pronte per essere servite!


    Consiglio:
    Limone ed erbe aromatiche sono perfette per la panatura, ma potete anche variare: ad esempio un'abbinata vincente, togliendo la scorza di limone, è pistacchio e pomodorini!

    #chefbook #ricetta#chefbookt#ricettai#antipastie#estivin#capesante #gratinate su Chefbook.it 👇😋
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pizza Bonci, impasto per pizza lievitazione 24 ore

    500 gFarina 0
    400 mlAcqua
    20 mlOlio extravergine d’oliva
    10 gSale
    3 gLievito di birra fresco
    q.b.Semola di grano duro rimacinata (per la spianatoia)

    Preparazione della...
    Pizza Bonci, impasto per pizza lievitazione 24 ore

    500 gFarina 0
    400 mlAcqua
    20 mlOlio extravergine d’oliva
    10 gSale
    3 gLievito di birra fresco
    q.b.Semola di grano duro rimacinata (per la spianatoia)

    Preparazione della Pizza metodo Bonci

    Per preparare la Pizza Bonci, vi consiglio di iniziare nel primo pomeriggio del giorno prima, in modo da completare la lievitazione della pizza per 24 ore (in frigorifero).

    La farina consigliata è la farina 0, possibilmente W270 – W330, ma potete utilizzare anche la classica farina per pizza oppure metà farina manitoba e metà farina 00, in base a quello che avete a casa.

    Leggi anche la ricetta della pizza con farina manitoba.

    Se non avete il lievito di birra fresco, potete preparare l’impasto pizza Bonci anche con il lievito di birra secco (disidratato): ne basterà solo 1 grammo.

    Se avete il lievito madre, in un’intervista, Bonci suggerisce di utilizzarne 50 grammi al posto del lievito di birra (quindi 100 g di lievito madre per 1 Kg di farina). Onestamente non ho mai provato.

    L’acqua và bene fredda o a temperatura ambiente, non deve essere tiepida.

    Le dosi che vi ho lasciato sono per 1 teglia grande di pizza (40 x 30 cm) o 2 più piccole e servono ca. 3 persone (poi dipende quanto la farcite e da quanto mangiate). Se volete farne di più, basta raddoppiare le dosi.

    Impasto pizza Bonci


    In una ciotola capiente inserite tutta la farina.
    Amalgamare farina e acqua - Pizza bonci

    Al centro, versate metà dell’acqua e sbriciolate il lievito di birra. Amalgamate il tutto utilizzando una forchetta (o un cucchiaio).

    Unite anche il resto dell’acqua e l’olio e amalgamate.

    Per ultimo, unite anche il sale e mescolate. Il composto risulterà molto morbido e appiccicoso, è normale. L’impasto pizza Bonci è già pronto e non vi siete neanche sporcati le mani! Coprite la ciotola con un panno e lasciate riposare l’impasto per 15 minuti.

    Infarinate leggermente la spianatoia (meglio con la semola se l’avete, se no con la farina usata per l’impasto) e iniziate a fare le pieghe: questo passaggio è fondamentale perchè permette all’impasto di incorporare aria e di formare le famose bolle sulla superficie.

    Rovesciate l’impasto sulla spianatoia, allargatelo leggermente con i polpastrelli delle dita, in modo da formare un piccolo rettangolo. Con un tarocco (o una spatola), piegate il rettangolo in 3 parti (piega a portafoglio) portando prima un lato verso il centro e poi l’altro.

    Infine, piegatelo a metà e riponete nella ciotola e coprite. Dalle foto potete capire meglio. Sono facili facili.

    Ripetete le pieghe altre 2 volte, sempre a distanza di 15/20 minuti.

    Dopo questa operazione, ungete la ciotola con un velo di olio e adagiate all’interno l’impasto. Coprite con della pellicola trasparente e riponete in frigorifero per 24 ore, nella parte più bassa del frigorifero.

    Pizza Bonci: la cottura

    Impasto pizza bonci lievitato, pieno di bolle

    Nel pomeriggio del giorno dopo, riprendete l’impasto e lasciatelo acclimatare a temperatura ambiente per 1 ora, sempre coperto con la pellicola. Avrete visto tutte quelle meravigliose bolle in superficie!!

    Spolverate la spianatoia con della semola rimacinata, come la pizza romana di Bonci, oppure con la farina che avete usato nell’impasto e rovesciate sopra la pasta per la pizza. Con le mani leggermente umide, accarezzando l’impasto con i polpastrelli, formate un rettangolo. Come suggerisce Gabriele Bonci, la pizza metodo Bonci và stesa prima sulla farina e poi in teglia.

    Ungete la teglia con dell’olio e trasferite il vostro rettangolo di pasta su di essa. Sempre con le mani umide e delicatamente, allargate l’impasto in modo da coprire di pizza tutta la teglia. Potete lasciare i bordi bassi, tanto si alzeranno di loro.

    Ora coprite la teglia con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per 2/3 ore, direttamente in teglia.

    Trascorso il tempo, accendete il forno statico a 250°C o alla massima temperatura del vostro forno.

    Condite la pizza Bonci con la passata di pomodoro o i pomodori pelati, come suggerisce Bonci, la mozzarella fiordilatte e gli altri ingredienti che preferite. Infornate nel forno statico a 250°C per 10 minuti nel ripiano basso del forno. Poi abbassate la temperatura a 230°C, spostate la teglia nel ripiano centrale e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.