Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • PIZZA CHIUSA FARCITA

    Ingredienti
    IMPASTO
    300 gFarina 00
    150 gAcqua
    20 gOlio di semi
    10 gLievito di birra fresco
    1 cucchiainoSale
    RIPIENO
    180 gPassata di pomodoro
    300 gMozzarella
    q.b.Basilico
    q.b.Olio extravergine d’oliva
    q.b.Sale

    Preparazione
    Fa...
    PIZZA CHIUSA FARCITA

    Ingredienti
    IMPASTO
    300 gFarina 00
    150 gAcqua
    20 gOlio di semi
    10 gLievito di birra fresco
    1 cucchiainoSale
    RIPIENO
    180 gPassata di pomodoro
    300 gMozzarella
    q.b.Basilico
    q.b.Olio extravergine d’oliva
    q.b.Sale

    Preparazione
    Fate intiepidire appena l’acqua, versatela in una capiente ciotola, aggiungete il lievito di birra sbriciolato e mescolate. Mettete nell’ impastatrice l’acqua con lievito, farina, olio e sale. Impastate per 3 minuti circa, fino ad ottenere un impasto sodo e compatto. Se non avete un impastatrice lavorate bene l’impasto per 10 minuti. Togliete l’impasto dalla ciotola, formate una palla e ponetela in una capiente ciotola infarinata, coprite con il coperchio e fate lievitare fino al raddoppio. Tagliate la mozzarella a dadini. A lievitazione avvenuta dividete l’impasto in due parti uguali(pesatelo).
    Rivestite la teglia di carta forno. .Riscaldate il forno a 200° ventilato. Stendete sul fondo l’impasto della pizza. Condite con metà passata di pomodoro, metà mozzarella, basilico, olio e sale. Stendete il secondo impasto, stendetelo sulla pizza, bucherellatelo delicatamente. Stendete la restante passata di pomodoro, sale e olio. Infornate la pizza ripiena fatela cuocere a 180°per 30 minuti. A cottura aggiungete la mozzarella e fatela sciogliere in forno per qualche minuto. Togliete la pizza ripiena dal forno, tagliatela e servitela.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • CHIPS DI ZUCCHINE FRITTE O AL FORNO
    Ingredienti

    zucchine romanesche 6
    farina 00 q.b.
    olio extra vergine di oliva
    origano q.b.
    curry q.b.
    peperoncino q.b.
    sale q.b.

    Preparazione
    Lavare bene le zucchine ed asciugarle.
    Tagliarle a rondelle sottili...
    CHIPS DI ZUCCHINE FRITTE O AL FORNO
    Ingredienti

    zucchine romanesche 6
    farina 00 q.b.
    olio extra vergine di oliva
    origano q.b.
    curry q.b.
    peperoncino q.b.
    sale q.b.

    Preparazione
    Lavare bene le zucchine ed asciugarle.
    Tagliarle a rondelle sottili ma non troppo, oppure per lungo ma in questo caso fate attenzione perché sarà più complicato. Creare un'emulsione a base di olio extravergine di oliva e delle vostre spezie preferite: le più indicate per insaporire le chips di zucchine sono origano, peperoncino, pepe nero, curry o paprika, se amate i sapori forti e decisi.
    Aggiungere un pizzico di sale e mescolare per bene.
    Bagnare ciascuna rondella o fetta di zucchina con l'olio aromatizzato. L'ideale sarebbe utilizzare un pennello e "spennellare" ciascuna fetta sulla parte posteriore e su quella anteriore.
    Occorre poi decidere se volete preparare le vostre chips di zucchine al forno o fritte.
    Nel primo caso esse saranno sicuramente più leggere, nel secondo naturalmente più golose. A voi la scelta!

    Chips di zucchine al forno
    Preparare una teglia con della carta da forno.
    Pre-riscaldare il forno a 200° e adagiare le vostre fette di zucchine sulla teglia, ben separate le une dalle altre. Infornare per circa 25 minuti, ponendo la teglia al centro del forno.
    Trascorso il tempo di cottura, lasciare raffreddare qualche istante e trasferire nel piatto da portata.

    Chips di zucchine fritte
    Cospargere ciascuna fetta nella miscela di olio aromatico e infarinarle una ad una. Utilizzare pochissima farina e dedicatervi ad ogni rondella singolarmente.
    Nel frattempo scaldare in una padella dai bordi alti dell'olio EVO o olio di semi. Quando sarà caldo immergere le fette o rondelle di zucchine e fate dorare per qualche istante.
    Basteranno davvero due minuti, poiché le fette sono molto sottili.
    Con l'aiuto di una schiumarola toglietele dalla padella ed adagiatele su della carta assorbente. Servire ancora calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Crostoni di polenta con cipolla e pancetta

    INGREDIENTI
    300 g Polenta fredda, a fette200 g
    Una grossa cipolla150 g
    Pancetta tesa
    Olio d'oliva
    Timo

    Preparazione
    Mondate la cipolla e tagliatela a velo sottile. Fatela appassire in padella con tre...
    Crostoni di polenta con cipolla e pancetta

    INGREDIENTI
    300 g Polenta fredda, a fette200 g
    Una grossa cipolla150 g
    Pancetta tesa
    Olio d'oliva
    Timo

    Preparazione
    Mondate la cipolla e tagliatela a velo sottile. Fatela appassire in padella con tre cucchiaiate d’olio.
    Toglietela dal grasso con una palettina forata e fatela sgocciolare su carta bianca da cucina. Ricavate dalla polenta una ventina di dischi del diametro di cm 6 circa.
    Scaldate una griglietta o una bistecchiera e fatela abbrustolire sui due lati. Appoggiate la polenta su un piatto scaldato.
    Tagliate la pancetta a dadini e fatela rosolare in padella con qualche rametto di timo. Disponete su ogni disco di polenta un po’ di cipolla e un po’ di dadini di pancetta.
    Completate con foglioline di timo e servite subito, ben caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Alberelli di pizza

    Ingredienti
    PER L'IMPASTO
    400 g farina tipo 1
    1 cucchiaino di zucchero semolato
    1 cucchiaino colmo di sale
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 busta di Lievito Istantaneo per Pizza
    circa 300 ml acqua
    PER FARCIRE
    1...
    Alberelli di pizza

    Ingredienti
    PER L'IMPASTO
    400 g farina tipo 1
    1 cucchiaino di zucchero semolato
    1 cucchiaino colmo di sale
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 busta di Lievito Istantaneo per Pizza
    circa 300 ml acqua
    PER FARCIRE
    1 confezione di Snack 40 g
    salsa guacamole
    melograno
    radicchio sminuzzato
    germogli
    glassa di aceto balsamico

    Preparazione
    Setaccia la farina in una terrina, aggiungi zucchero, sale, olio e il Lievito Istantaneo setacciato. Mescola bene, quindi unisci un po' per volta l'acqua, amalgamando il tutto con una forchetta. Lavora velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Dividi l'impasto in 2 parti uguali e stendi ogni pezzo in una teglia per pizza del diametro di 28 cm unta con olio. Distribuisci sulla superficie di ogni disco un cucchiaio abbondante di olio e, con l'aiuto di una rotella per pizza, tagliali in 8 spicchi. Cuoci sul ripiano medio del forno preriscaldato (elettrico: 220°C, ventilato 210°C, a gas nella parte alta: 220°C). Separa gli spicchi di pizza; alla base di ognuno inserisci uno stick e farcisci la superficie con gli ingredienti suggeriti. Conserva gli alberelli non farciti a temperatura ambiente e consumali in giornata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Frittata con patate e cipolle

    Ingredienti
    8 uova
    2 cipolla
    500 gr patata novella
    2 rametto rosmarino
    2 rametto mirto (facoltativo)
    q.b. olio di oliva extravergine
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione
    Lavate con cura 500 g di patatine novelle e...
    Frittata con patate e cipolle

    Ingredienti
    8 uova
    2 cipolla
    500 gr patata novella
    2 rametto rosmarino
    2 rametto mirto (facoltativo)
    q.b. olio di oliva extravergine
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione
    Lavate con cura 500 g di patatine novelle e cuocetele in forno a 200° C con un filo di olio extravergine d'oliva, 2 rametti di mirto (facoltativi) e 1 rametto di rosmarino per 20 minuti.
    Nel frattempo tritate grossolanamente 2 cipolle e fatele appassire in una padella con un filo di olio, sale e pepe. Trasferite le patate su un piatto e schiacciatele con un cucchiaio di legno, in modo da spaccare la buccia e un po' la polpa, poi sistematele nella padella sulle cipolle.
    Sbattete 8 uova in una ciotola con un pizzico di sale e qualche ago di rosmarino tritato; versatele su patate e cipolle, coprite e proseguite la cottura a fuoco dolce per 10 minuti; poi girate la frittata aiutandovi con un coperchio e cuocetela per 1-2 minuti anche sull'altro lato.
    Servite la frittata con patate e cipolle in tavola ancora calda, tiepida oppure fredda. Si conserva in frigorifero senza problemi per 24 ore.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Alberelli di sfoglia al pesto genovese

    Ingredienti

    1 rotolo di pasta sfoglia consentita
    1 vasetto di pesto
    30 gr. di parmigiano reggiano 36 grattugiato
    2 cucchiai di olive verdi denocciolate
    250 g. formaggio tipo emmental o simile tagliato a...
    Alberelli di sfoglia al pesto genovese

    Ingredienti

    1 rotolo di pasta sfoglia consentita
    1 vasetto di pesto
    30 gr. di parmigiano reggiano 36 grattugiato
    2 cucchiai di olive verdi denocciolate
    250 g. formaggio tipo emmental o simile tagliato a cubetti

    Per formare gli alberelli: alcuni spiedini in legno

    Preparazione

    Ricavate dal lato più lungo della sfoglia delle strisce larghe circa 2 cm (potrete usare come riga un righello ben lavato e asciugato).
    Prima di spostare le strisce ottenute, spalmatele con il pesto e spolverizzatele con il parmigiano grattugiato.
    Partendo da un lato, ripiegate la striscia su se stessa ricavando l’alberello. Infilzatela delicatamente con uno spiedino e procedete così fino a esaurimento della sfoglia.
    Mettete gli alberelli su una placca coperta con carta forno e fate cuocere a circa 200°C per 20 minuti.
    Quando saranno cotti, posizionate un’oliva sulla cima di ogni alberello e serviteli in tavola. Si possono inserire su un cubetto di formaggio.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pizza in padella

    Ingredienti 4 pizze

    550 g farina 0 350w
    400 g acqua
    4 g lievito di birra
    15 g olio EVO
    15 g sale
    15 g zucchero
    500 g salsa di pomodoro
    100 g pesto di basilico
    5 pomodorini confit
    240 g mozzarella di bufala

    Preparazione

    Sciogli...
    Pizza in padella

    Ingredienti 4 pizze

    550 g farina 0 350w
    400 g acqua
    4 g lievito di birra
    15 g olio EVO
    15 g sale
    15 g zucchero
    500 g salsa di pomodoro
    100 g pesto di basilico
    5 pomodorini confit
    240 g mozzarella di bufala

    Preparazione

    Sciogliere il lievito di birra in circa 50ml di acqua.
    Sciogliere il sale in 325g di acqua
    Posizionare tutta la farina in una ciotola capiente e versare l'acqua in cui abbiamo sciolto il sale.
    Mescolare per 2 minuti il composto, dopodiché versare anche l'acqua con il lievito.
    Impastare a mano nella ciotola finché non si stacca bene dalla ciotola.
    A questo punto aggiungere l'olio facendolo assorbire bene.
    Una volta che l'olio sarà assorbito, dobbiamo aggiungere i restanti 50ml di acqua che bisogna aggiungere poco alla volta, facendo assorbire di volta in volta la quantità aggiunta.
    Se l'impasto risulta troppo morbido e non omogeneo, bisogna lasciarlo riposare (meglio in frigo) coperto (es. ciotola con pellicola o piatto) per circa 10 minuti per poi andarlo a riprendere e rilavorarlo. Effettuare questo passaggio finché l'impasto non sia liscio ed omogeneo.
    Arrivati qui, prendere l'impasto, riporlo in un contenitore oliato, chiudere con pellicola e lasciarlo a temperatura ambiente per 15 minuti e subito dopo 18 ore di frigorifero a 4°.
    Passate le 18h, tirare fuori l'impasto, tagliarlo nelle varie porzioni da 250g l'uno ed formare delle palline.
    Coprire le palline con un panno asciutto o con pellicola per circa 3/4h (in base alla temperatura ambiente).
    Scaldare una padella antiaderente e accendete il forno modalità grill.
    Stendere la pagnotta con un po' di semola rimacinata e mettere in padella, condire direttamente in padella e coprire con coperchio per 3/4 minuti a fuoco medio.
    Passati i 3 minuti, prendere una leccarda, metterci la pizza e infornarla in una posizione medio/alta del forno finché non risulta bella colorita (circa 2/3 minuti).
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Polpette di melanzane

    INGREDIENTI

    Melanzane 800 g
    Pangrattato 120 g
    Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 120 g
    Uova medie 2
    Aglio 1 spicchio
    Pepe nero q.b.
    Sale fino q.b.
    Prezzemolo q.b.
    Olio di semi per friggere q.b.

    PREPARAZIONE

    Per...
    Polpette di melanzane

    INGREDIENTI

    Melanzane 800 g
    Pangrattato 120 g
    Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 120 g
    Uova medie 2
    Aglio 1 spicchio
    Pepe nero q.b.
    Sale fino q.b.
    Prezzemolo q.b.
    Olio di semi per friggere q.b.

    PREPARAZIONE

    Per preparare le polpette alle melanzane prima di tutto lavate quest’ultime e disponetele su una leccarda foderata con carta forno, quindi cuocetele in forno statico preriscaldato a 200° per 1 ora. Una volta cotte, lasciate intiepidire le melanzane e privatele della buccia e del picciolo.
    Disponete la polpa, così ottenuta, in un colino e schiacciatele leggermente con una forchetta in modo da eliminare il liquido in eccesso. Trasferite la purea di melanzane all’interno di una ciotolina di vetro pulita, unite le uova e aggiungete uno spicchio d'aglio precedentemente schiacciato.
    A questo punto versate sia il pangrattato che il Parmigiano reggiano grattugiato e aggiustate di sale e di pepe. Tritate finemente il prezzemolo lavato in precedenza e incorporatelo al composto. Impastate il tutto con le mani fino ad amalgamare gli ingredienti. Se l'impasto risultasse poco compatto, potete aggiungere ancora poco pangrattato.
    Una volta pronto l’impasto prelevate una piccola porzione e, sempre con le mani, formate delle polpettine tonde, della grandezza di una noce, che passerete nel pangrattato. Terminato tutto il composto versate l’olio in un tegame e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 170° (utilizzate un termometro da cucina per misurare la temperatura esatta). Quando l’olio sarà caldo immergete pochi pezzi per volta e attendete 2-3 minuti, fino a che risulteranno ben dorate, prima di scolarle e adagiarle su un vassoio foderato con carta da cucina, che assorbirà l’olio in eccesso. Servite le vostre polpettine di melanzane ancora calde e fumanti!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pizza di patate

    Ingredienti per 4-6 persone:

    500 gr di patate
    120 gr di farina
    50 gr di parmigiano grattugiato
    1 uovo
    20 gr di burro
    sale q.b.
    150 gr di mozzarella
    100 gr di prosciutto cotto

    Procedimento:

    Lavate le patate e lessatele in acqua...
    Pizza di patate

    Ingredienti per 4-6 persone:

    500 gr di patate
    120 gr di farina
    50 gr di parmigiano grattugiato
    1 uovo
    20 gr di burro
    sale q.b.
    150 gr di mozzarella
    100 gr di prosciutto cotto

    Procedimento:

    Lavate le patate e lessatele in acqua salata per 40 minuti, o finché non saranno cotte. Se usate la pentola a pressione, basterà lessarle per 20 minuti.
    Passare le patate lesse in uno schiacciapatate e mettere questa purea in una terrina.
    Unite un pizzico di sale, il parmigiano grattugiato, un uovo e la farina, quindi amalgamate il tutto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
    Prendete adesso una teglia e imburratela per bene, poi versateci sopra circa metà dell’impasto di patate.
    Adesso farcite con le fette di prosciutto cotto e la mozzarella tagliata a dadini e ricoprite il tutto con il restante impasto.
    Infine cospargete la superficie del gattò con del pangrattato e avrete ottenuto una pizza di patate con mozzarella e formaggio, pronta per essere infornata.
    Sopra potete aggiungere anche dei fiocchetti di burro.
    Infornate la teglia nel forno ventilato a 180°C per 45 minuti circa.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pizza ripiena

    Ingredienti

    Acqua naturale
    1 L- Per l’impasto (5 pizze)

    Farina 00
    1700 g (W200/250; 11- 12% proteine) - Per l’impasto (5 pizze)

    Sale fino
    50 g - Per l’impasto (5 pizze)

    Lievito di birra fresco
    5 g - Per l’impasto (5 pizze)

    Ricotta...
    Pizza ripiena

    Ingredienti

    Acqua naturale
    1 L- Per l’impasto (5 pizze)

    Farina 00
    1700 g (W200/250; 11- 12% proteine) - Per l’impasto (5 pizze)

    Sale fino
    50 g - Per l’impasto (5 pizze)

    Lievito di birra fresco
    5 g - Per l’impasto (5 pizze)

    Ricotta di bufala
    150 g - Per il condimento

    Salame napoletano
    60 g - Per il condimento

    Pomodori san Marzano
    40 g - Per il condimento

    Provola
    60 g - Per il condimento

    Parmigiano
    una spolverata - Per il condimento

    Sale e pepe
    q.b. - Per il condimento

    Prepariamo l'impasto

    Step 1
    Versiamo un litro di acqua in una grande ciotola e sciogliamoci dentro il sale, quindi sciogliamo il lievito in una tazzina di acqua. Aggiungiamo i 2/3 della farina, a pioggia, mescolando costantemente. Versiamo nell’impasto il lievito disciolto. Lavoriamo l’impasto con energia, continuando ad aggiungere la farina un po’ per volta, fino a usarla tutta. Quando ha un buona consistenza, cominciamo a ripiegare l’impasto su se stesso più volte, lavorandolo col pugno. Trasferiamo l’impasto sul piano e continuiamo a lavorarlo, fino a ottenere una pagnotta liscia e omogenea. Adagiamo il panetto in una ciotola pulita e lievemente unta, che copriremo con pellicola, e lasciamolo riposare a temperatura ambiente per circa 2-3 ore. Quindi estraiamo il panetto dalla ciotola e ricaviamone dei panetti da 250 g, che lasceremo riposare altre 5-6 ore a temperatura ambiente.
    2.Su una base spalmiamo

    Step 2
    Su una superficie ben infarinata, stendiamo due panetti, tenendo il bordo sottile. Su uno dei due panetti, avvalendoci di una spatolina, spalmiamo un generoso strato di ricotta
    3.Adagiamo la provola e il salame


    Step 3
    Tagliamo la provola e il salame in strisce abbastanza corpose, e adagiamole sulla ricotta. Pepiamo abbondantemente.
    4.Chiudiamola con il secondo disco


    Step 4
    Solleviamo delicatamente il disco di impasto ancora privo di condimento e adagiamolo sul disco già condito. Sigilliamo il ripieno con una decisa pressione lungo tutto il bordo.
    5.Completiamola e inforniamola!

    Step 5
    Spalmiamo il pomodoro sulla superficie e aggiungiamo una spolverata di parmigiano. Inforniamo a 250° per 10 minuti. Appena sfornata, completiamo con un giro di olio a crudo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.