Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Scampi, zucchine e pesto di pomodoro

    Ingredienti
    500 g di scampi
    1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
    1 spicchio d’aglio
    2 zucchine affettate
    2 cucchiai di pesto di pomodori secchi:
    3 spicchi d’aglio
    circa 10 foglie di basilico, più quelle...
    Scampi, zucchine e pesto di pomodoro

    Ingredienti
    500 g di scampi
    1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
    1 spicchio d’aglio
    2 zucchine affettate
    2 cucchiai di pesto di pomodori secchi:
    3 spicchi d’aglio
    circa 10 foglie di basilico, più quelle per la decorazione finale del piatto
    circa 200 g di pomodori secchi sott’olio
    2-3 cucchiai di acqua
    50 g di parmigiano grattugiato
    sale e pepe a piacere

    Preparazione:
    Aggiungere tutti gli ingredienti del pesto in un robot da cucina o in un frullatore ad alta velocità e procedere fino a che il composto diventi liscio.
    Scaldare l’olio in una padella capiente a fuoco medio-alto. Aggiungere l’aglio e cuocere per 30 secondi fino a che non diventa fragrante.
    Aggiungere le zucchine e cuocere per circa 5 minuti.
    Aggiungere anche gli scampi e cuocere affinché non diventino rosa.
    A questo punto va aggiunto anche il pesto. Due cucchiai sono abbastanza. Mescolare per bene e guarnire con le foglie di basilico.


    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Cotolette vegetariane

    Ingredienti
    Fagioli bianchi di Spagna 250 g
    Patate 300 g
    Parmigiano Reggiano DOP 100 g
    Pangrattato 200 g
    Uova 4
    Olio di semi di arachide 500 ml
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Preparazione
    Iniziate la preparazione la sera...
    Cotolette vegetariane

    Ingredienti
    Fagioli bianchi di Spagna 250 g
    Patate 300 g
    Parmigiano Reggiano DOP 100 g
    Pangrattato 200 g
    Uova 4
    Olio di semi di arachide 500 ml
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Preparazione
    Iniziate la preparazione la sera precedente (o al mattino presto) mettendo i fagioli a mollo in acqua fredda. Passate 12 ore, sciacquateli e collocateli in una pentola colma d'acqua, facendoli cuocere per almeno 2 ore
    Mentre preparate i fagioli, fate cuocere le patate in una pentola colma d'acqua per circa 30 minuti in modo da ammorbidirle. Scolatele, schiacciatele e raccogliete la purea in una ciotola. Nel frattempo, scolate i fagioli e mettete da parte anche loro per farli sgocciolare
    Frullate i fagioli ben asciutti con un mixer e trasferite il composto nella ciotola con le patate schiacciate, il formaggio grattugiato, sale, pepe e una manciata di pangrattato. Fate amalgamare bene gli ingredienti e preparate la panatura sbattendo le uova e preparando un piatto con il pangrattato
    Prendete un po' del composto di fagioli e patate, modellatelo con le mani dandogli la forma di una cotoletta e immergetelo delicatamente nell'uovo su entrambi i lati. Passatelo poi nel pangrattato e ripetete con cura l'operazione con tutte le cotolette. Fate friggere ognuna in un tegame con l'olio, tenendole il tempo che risultino ben dorate, e posizionatele su carta assorbente prima di servirle in tavola.


    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Filetto al pepe verde
    Ingredienti

    Filetto di manzo (4 filetti) 1 kg
    Pepe verde in grani in salamoia 20 g
    Panna fresca liquida 80 g
    Senape di Digione 40 g
    Brodo di carne 100 g
    Brandy 25 g
    Burro chiarificato 20 g
    Sale q.b.
    Farina 00 q.b.

    ...
    Filetto al pepe verde
    Ingredienti

    Filetto di manzo (4 filetti) 1 kg
    Pepe verde in grani in salamoia 20 g
    Panna fresca liquida 80 g
    Senape di Digione 40 g
    Brodo di carne 100 g
    Brandy 25 g
    Burro chiarificato 20 g
    Sale q.b.
    Farina 00 q.b.

    Preparazione
    Per realizzare il filetto al pepe verde, per prima cosa preparate il brodo di carne seguendo le indicazioni della nostra ricetta. Nel frattempo rimuovete tutti gli ingredienti dal frigorifero per assicurarvi che siano a temperatura ambiente, soprattutto la carne: in caso contrario, rischierebbe di rimanere fredda e cruda al cuore. Prendete dello spago da cucina e legate i filetti in modo che mantengano meglio la forma durante la cottura: tagliate un pezzo abbastanza lungo di spago, piegatelo a metà e avvolgetelo intorno al filetto, poi fate passare le due estremità dello spago che tenete in una mano all’interno dell’asola che avete nell’altra mano. A questo punto separate le due estremità e usatele per fare un altro giro intorno al filetto, dopodiché fermate lo spago con un nodino.
    Dopo averli legati, versate la farina in un contenitore e adagiate all’interno i filetti avendo cura di infarinare soltanto il lato superiore e inferiore. Ora prendete una padella, aggiungete il burro chiarificato e lasciatelo sciogliere a fuoco vivace.
    Quando il burro sarà ben caldo, posizionate i filetti nella padella, scottateli per qualche istante sempre a fuoco vivace, poi abbassate leggermente la fiamma e lasciateli cuocere per 1-2 minuti senza toccarli in modo che i primi 6-7 mm del filetto diventino dorati. A questo punto alzate di nuovo la fiamma e girate i filetti sull’altro lato usando un paio di pinze o due cucchiai di legno, senza bucare la carne. Scottate ancora per qualche secondo, poi lasciate cuocere per altri 1-2 minuti a fiamma più bassa. Infine girate i filetti sul fianco e alzando di nuovo la fiamma rotolateli nel burro, in modo che l’intera superficie risulti sigillata.
    A questo punto sfumate con il brandy, facendo attenzione agli eventuali schizzi di burro. Inclinate subito la padella per flambare il brandy, oppure utilizzate un accendino, e lasciate evaporare l’alcool. Non appena la fiamma si sarà estinta, abbassate il fuoco e aggiungete il pepe verde, che avrete precedentemente scolato dalla salamoia, un pizzico di sale e la senape. Fate ruotare la padella per distribuire il condimento, poi versate all’interno 50 g di panna fresca e 50 g di brodo e alzate nuovamente la fiamma.
    Muovete ancora la padella per mescolare il tutto e proseguite la cottura per un paio di minuti, nappando continuamente la superficie della carne con la crema utilizzando un cucchiaio. Poi girateli e fate la stessa cosa anche dall'altro lato. Per una cottura perfettamente al sangue, toccate la superficie del filetto con un dito per assicurarvi che sia morbido. Se invece preferite la carne un po' più cotta, prolungate leggermente la cottura aggiungendo eventualmente un po' di brodo, Una volta che i filetti saranno cotti, trasferiteli sui piatti da portata, rimuovete lo spago e lasciateli riposare. Nel frattempo riprendete la padella con il fondo di cottura, aggiungete i restanti 50 g di brodo e i 30 g di panna fresca, aggiustate eventualmente di sale e fate addensare la salsa a fuoco vivace per 1-2 minuti muovendo la padella. Riconoscerete la giusta consistenza quando, tracciando una linea con il cucchiaio la crema ai due lati si ricongiungerà lentamente. A questo punto riprendete il piatto con il filetto, cospargete con un cucchiaio di crema e servite subito il vostro filetto al pepe verde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Arrosto al brandy e olio d’oliva

    Ingredienti

    Ingredienti

    1 kg di arrosto scelto di vitello
    sale
    pepe
    2 scalogni
    1 rametto di rosmarino
    1 carota

    1 limone
    1 arancia
    2 bicchierini di brandy
    olio...
    Arrosto al brandy e olio d’oliva

    Ingredienti

    Ingredienti

    1 kg di arrosto scelto di vitello
    sale
    pepe
    2 scalogni
    1 rametto di rosmarino
    1 carota

    1 limone
    1 arancia
    2 bicchierini di brandy
    olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di farina
    1 bicchiere di brodo

    Preparazione
    Massaggiate la carne su tutti i lati con sale e pepe. Infilate un rametto di rosmarino fresco tra l’arrosto e lo spago. Sistematelo in una rostiera capiente insieme a un filo di olio e fatelo dorare su fuoco vivace girandolo su tutti i lati.

    Aggiungete la carota e gli scalogni mondati e tritati, versate 1 bicchierino di brandy, ½ bicchiere di acqua e infornate in forno preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti. Nel frattempo mescolate a ½ bicchierino di olio la buccia grattugiata degli agrumi.

    Sfornate l’arrosto e spennellatelo con l’olio agli agrumi. Aggiungete il secondo bicchierino di brandy e infornate nuovamente per 15 minuti. Ritirate l’arrosto quando avrà una temperatura al cuore di 65°C. Servitelo accompagnandolo a piacere con un’insalata di contorno.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Prosciutto glassato al miele

    Ingredienti per 8 persone:
    1,5 kg di prosciutto di maiale disossato
    2 di carote
    1 di cipolla
    2 foglie di alloro
    1/2 cucchiaio di pepe in grani
    1 stecca di cannella
    3 semi di cardamomo
    1 presa di sale

    Ingredienti per...
    Prosciutto glassato al miele

    Ingredienti per 8 persone:
    1,5 kg di prosciutto di maiale disossato
    2 di carote
    1 di cipolla
    2 foglie di alloro
    1/2 cucchiaio di pepe in grani
    1 stecca di cannella
    3 semi di cardamomo
    1 presa di sale

    Ingredienti per la glassa:
    50 gr di zucchero di canna
    30 ml di marsala
    1/2 cucchiaio di aceto balsamico
    80 gr di miele
    1 manciata di chiodi di garofano

    Preparazione
    Innanzitutto legate il prosciutto di maiale con dello spago da cucina, in modo che non si deformi in cottura.
    Mettetelo in una pentola ampia, copritelo completamente di acqua e aggiungete carote e cipolle mondate e in pezzi, il pepe, il cardamomo, la cannella e l'alloro. Mettete il coperchio e portate a ebollizione, quindi togliete il coperchio, abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 25-30 minuti, schiumando ogni tanto il grasso che salirà in superficie e aggiungendo se necessario altra acqua bollente.
    Quindi toglietelo dalla pentola, poggiate su un tagliere e lasciate raffreddare.(Potete filtrare il brodo e conservarlo per altre ricette.)
    Nel frattempo preparate la glassa: mettete in una casseruola zucchero, marsala, aceto e miele e mescolate.
    Cuocete continuando a mescolare fino a portare a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e cuocete qualche minuto, fino ad ottenere uno sciroppo. Eliminate lo spago dal prosciutto di maiale quindi (se avete comprato il prosciutto con tutta la cotica, eliminatela e poi), facendo attenzione a non tagliare la carne, incidete il grasso formando un motivo a losanghe. A ogni incrocio tra i tagli, inserite un chiodo di garofano.
    Mettete la carne in una teglia e cospargetela con la metà della glassa. Infornate in forno preriscaldato a 190°C e iniziate la cottura.
    Dopo i primi 10-15 minuti iniziate ad irrorare la carne con il fondo di cottura, fatelo ogni 5-10 minuti.
    Cuocete in tutto per circa 40 minuti o finché il prosciutto non sarà di un bel dorato scuro.
    Sfornate e lasciate riposare il prosciutto glassato per almeno 15 minuti. Poi ricopritelo con la glassa avanzata, tagliate quindi a fette e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Involtini di pollo al forno

    Petto di pollo 8 fettine
    Prosciutto cotto 100 gr
    Formaggio morbido a fette 100 gr
    Uova 2
    Sale fino q.b.
    Farina 00 q.b.
    Pangrattato q.b.
    Olio extravergine d’oliva qb

    Preparazione
    Stendete le fettine di petto di...
    Involtini di pollo al forno

    Petto di pollo 8 fettine
    Prosciutto cotto 100 gr
    Formaggio morbido a fette 100 gr
    Uova 2
    Sale fino q.b.
    Farina 00 q.b.
    Pangrattato q.b.
    Olio extravergine d’oliva qb

    Preparazione
    Stendete le fettine di petto di pollo su un piano da lavoro. Farcite con il prosciutto e il formaggio ogni fetta, arrotolate e chiudete con uno stuzzicandenti. Passate gli involtini nelle uova sbattute con un pizzico di sale, e poi in un mix di farina e pangrattato. Adagiate gli involtini di pollo in una pirofila oliata, bagnateli con l'uovo avanzato e cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti. Una volta pronti, lasciate leggermente intiepidire e serviteli caldi e filanti. I vostri involtini di pollo al forno sono pronti per essere gustati.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Involtini di zucchine
    Ingredienti

    2 zucchine
    100 g salmone affumicato
    3 fette mozzarella
    q.b. pangrattato aromatizzato
    q.b. sale
    q.b. olio di oliva

    Preparazione
    Iniziare a preparare gli Involtini gratinati di zucchine al forno con salmone, un...
    Involtini di zucchine
    Ingredienti

    2 zucchine
    100 g salmone affumicato
    3 fette mozzarella
    q.b. pangrattato aromatizzato
    q.b. sale
    q.b. olio di oliva

    Preparazione
    Iniziare a preparare gli Involtini gratinati di zucchine al forno con salmone, un secondo piatto gustoso. Lavare le zucchine ed eliminare le estremità. Con l’aiuto di una mandolina o un pela patate, tagliatele a fette finissime.
    Grigliarle ciascuna 30 secondi per lato e mettere da parte.
    Sistemare su un tagliere, le fette di zucchina. Salatele leggermente e farcire ogni pezzo con del salmone affumicato, dei tocchetti di mozzarella e arrotolare.
    Girare ogni zucchina, su se stessa, formando un involtino. Infilzare tutti gli Involtini di zucchine su uno stecco di legno, ottenendo degli spiedini.
    Passare ogni spiedino all'interno del pangrattato che avrete preparato in anticipo (io di solito lo tengo sempre pronto in congelatore).
    Sistemare gli Involtini gratinati di zucchine al forno, su una teglia e aggiungete un filo di olio di oliva. Cuocere gli Involtini gratinati di zucchine al forno per circa 15 minuti a 180 gradi.
    Sfornare e servirli ancora caldi.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • ROTOLO DI ZUCCHINE

    Ingredienti

    3 zucchine lunghe
    100 g Prosciutto cotto
    150 g formaggio a fette
    q.b. panatura al parmigiano
    q.b. Olio di oliva

    Preparazione
    Lavate bene le zucchine, spuntatele su entrambe le estremità e...
    ROTOLO DI ZUCCHINE

    Ingredienti

    3 zucchine lunghe
    100 g Prosciutto cotto
    150 g formaggio a fette
    q.b. panatura al parmigiano
    q.b. Olio di oliva

    Preparazione
    Lavate bene le zucchine, spuntatele su entrambe le estremità e affettatele sottilmente con una mandolina.
    Dovrete ottenere delle fette molto sottili di qualche millimetro. Cercate di ottenere fette tutte della stessa lunghezza.
    Preparate l’impanatura al parmigiano seguendo questa ricetta e aggiungendo tutte le erbe aromatiche che preferite.
    Impanate ciascuna fetta di zucchina nella impanatura facendo in modo che aderisca perfettamente.
    Sistemate le zucchine su un foglio di carta forno, una accanto all’altra, su 3 file, facendo in modo che si sovrappongano le estremità.
    Mettete le fette di prosciutto cotto e poi quelle di formaggio (io ho usato fette di emmental e galbanino ma potete usare il formaggio che più preferite, a fette sottili).
    Arrotolate aiutandovi con la carta forno e facendo in modo che l’apertura resta al di sotto ma verso l’esterno.
    Adagiate il rotolo in uno stampo adatto alla cottura al microonde o alla friggitrice ad aria.
    In microonde: cuocete a 800W in modalità Crisp per circa 10 minuti o con funzione Grill a 200° per 15 minuti, verificando di tanto in tanto che sia gratinato in superficie.
    In friggitrice ad aria: cuocete a 200° per 12 minuti mettendo il rotolo direttamente sul cestello con carta forno o in uno stampo.
    In forno: statico con grill a 200° per circa 20 minuti fino a gratinatura.
    Il rotolo di zucchine può essere preparato anche in anticipo e cotto al momento oppure riscaldato.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Filetto di pesce veloce
    Ingredienti

    filetto di pesce
    brodo granulare di pesce 1 cucchiaino raso
    limone 1
    olio d’oliva extra vergine q.b.
    paprica in polvere 1 cucchiaio
    pepe q.b.

    Preparazione

    Mettete il filetto di pesce in un piatto adatto al...
    Filetto di pesce veloce
    Ingredienti

    filetto di pesce
    brodo granulare di pesce 1 cucchiaino raso
    limone 1
    olio d’oliva extra vergine q.b.
    paprica in polvere 1 cucchiaio
    pepe q.b.

    Preparazione

    Mettete il filetto di pesce in un piatto adatto al microonde.
    Spolveratelo con il dado di pesce in polvere.
    Completate con un filo di olio d’oliva, una fettina di limone e infine con una spolverata di paprica.
    Mettete il piatto nel microonde, coprite con la campana e cuocete 4 minuti a massima potenza.
    Controllate la cottura, e se serve cuocete ancora un minuto.
    Servite in tavola con qualche goccia di olio a crudo e un pizzico di pepe macinato al momento.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Saltimbocca con purea di zucca

    Ingredienti
    Zucca 800 g, polpa
    Arance 200 ml, succo
    Burro 2 cucchiai
    Sale
    Pepe
    Noce Moscata grattugiata
    Vitello 8 scaloppine, di circa 80 g ciascuna
    Prosciutto 8 fette
    Salvia 16 foglie
    Burro 1 cucchiaio
    Marsala 200...
    Saltimbocca con purea di zucca

    Ingredienti
    Zucca 800 g, polpa
    Arance 200 ml, succo
    Burro 2 cucchiai
    Sale
    Pepe
    Noce Moscata grattugiata
    Vitello 8 scaloppine, di circa 80 g ciascuna
    Prosciutto 8 fette
    Salvia 16 foglie
    Burro 1 cucchiaio
    Marsala 200 ml
    Prezzemolo 4 cucchiai, tritato


    Preparazione

    Taglia a dadini la polpa di zucca e cucinala a vapore per circa 15 minuti.
    Riscalda il succo d'arancia insieme al burro in un tegame, aggiungi la polpa di zucca schiacciata con uno schiacciapatate e mescola bene il tutto.
    Insaporisci la purea con sale, pepe di caienna e noce moscata.
    Per i vostri saltimbocca dovrete lavare la carne e tamponala con carta da cucina, poi battila con la parte liscia del batticarne allargandola un poco.
    Farcisci ogni fetta di carne con una fetta di prosciutto e 2 foglie di salvia fermando con uno stecchino di legno.
    Fai sciogliere il burro in una padella capiente e fai indorare la carne per 1-2 minuti da ogni lato.
    Insaporisci di sale e pepe e passala su un piatto caldo.
    Bagna il fondo di frittura nella padella con il Marsala e porta all'ebollizione.
    Aggiusta di sale e pepe e rimetti la carne in padella facendola riscaldare nuovamente.
    Distribuisci la purea sui piatti, aggiungi 2 saltimbocca a piatto e un poco di sughetto, guarnisci con il prezzemolo e porta subito in tavola.
    I vostri saltimbocca con zucca sono pronti da mangiare.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.