Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Salsiccia al forno alla siciliana

    Ingredienti

    800 gr di salsiccia
    800 gr di patate
    2 cipolle rosse
    300 gr di pomodorini
    1/2 bicchiere di vino bianco
    1 rametto di rosmarino
    olio EVO
    sale
    pepe

    Preparazione

    Cominciate col tagliare la salsiccia a...
    Salsiccia al forno alla siciliana

    Ingredienti

    800 gr di salsiccia
    800 gr di patate
    2 cipolle rosse
    300 gr di pomodorini
    1/2 bicchiere di vino bianco
    1 rametto di rosmarino
    olio EVO
    sale
    pepe

    Preparazione

    Cominciate col tagliare la salsiccia a pezzi e fate una girella infilzandola con uno stecchino.
    Sgrassate la salsiccia mettendole in padella con un goccio d'acqua per qualche minuto e bucherellatela con i rebbi di una forchetta per permettere l'eliminazione del grasso.
    Pelate le patate, tagliatelle a fette di 1 cm di spessore e lavatele.
    Mettete a bollire dell'acqua ed appena bolle immergete le patate che farete bollire per 1 solo minuto, scolatele e mettetele in una teglia da forno unta d'olio. Condite con rosmarino, sale e pepe.
    Sistemate la salsiccia sulle patate e mettete in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.
    Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette, i pomodorini tagliateli a quarti.
    Trascorsi i 10 minuti, sfornate la salsiccia e cospargetela con le cipolle ed i pomodorini.
    Irrorate con il vino bianco e rimettete in forno per atri 20 minuti circa.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Brovade e muset

    Ingredienti

    500 grammi di rape fermentate
    Cotechino del Friuli (muset)
    1 spicchio di aglio
    4 foglie d'alloro
    Brodo vegetale
    Olio extravergine d'oliva
    Sale e pepe

    Procedimento
    Il musetto va portare a bollore in acqua fredda....
    Brovade e muset

    Ingredienti

    500 grammi di rape fermentate
    Cotechino del Friuli (muset)
    1 spicchio di aglio
    4 foglie d'alloro
    Brodo vegetale
    Olio extravergine d'oliva
    Sale e pepe

    Procedimento
    Il musetto va portare a bollore in acqua fredda. Poi, la fiamma va abbassata e il musetto va lasciato sobbollire per circa 60 minuti. In un tegame separato, poi, soffriggere l'aglio e le foglie di alloro, quindi versare la brovade con un po' di brodo vegetale e lasciare cucinare con il coperchio per 40 minuti circa. Aggiungere il sale e il pepe. Infine, unire il muset alla brovade e servire caldo.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Scaloppine di tacchino ai funghi

    Ingredienti

    400 gr di fesa di tacchino
    pepe
    olio EVO
    45 gr di farina 00
    sale
    1 spicchio di aglio
    rosmarino
    450 gr di funghi
    50 gr di burro

    Per prima cosa tagliate a fette la fesa di tacchino per poi passarle...
    Scaloppine di tacchino ai funghi

    Ingredienti

    400 gr di fesa di tacchino
    pepe
    olio EVO
    45 gr di farina 00
    sale
    1 spicchio di aglio
    rosmarino
    450 gr di funghi
    50 gr di burro

    Per prima cosa tagliate a fette la fesa di tacchino per poi passarle nella farina. Pulite i funghi e, dopo averli lavati, tagliateli a fettine e metteteli un momento da parte. In una padella antiaderente fate scaldare 25 gr di burro e un filo di olio EVO. Aggiungete le fette di fesa di tacchino, un pizzico di sale, di pepe e fate rosolare bene per qualche minuto. Una volta pronte, impiattate e occupatevi dei funghi: nella stessa padella mettete il resto del burro, lo spicchio di aglio, un rametto di rosmarino tritato e i funghi che farete saltare per un paio di minuti, aggiungendo sale e pepe a piacere. Unite anche le fettine di carne e infine servite. Buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Gulash ungherese

    Ingredienti

    Manzo 700 g

    Cipolle 2

    Peperoni verdi 2

    Paprika dolce 2 cucchiai

    Cumino in polvere 1 cucchiaino

    Patate 500 g

    Pomodori pelati 2

    Brodo di carne 1 l

    Aglio 1 spicchio

    Burro 40 g

    Sale qb.

    Preparazione

    Pelate...
    Gulash ungherese

    Ingredienti

    Manzo 700 g

    Cipolle 2

    Peperoni verdi 2

    Paprika dolce 2 cucchiai

    Cumino in polvere 1 cucchiaino

    Patate 500 g

    Pomodori pelati 2

    Brodo di carne 1 l

    Aglio 1 spicchio

    Burro 40 g

    Sale qb.

    Preparazione

    Pelate le cipolle e affettatele; sbucciate l’aglio. In un tegame capiente fate sciogliere il burro e versatevi aglio e cipolle; fate cuocere a fuoco molto basso per 10 minuti, mescolate spesso e non fate colorire troppo le cipolle. Tagliate la carne a pezzi di circa 3 cm, versatela sulle cipolle, insaporite con sale, paprika e cumino; lasciate cuocere con il coperchio per circa 1 ora. Se necessario aggiungete un mestolo di brodo caldo. Adesso occupatevi delle verdure, private i peperoni della parte bianca e dei semi, tagliateli a cubetti della stessa grandezza; sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi di circa 3 cm; tagliate i pomodori a cubetti. Passata l’ora di cottura aggiungete i pomodori, i peperoni e il brodo e proseguite la cottura con il coperchio per un’altra ora, a fuoco basso. Infine, aggiungete le patate e proseguite la cottura per altri 30 minuti.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • COTOLETTA DI POLLO CON CORN FLAKES

    4 fette spesse di petto di pollo
    8 cucchiai di corn flakes non zuccherati
    50 g di arachidi
    1 cucchiaio di pan grattato
    prezzemolo
    una manciata di parmigiano grattugiato
    2 uova
    olio evo
    sale pepe

    PROCEDIMENTO:

    ...
    COTOLETTA DI POLLO CON CORN FLAKES

    4 fette spesse di petto di pollo
    8 cucchiai di corn flakes non zuccherati
    50 g di arachidi
    1 cucchiaio di pan grattato
    prezzemolo
    una manciata di parmigiano grattugiato
    2 uova
    olio evo
    sale pepe

    PROCEDIMENTO:

    Con un mixer tritare i corn flakes e le arachidi.
    In una ciotola aggiungere il parmigiano, il prezzemolo tritato e unire i corn flakes e le arachidi. Aggiustare di sale e pepe.
    Sbattere le uova e salare.
    Passare le fettine di petto di pollo prima nelle uova, poi nel mixer pressando con le mani per far aderire meglio la panatura.
    In una padella far scaldare l’olio e friggere le cotolette per 6/7 minuti. A metà cottura girarle. Devono risultare ben cotte e dorate
    Servire calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Calamari fritti con farina di mais e salsa piccante

    Ingredienti

    500 grammi di calamari
    farina di mais
    olio
    sale, pepe
    1 pomodoro
    peperoncino
    origano

    Preparazione

    Pulite i calamari e fateli a striscioline. Infarinateli con la farina di mais e...
    Calamari fritti con farina di mais e salsa piccante

    Ingredienti

    500 grammi di calamari
    farina di mais
    olio
    sale, pepe
    1 pomodoro
    peperoncino
    origano

    Preparazione

    Pulite i calamari e fateli a striscioline. Infarinateli con la farina di mais e poi gettateli nell’olio bollente a 170 gradi.
    Fate attenzione: ogni volta che butterete dei calamari nell’olio, la temperatura si abbasserà, quindi alzate la fiamma o la temperatura se usate la friggitrice.
    Cuocete finché i calamari non sono ben dorati: 6 minuti circa.
    Per accompagnare i calamari fritti preparate una salsa a base di pomodoro e peperoncino per smussare la pesantezza del fritto.
    Nel mixer frullate 1 pomodoro matura con olio, origano e peperoncino fresco. Correggete di sale e pepe e condite con qualche puntino di salsa la frittura di calamari.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Fish and Chips

    Ingredienti

    260g di farina semplice
    375ml di birra
    sale marino e pepe nero
    1kg di patate, tagliate in patatine di 7mm di spessore
    olio vegetale, per friggere
    1 cucchiaino di sale, o più se lo riterrete utile
    800g di filetti di...
    Fish and Chips

    Ingredienti

    260g di farina semplice
    375ml di birra
    sale marino e pepe nero
    1kg di patate, tagliate in patatine di 7mm di spessore
    olio vegetale, per friggere
    1 cucchiaino di sale, o più se lo riterrete utile
    800g di filetti di pesce bianco senza pelle (vedi nota)
    spicchi di limone e aioli, da servire

    Preparazione

    Mettere 225 g di farina e la birra in una ciotola e condire con sale. Sbattere fino a che l'impasto è liscio e metterlo da parte nel frigorifero.
    Mettere le patate in una grande ciotola, coprire con acqua fredda e lavare bene. Scolare e asciugare le patate con strofinacci puliti.
    Riempire a metà una grande casseruola o un wok con olio e porre a fuoco medio fino a quando la temperatura raggiunge i 190°C su un termometro di cucina. Cuocere le patate, in piccoli gruppi, per 6-7 minuti fino a cottura e doratura chiara. Rimuovere usando un mestolo forato e scolare su un tovagliolo di carta. Cospargere con il sale, mettere da parte e tenere in caldo.
    Mettere la farina rimanente, il pepe e il sale in un vassoio grande e mescolare per ricoprire il pesce. Immergere il pesce nella pastella, lasciando sgocciolare l'eccesso.
    Cuocere il pesce, in lotti, per 3-4 minuti o fino a quando il pesce è cotto e la pastella è dorata e croccante. Servire con patatine, limone e aioli.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Empanadas di carne

    Ingredienti:

    160 g di farina 00
    3 cucchiai di acqua ghiacciata
    110 g di burro congelato a dadini
    1 cucchiaio di aceto di mele
    2 cucchiai di olio di oliva
    1 cipolla bianca tritata
    1 piccolo peperone rosso o verde a...
    Empanadas di carne

    Ingredienti:

    160 g di farina 00
    3 cucchiai di acqua ghiacciata
    110 g di burro congelato a dadini
    1 cucchiaio di aceto di mele
    2 cucchiai di olio di oliva
    1 cipolla bianca tritata
    1 piccolo peperone rosso o verde a dadini piccoli
    150 g di carne trita di manzo
    poco peperoncino secco tritato
    un pizzico di cumino in polvere
    mezzo cucchiaino di paprica dolce in polvere
    1 uovo sodo (solo l’albume)
    20 g di olive verdi a rondelle
    1 uovo piccolo sbattuto con un goccio di latte per spennellare
    sale q.b.
    pepe q.b.

    Preparazione:

    Per preparare le Empanadas di carne, comincia occupandoti dell’impasto per i fagottini: una cosa importante per la sua buona riuscita è che tutti gli ingredienti siano molto freddi. Anche la farina, quindi prima di metterti al lavoro, lascia tutti gli ingredienti in frigo per una mezz’oretta, tranne il burro che deve essere congelato, quindi ti consiglio di tagliarlo a dadini e metterlo in freezer per almeno 15-20 minuti prima di utilizzarlo.
    In un mixer da cucina dotato di lama in metallo setaccia 160 g di farina 00 assieme a un pizzico abbondante di sale. Aggiungi 110 g di burro congelato a dadini e aziona a scatti il mixer al massimo della potenza fino a ottenere un impasto bricioloso piuttosto grossolano.
    Trasferisci il composto ottenuto in una ciotola capiente e unisci 1 cucchiaio di aceto di mele (freddo) e 3 cucchiai d’acqua ghiacciata, quindi mescola bene con una forchetta. Il composto dovrà essere ancora bricioloso ma rimanere attaccato se si pizzica tra le dita, quindi se necessario, unisci ancora un po’ d’acqua gelata o un pizzico di farina, a seconda che ti serva inumidirlo o asciugarlo un pochino.
    Trasferisci questo composto sul piano di lavoro, impastalo velocemente e non ti preoccupare se rimangono dei pezzetti di burro interi, è proprio così che deve essere! Avvolgi l’impasto nella pellicola trasparente e schiaccialo con il palmo della mano ottenendo un dischetto abbastanza spesso, quindi mettilo in frigorifero per almeno 1 ora prima di utilizzarlo.
    Mentre l’impasto riposa, prepara il ripieno: in una padella capiente posta su fuoco vivace fai scaldare 2 cucchiai di olio di oliva e non appena sarà ben caldo metti a soffriggere una cipolla bianca tritata e un piccolo peperone rosso o verde a dadini piccoli e non appena saranno ben rosolati e ammorbiditi, unisci 150 g di carne trita di manzo, poco peperoncino secco tritato, un pizzico di cumino in polvere, una generosa macinata di pepe e mezzo cucchiaino di paprica dolce in polvere, quindi mescola bene il tutto e lascia cuocere fino a quando la carne sarà completamente cotta.
    Non appena la carne sarà cotta, aggiustala di sale, trasferisci tutto questo mix in una ciotola capiente e unisci un albume sodo tagliato a pezzetti e 20 g di olive verdi a rondelle, quindi mescola bene tutti questi ingredienti, poi lasciali raffreddare.
    Quando il mix di carne sarà freddo, preleva l’impasto dal frigo e suddividilo in 8 pezzi uguali, poi stendi ogni pezzetto di pasta sul piano di lavoro ben infarinato in maniera da ottenere dei dischetti sottili, del diametro di circa 12-14 centimetri centimetri circa.
    Disponi su ogni dischetto una generosa cucchiaiata di ripieno alla carne, spennella i bordi di pasta con un pochino di uovo sbattuto assieme a un goccio di latte e richiudi a metà i dischetti, ottenendo delle mezzelune.
    Sigilla bene i bordi delle tue empanadas schiacciandoli con i rebbi di una forchetta e disponi le tue empanadas su di una teglia foderata con carta da forno.
    Spennella le empanadas con l’uovo sbattuto assieme al latte e mettile a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 25-30 minuti o comunque fino a quando saranno ben dorate e croccanti.
    Una volta cotte, lascia riposare le tue empanadas di carne per 10 minuti, prima di servirle, in questo modo non saranno troppo calde e avranno il tempo di assestarsi.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Patate ripiene con verdure e prosciutto cotto

    INGREDIENTI
    Formaggio grattugiato: 80 g.
    8 patate novelle
    3 carote
    1 cipolla
    5 fette di prosciutto cotto a cubetti
    1 zucchina
    1 rametto di prezzemolo tritato
    Sale: q.b.
    Pepe: q.b.
    Olio extra-vergine...
    Patate ripiene con verdure e prosciutto cotto

    INGREDIENTI
    Formaggio grattugiato: 80 g.
    8 patate novelle
    3 carote
    1 cipolla
    5 fette di prosciutto cotto a cubetti
    1 zucchina
    1 rametto di prezzemolo tritato
    Sale: q.b.
    Pepe: q.b.
    Olio extra-vergine d’oliva: q.b.

    Lavate le patate, lasciando la buccia, infornatele per circa 30 minuti a 220°C. Un volta pronte, svuotatele con un cucchiaino e mettete da parte la polpa. A parte intanto fate soffriggere in olio la cipolla tritata, aggiungeteci le carote e le zucchine sminuzzate e fate cuocere per circa 5 minuti.

    Togliete la padella dal fuoco, aggiungete sale, pepe, unite il prosciutto, il prezzemolo e la polpa delle patate, mescolando bene il tutto. Una volta che il composto è ben amalgamato, riempite le patate con il preparato. Spolverizzate con il formaggio e infornate con il grill. Servite le vostre patate ripiene di verdure e prosciutto cotto ancora calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Polpettone di verdure

    INGREDIENTI

    300 gr di patate
    1 porro
    100 gr di spinaci
    2 carote
    1 spicchio di aglio
    1 cipolla
    2 uova medie
    200 gr di pane integrale raffermo
    200 gr formaggio (tipo emmental)
    1...
    Polpettone di verdure

    INGREDIENTI

    300 gr di patate
    1 porro
    100 gr di spinaci
    2 carote
    1 spicchio di aglio
    1 cipolla
    2 uova medie
    200 gr di pane integrale raffermo
    200 gr formaggio (tipo emmental)
    1 bicchiere di latte
    3 cucchiai di pangrattato
    80 gr di parmigiano grattugiato
    Un pizzico di noce moscata
    mezzo bicchiere di vino bianco
    Sale e pepe (quanto basta)
    Olio extravergine d’oliva (quanto basta)

    PREPARAZIONE

    Tagliate il porro a rondelle e fatelo rosolare in padella con l’aglio, la cipolla tritata finemente e due cucchiai di olio.
    Lessate le patate e gli spinaci e, una volta pronti, versateli nella padella in cui avete fatto rosolare il porro con l’aglio e la cipolla.
    Mettete il pane a bagno nel latte per qualche minuto.
    Versate le verdure lessate nel mixer o nel frullatore, aggiungete anche il pane ben strizzato, le uova, il parmigiano, la noce moscata, il sale e il pepe.
    Infine, aggiungete anche il formaggio tagliato a tocchetti e fate in modo che tutti gli ingredienti risultino ben amalgamati.
    Versate il composto ottenuto su un piano coperto di carta forno cosparso di pangrattato e date al composto la forma di un polpettone. Potete aiutarvi ricoprendo uno stampo da plumcake con carta forno ricoperta di pangrattato e versando dentro l’impasto per compattarlo.
    Versate due cucchiai di olio in una padella antiaderente e fate rosolare il polpettone.
    Non appena noterete che si sarà formata una crosticina croccante, fate sfumare il vino.
    Ricoprite il polpettone con acqua, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco dolce per circa un’ora.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.