Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Pollo al limone e uva

    Ingredienti:

    un pollo di circa 1200 grammi,
    2 limoni biologici,
    40 grammi di burro,
    1 spicchio di aglio,
    1 ciuffetto di prezzemolo fresco,
    olio extravergine di oliva,
    sale e pepe q.b.

    Procedimento:

    Passate mezzo limone...
    Pollo al limone e uva

    Ingredienti:

    un pollo di circa 1200 grammi,
    2 limoni biologici,
    40 grammi di burro,
    1 spicchio di aglio,
    1 ciuffetto di prezzemolo fresco,
    olio extravergine di oliva,
    sale e pepe q.b.

    Procedimento:

    Passate mezzo limone sulla parte esterna del pollo e mettetene tre o quattro fettine all’interno, aggiungendo la metà del burro (20 grammi) e lo spicchio d’aglio pelato.

    Prendete una teglia da forno, metteteci sopra due cucchiai di olio extravergine di oliva e il burro rimasto, fate scaldare ed adagiatevi il pollo, quindi spruzzate sale e pepe e mettete in forno riscaldato a 180°C, lasciando cuocere per un’ora e un quarto circa.

    Quando il pollo si trova a metà cottura, spruzzateci sopra l’altro mezzo limone.

    A fine cottura estraete il pollo dal forno, tagliatene in quattro parti il dorso e il petto, staccate le ali e le cosce e ricomponetelo sul piatto da portata; prima di servire guarnitelo spolverizzandoci sopra il prezzemolo lavato, asciugato e tritato molto finemente. Servite subito
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Calamari farciti con riso, uvetta e pinoli

    Ingredienti

    1 chilogrammo calamari
    1 cipolla
    90 grammi riso
    60 grammi uvetta
    2,5 decilitri vino bianco secco
    400 grammi pomodorini ciliegini
    1 ciuffo prezzemolo
    40 grammi pinoli
    3,5 decilitri brodo...
    Calamari farciti con riso, uvetta e pinoli

    Ingredienti

    1 chilogrammo calamari
    1 cipolla
    90 grammi riso
    60 grammi uvetta
    2,5 decilitri vino bianco secco
    400 grammi pomodorini ciliegini
    1 ciuffo prezzemolo
    40 grammi pinoli
    3,5 decilitri brodo vegetale
    6 cucchiai olio extravergine d'oliva
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione

    1) Stacca dai calamari i tentacoli. Fai rosolare in una padella con 3 cucchiai di olio la cipolla tritata, unisci il riso, fallo tostare, bagnalo con 1 dl di vino e lascialo evaporare su fuoco medio; aggiungi l'uvetta ammorbidita in acqua tiepida e strizzata, i tentacoli dei calamari tritati e i pinoli. Versa 1,5 dl di brodo caldo e, quando sarà stato assorbito quasi completamente, aggiungi il sale.

    2) Togli il recipiente dal fuoco, fai intiepidire, aggiungi il prezzemolo tritato poi suddividi il composto nelle sacche dei calamari riempiendo per 2 terzi; chiudi le aperture con stecchini di legno e rosola le sacche in una padella con 3 cucchiai di olio, per circa 5 minuti girandole un paio di volte.
    Bagnale con il vino rimasto e lascialo evaporare; unisci i pomodorini, rosolali per un minuto, trasferisci il tutto in una teglia, bagna con il brodo bollente rimasto, sala e spolverizza con una generosa macinata di pepe.

    3) Metti la teglia in forno caldo a 180° e fai cuocere i calamari per 1 ora e 15 minuti bagnandoli, di tanto in tanto, con il loro fondo di cottura. Se quest'ultimo dovesse restringersi troppo, aggiungi ancora un po' di brodo bollente. Servi i calamari con riso, uvetta e pinoli nel recipiente di cottura.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Bomboloni di patate e formaggio

    INGREDIENTI

    500 g di patate
    3 uova
    160 g di farina 00
    10 cucchiai di pangrattato
    3 fette di galbanino
    q.b di sale
    q.b di pepe verde
    30 g di parmigiano reggiano

    PREPARAZIONE

    L’utilizzo di patate che risultino...
    Bomboloni di patate e formaggio

    INGREDIENTI

    500 g di patate
    3 uova
    160 g di farina 00
    10 cucchiai di pangrattato
    3 fette di galbanino
    q.b di sale
    q.b di pepe verde
    30 g di parmigiano reggiano

    PREPARAZIONE

    L’utilizzo di patate che risultino poco acquose in questa ricetta è fondamentale per evitare di aggiungere tanta farina compromettendo il risultato finale.

    Lavate e bollite le patate in una pentola capiente con l’acqua che le ricopre. La cottura varia: voi regolatevi con i rebbi di una forchetta, quando riuscirete a infilzare la patata senza resistenza sarà pronta. Privatele delle bucce e ricavate la purea con uno schiacciapatate.

    Lasciato intiepidire per circa 15 minuti, regolate con il sale assaggiate, successivamente unite l’uovo e se gradite un po’ di formaggio grattugiato il pepe q.b. e mescolate. Via via introducete la farina utilizzate una specifica per fare gli gnocchi è facilmente reperibile.

    Unite qualche cucchiaio di farina e mescolate a secondo di quanto assorbono le patate dovrete prestare attenzione a raggiungere la giusta consistenza. Non dovrà essere ne troppo sodo ne troppo cremoso.

    Con l’aiuto di un coppa pasta unto adagiato in un piatto versate un po’ di composto di patate al centro mettete la fetta di 1 cm di spessore di galbanino, ricoprite con altro impasto trasferite su carta da forno cosparsa di pangrattato e sformate il bombolone facendo attenzione. Continuate fino a finire gli ingredienti.

    Piccolo trucco per farsi di avere una cottura che non faccia fuoriuscire il ripieno congelate almeno 20 minuti i bomboloni coperti con pellicola trasparente. Precedete poi con la panatura suddivisa in 3 piatti, prima verranno passati nella farina poi uova sbattute e infine pangrattato. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale con attenzione immergete i bomboloni.

    Cuocete fino a doratura desiderata (ci vorranno circa 6\8 minuti) adagiate su carta assorbente e servite tiepidi.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spiedini di carne alla siciliana

    Ingredienti per 6 spiedini

    6 fette di carne di vitello (da tagliare in 3 parti)
    60 gr di cacio ragusano (o altro formaggio stagionato)
    1 cipolla Rossa
    1 cipolla Bianca
    20 gr di Pinoli
    20...
    Spiedini di carne alla siciliana

    Ingredienti per 6 spiedini

    6 fette di carne di vitello (da tagliare in 3 parti)
    60 gr di cacio ragusano (o altro formaggio stagionato)
    1 cipolla Rossa
    1 cipolla Bianca
    20 gr di Pinoli
    20 gr di Uvetta (“passoline“)
    100 gr di Pane Grattugiato
    Prezzemolo
    Foglie di Alloro
    Sale, Pepe e Olio

    Mettiamo l’uva sultanina in un contenitore con dell’acqua per farla ammorbidire.
    Prepariamo la panatura che sarà il ripieno degli involtini: facciamo tostare in padella il pane grattugiato per 1 minuto e teniamo da parte.
    In una padella mettiamo 2 cucchiai di olio e mezza cipolla bianca tagliata a cubetti, facciamo soffriggere fino a doratura.
    Mettiamo in un contenitore il pane grattugiato tostato, la cipolla rosolata, i pinoli, l’uva sultanina ammollata e strizzata, il cacio ragusano grattugiato (oppure altro formaggio stagionato), il prezzemolo, sale, pepe e un abbondante giro d’olio. Mescoliamo il tutto. La consistenza deve essere umida (che riesce a compattarsi facilmente).
    Battiamo le fettine di carne per renderle più sottili, e le tagliamo in 3 triangoli.
    Farciamo le fettine con la panatura e richiudiamole ad involtino.
    Infilziamo gli involtini con uno stecco per spiedini precedentemente bagnato con acqua, per ogni spiedino mettiamo 3 involtini.
    Intervalliamo gli involtini con una foglia di alloro e una sfoglia di cipolla rossa.
    Procedete così fino ad esaurire gli ingredienti.

    Ungete d’olio gli spiedini e poi passateli nel pangrattato (lo stessa del ripieno oppure semplice)

    In forno a 180° per 20 minuti.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Gamberi in sfoglia

    Ingredienti

    12 gamberi
    1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
    1 cucchiaio di olio di oliva
    il succo di 1/2 limone
    1 tuorlo
    semi di sesamo
    semi di finocchio

    Preparazione

    Pulite i gamberi eliminando la testa e il...
    Gamberi in sfoglia

    Ingredienti

    12 gamberi
    1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
    1 cucchiaio di olio di oliva
    il succo di 1/2 limone
    1 tuorlo
    semi di sesamo
    semi di finocchio

    Preparazione

    Pulite i gamberi eliminando la testa e il carapace, lasciando intatta solo la coda. Aiutandovi con uno stecchino privateli del filetto nero che costituisce l'intestino e, dopo averli lavati, disponeteli in una ciotola con l'olio e il succo di limone filtrato. Nel frattempo tagliate la pasta sfoglia a strisce di 1-2 cm di larghezza, utilizzando un coltello affilato.

    Asciugate i gamberi e avvolgeteli con una striscia di pasta sfoglia sovrapponendo un po' la pasta a ogni giro, così come si fa per realizzare i cannoli. Tagliate le strisce rimaste in piccoli segmenti di 2-3 cm e utilizzateli per coprire la parte di coda con la polpa visbile. Fate una leggera pressione per farli aderire. Spennellate con il tuorlo sbattuto e cospargete con i semi. Fate riposare in frigorifero per 20 minuti, quindi cuocete nel forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

    Disponete i gamberi in sfoglia su un piatto da portata e serviteli subito.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tramezzini di carne: la ricetta per un secondo veloce e gustoso

    Per la base
    Carne trita di vitello 500 gr
    Mollica di pane 30 gr
    Pecorino 30 gr
    Parmigiano 30 gr
    Uova 1
    Sale marino q.b.
    Pepe nero q.b.
    ...
    Tramezzini di carne: la ricetta per un secondo veloce e gustoso

    Per la base
    Carne trita di vitello 500 gr
    Mollica di pane 30 gr
    Pecorino 30 gr
    Parmigiano 30 gr
    Uova 1
    Sale marino q.b.
    Pepe nero q.b.
    Prezzemolo q.b.
    Per la farcitura
    Prosciutto cotto 100 gr
    Provola affumicata 100 gr
    Spinaci 200 gr

    In una ciotola mischiate la carne macinata con il parmigiano, l'uovo, il prezzemolo, il formaggio, il sale e il pepe.
    Create un impasto bello compatto, adagiatene una metà sulla carta forno e stendete fino a formare un rettangolo.

    Ricoprite la carne con prosciutto cotto, provola e spinaci e foderate con il resto della carne. Formate quindi un rettangolo e dividetelo in due quadrati, ogni quadrato andrà poi diviso in due triangoli. Riponete i tramezzini di carne in frigo per almeno mezz'ora, poi cuoceteli in padella con un po' di olio a fuoco lento per circa 5 minuti per lato, rigirandoli un paio di volte durante la cottura.

    Una volta pronti, fate intiepidire i tramezzini di carne e serviteli!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tempura di gamberi

    Ingredienti:

    Olio di Arachidi

    Farina 00

    1/2 bicchiere di Vodka

    Due Tazze amido di Mais

    1 bicchiere acqua frizzante fredda

    1 Uova

    12 Gamberi

    Preparazione

    Scaldare l'olio in una padella.
    Nel frattempo, mescolare farina...
    Tempura di gamberi

    Ingredienti:

    Olio di Arachidi

    Farina 00

    1/2 bicchiere di Vodka

    Due Tazze amido di Mais

    1 bicchiere acqua frizzante fredda

    1 Uova

    12 Gamberi

    Preparazione

    Scaldare l'olio in una padella.
    Nel frattempo, mescolare farina e amido di mais in una ciotola.
    In un'altra ciotola mescolare vodka e uovo in un'altra, aggiungendo l'acqua solo all'ultimo minuto.
    Quando l'olio è pronto, versare gli ingredienti liquidi nella ciotola della farina e mescolare.
    Immergere mezzo gambero nella tempura, togliendo gli eccessi di pastella prima di metterlo nell'olio.
    Lasciarlo friggere per due o tre minuti al massimo, usando bacchette di legno per girarlo.
    Una volta pronto, metterlo su carta assorbente.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Zucchine tonde ripiene di carne

    Ingredienti per 4 zucchine ripiene

    Zucchine tonde ( da 250 gr l'una) 4

    Carne di suino trita 100 g

    Salsiccia di maiale 100 g

    Uova medie 1

    Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 30 g

    ...
    Zucchine tonde ripiene di carne

    Ingredienti per 4 zucchine ripiene

    Zucchine tonde ( da 250 gr l'una) 4

    Carne di suino trita 100 g

    Salsiccia di maiale 100 g

    Uova medie 1

    Parmigiano Reggiano DOP grattugiato 30 g

    Prezzemolo tritato 1 cucchiaio

    Pepe nero q.b.

    Pane mollica tritata 20 g

    Sale fino q.b.

    Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio


    Per preparare le zucchine ripiene:

    lavate le zucchine sotto acqua corrente
    tamponatele con un panno pulito
    tagliate la calotta per formare il cappello
    Incidete il perimetro interno con un coltellino,
    Praticate una croce nella polpa ed estraetene uno spicchio alla volta
    Poi scavate all'interno con uno scavino o un cucchiaino e lasciando 1 cm circa di spessore.
    Avrete così pronti sia le calotte che i gusci da farcire.
    Salate l'interno delle zucchine
    Poi capovolgetele su un vassoio foderato con carta da cucina perché perdano il liquido di vegetazione
    Intanto dedicatevi al ripieno:
    In una ciotola versate la carne trita e aggiungete la salsiccia privata del budello
    Unite anche il Parmigiano grattugiato
    La polpa delle zucchine tritata, le uova leggermente sbattute e la mollica di pane tritata
    Unite il prezzemolo tritato
    Salate
    Pepate
    Amalgamate il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo
    Ungete una teglia profonda con un filo d'olio
    Riprendete le zucchine ben scolate e riempite ciascuna fino all'orlo con il ripieno di carne.
    Distribuite le zucchine ripiene all'interno della teglia con le loro calotte
    Cuocete il tutto in forno statico preriscaldato a 160° per circa 60 minuti (se forno ventilato 140° per circa 50 minuti)
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Caprese in carrozza

    Ingredienti

    3 uova

    250 gr mozzarella fior di latte

    2 pomodori insalatari verdi grandi

    200 gr pane grattugiato senza glutine Nutri Free

    200 gr farina senza glutine Nutri Free

    5 filetti di acciughe sott’olio

    1 spicchio...
    Caprese in carrozza

    Ingredienti

    3 uova

    250 gr mozzarella fior di latte

    2 pomodori insalatari verdi grandi

    200 gr pane grattugiato senza glutine Nutri Free

    200 gr farina senza glutine Nutri Free

    5 filetti di acciughe sott’olio

    1 spicchio d’aglio

    Olio extra vergine d’oliva

    Olio di semi di girasole

    Sale / Pepe q.b.

    Preparazione

    Tagliate i pomodori (privandoli della parte superiore e inferiore) e la mozzarella a fette di almeno 1 cm.
    Sbattete le uova, salare e pepare a piacere.
    Formare "un panino" con due fette di pomodoro e una fetta di mozzarella: passatelo nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pane grattugiato.
    Ripassate ancora una volta nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato.
    Friggete in abbondante olio di semi ben caldo e a cottura ultimata scolate su carta assorbente.
    Nel frattempo fate stemperare dell’olio extra vergine d’oliva con lo spicchio d’aglio, sciogliere i filetti d’acciuga fino a formare una crema.
    Tagliate la mozzarella in carrozza in due parti, servitela con la salsa bagna cauda, radicchi misti e concassè di pomodori.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Hamburger di Zucchine, un piacevole secondo di verdure preparazione


    600 gr. di Zucchine
    2 Uova
    8 cucchiai di Pecorino grattugiato
    8 cucchiai di Pangrattato
    4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di Basilico tritato
    1 spicchio di...
    Hamburger di Zucchine, un piacevole secondo di verdure preparazione


    600 gr. di Zucchine
    2 Uova
    8 cucchiai di Pecorino grattugiato
    8 cucchiai di Pangrattato
    4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di Basilico tritato
    1 spicchio di Aglio
    Sale blu q.b.
    Pepe misto q.b.


    Lavate e asciugate le zucchine. Quindi eliminate le estremità e tagliatele a dadini
    Pelate lo spicchio di aglio, tagliatelo a metà e mettetelo in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    Lasciatelo dorare e poi unite le zucchine a dadini
    Condite con sale blu e pepe misto appena macinato, mescolate e lasciate cuocere per un quarto d'ora a fiamma dolce mescolando spesso
    Lasciatele raffreddare e poi schiacciate grossolanamente le zucchine cotte con un forchettone di legno
    Rompete le uova in una ciotola capiente. Aggiungete il basilico, il sale blu e il pepe misto appena macinato
    Sbattete le uova e poi unite le zucchine schiacciate
    Mescolate bene e aggiungete il pecorino romano grattugiato
    Fate incorporare il formaggio al composto mescolando bene
    Infine unite il pangrattato
    Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto consistente per poterlo lavorare ma morbidino
    Dividete il composto ottenuto in 4 parti e formate 4 grossi hamburger con le mani oppure utilizzando un coppa pasta
    Fate scaldare l'olio extravergine di oliva rimasto in una padella antiaderente e poi adagiatevi gli hamburger
    Fateli cuocere da entrambi i lati: ogni lato per 5 minuti
    Trasferiteli su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina

    Servite gli hamburger di zucchine ben caldi su di un piatto grande da portata. Buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.