Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Video Recenti (1)
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Uova alla contadina

    Ingredienti

    Passata di pomodoro 300 gr
    Scamorza 130 gr
    Uova 4
    Rosmarino 2-3 rametti
    Olio extravergine d’oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe nero q.b.

    Preparazione
    Distribuite la passata di pomodoro sul fondo della pirofila e...
    Uova alla contadina

    Ingredienti

    Passata di pomodoro 300 gr
    Scamorza 130 gr
    Uova 4
    Rosmarino 2-3 rametti
    Olio extravergine d’oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe nero q.b.

    Preparazione
    Distribuite la passata di pomodoro sul fondo della pirofila e aggiungete l'olio. Unite ora le uova, che dovranno essere lasciate intere: potete rompere le uova in una ciotola, mantenendo il tuorlo intatto, e poi adagiarle una accanto all'atra. Aggiungete ora la scamorza tagliata a pezzetti, sale, pepe e i rametti di rosmarino. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Una volta pronte servitele ben calde. Le vostre uova alla contadina sono pronte per essere gustate.
    Se non volete accendere il forno potete preparare le uova alla contadina in padella: fate dorare in una padella antiaderente uno spicchio di aglio, unite la passata di pomodoro, sale, pepe o peperoncino e fate cuocere per circa 10 minuti. Eliminate l'aglio, aggiungete le uova e lasciate cuocere per 5 minuti irrorando ogni tanto le uova con la salsa di pomodoro. Infine aggiungete sale, origano e servite.
    Per quanto riguarda la cottura dell'uovo, l'albume sarà non appena diventerà bianco. Il tuorlo dovrà invece restare cremoso.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Polpettone al forno con le patate

    Ingredienti

    250 g Manzo (macinato)
    250 g Salsiccia (di maiale, macinata)
    120 g Prosciutto cotto (a fette)
    5 Sottilette
    3 Uova
    2 spicchi Aglio
    1 mazzetto Prezzemolo
    70 g Pecorino (oppure parmigiano, grattugiati)
    ...
    Polpettone al forno con le patate

    Ingredienti

    250 g Manzo (macinato)
    250 g Salsiccia (di maiale, macinata)
    120 g Prosciutto cotto (a fette)
    5 Sottilette
    3 Uova
    2 spicchi Aglio
    1 mazzetto Prezzemolo
    70 g Pecorino (oppure parmigiano, grattugiati)
    q.b. Sale
    q.b. Olio di oliva
    2 rametti Rosmarino
    q.b. Pangrattato
    q.b. Pepe nero (facoltativo)
    5-6 Patate

    Preparazione

    In una scodella versare il macinato di manzo e la salsiccia di maiale sbriciolata (senza pelle), le uova, il formaggio grattugiato, il prezzemolo fresco tritato, l’aglio grattugiato, un po’ di pangrattato e del pepe nero a piacere. Aggiustare di sale e mescolare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.
    Versare su un foglio di carta alluminio il composto così ottenuto e stenderlo in modo da formare un rettangolo di circa 30×25 centimetri.
    Distribuire sul rettangolo di carne macinata le fette di prosciutto cotto e poi le sottilette.
    Arrotolare in un foglio di carta alluminio il polpettone così ottenuto.
    Arrotolare il rettangolo su se stesso e chiudere bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.
    Preparare le patate
    Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a tocchetti.
    Condire le patate con sale, olio, aglio grattugiato e rosmarino. Aggiustare di pepe nero a piacere.
    Cuocere il polpettone al forno con patate
    Rivestire una teglia con carta forno.
    Al centro della teglia adagiare il polpettone avvolto nella stagnola.
    Versare le patate nella teglia (intorno al polpettone) ed infornare il tutto in forno già caldo a 200°C per 30-45 minuti in base alla potenza del forno.
    Quindi tagliare la parte superiore della carta alluminio che riveste il polpettone e continuare la cottura fino a che il polpettone non sia ben dorato in superficie.
    Quando il polpettone al forno con patate sarà cotto, sfornarlo e servire.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Basilicorosa Paola Assandri si è unito al gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spiedini di gamberi e zucchine

    Ingredienti

    Aglio :1 spicchio
    Gamberi :interi 20 (anche surgelati)
    Olio :extra vergine d’oliva3 cucchiai
    Pan grattato :6 cucchiai
    Pepe :bianco q.b.
    Prezzemolo :tritato 2 cucchiai
    Sale :q. b.
    Zucchine: 3

    Preparazio...
    Spiedini di gamberi e zucchine

    Ingredienti

    Aglio :1 spicchio
    Gamberi :interi 20 (anche surgelati)
    Olio :extra vergine d’oliva3 cucchiai
    Pan grattato :6 cucchiai
    Pepe :bianco q.b.
    Prezzemolo :tritato 2 cucchiai
    Sale :q. b.
    Zucchine: 3

    Preparazione

    Pulite per prima cosa i gamberi: sgusciateli, lasciando attaccata la coda, e con uno stuzzicadenti eliminate il filo nero intestinale.
    Lavate e asciugate le zucchine, eliminate le due estremità e tagliate ogni zucchina, per il senso della lunghezza, a fettine molto sottili, aiutandovi con un pela patate o una mandolina, in modo da ottenere 20 fette.
    Prendete ora una fetta di zucchina e adagiatevi sopra un gambero, quindi arrotolate la fetta di zucchina in modo da formare un “rotolino”, procedete nello stesso modo fino ad esaurire tutte le zucchine e i gamberi e formare, in questo modo, 20 “rotolini”.
    Prendete ora 4 stuzzicadenti di legno ed infilate su ognuno 5 rotolini di zucchine e gamberi.
    In una ciotolina mettete il pane grattugiato, il prezzemolo tritato, lo spicchio d’aglio tritato finemente, il sale, il pepe e mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti: spennellate con l’olio ogni spiedino passateli nel pangrattato condito e fatelo aderire bene da tutti e due i lati.
    Mettete sul fuoco una griglia leggermente unta di olio e quando sarà ben calda adagiatevi gli spiedini e fateli cuocere per 5 minuti, quindi girateli e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
    Spegnete il fuoco, adagiate gli spiedini di zucchine e gamberetti su un piatto e servite ben caldi.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Cosce di pollo con arancia e finocchi al forno

    Ingredienti

    8 cosce di pollo
    2 arance
    2 finocchi
    3 cucchiai di farina 00
    1 cucchiaino di paprika
    1 cucchiaino di timo
    2 cucchiaini di succo di limone
    150 ml di brodo vegetale
    150 ml di succo...
    Cosce di pollo con arancia e finocchi al forno

    Ingredienti

    8 cosce di pollo
    2 arance
    2 finocchi
    3 cucchiai di farina 00
    1 cucchiaino di paprika
    1 cucchiaino di timo
    2 cucchiaini di succo di limone
    150 ml di brodo vegetale
    150 ml di succo d’arancia
    q.b di olio extravergine d’oliva
    q.b di sale
    q.b di pepe

    Preparazione
    Per preparare le cosce di pollo con arance e finocchi al forno, iniziate lavando ed asciugando con un panno da cucina i fusi di pollo. Una volta eseguito, lavate i finocchi, asciugateli e puliteli tagliando la base del torsolo e i gambi. Dividete i finocchi a metà, poi procedete tagliandoli a fettine sottili. A quel punto sbucciate le arance, privandole delle estremità e eliminando la parte bianca della buccia; tagliatele quindi a fettine che terrete da parte.
    In una ciotola trasferite le fettine di arance e finocchi, aggiungete il succo di limone e 2 cucchiai di olio, mescolando bene il tutto. In un’altra ciotola preparate invece la panatura. Aggiungete la paprika dolce, il timo secco e la farina, aggiustando di sale e pepe e mescolando bene il tutto. Passate quindi i fusi di pollo nella panatura.
    A questo punto, in una padella versate 2-3 cucchiai di olio d’oliva. Rosolate i fusi di pollo per circa 5 minuti, girandoli a metà cottura.
    Come ultimo passo prendete una teglia da forno e spennellatela con dell’olio. Adagiate sulla teglia i finocchi con le arance, poi i fusi di pollo. Regolate di sale e pepe a piacere, poi irrorate i fusi con il succo d’arancia e il brodo. Infornate i fusi in forno statico preriscaldato a 200°C per 45-50 minuti. Durante la cottura, ogni 15 minuti circa bagnate i fusi di pollo con il loro liquido di cottura servendovi di un cucchiaio.
    Una volta pronti, sfornate i fusi di pollo e serviteli immediatamente. Le cosce di pollo con arance e finocchi sono pronte per essere gustate ben calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Filetti di sgombro gratinati al forno

    Ingredienti
    2 sgombri
    4 cucchiai di pangrattato
    1/2 zucchina genovese
    4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    1 pizzico di sale
    q.b di origano
    q.b di pepe

    Preparazione

    Preparare lo sgombro al forno è...
    Filetti di sgombro gratinati al forno

    Ingredienti
    2 sgombri
    4 cucchiai di pangrattato
    1/2 zucchina genovese
    4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    1 pizzico di sale
    q.b di origano
    q.b di pepe

    Preparazione

    Preparare lo sgombro al forno è abbastanza semplice e non richiede grandi abilità ai fornelli. Per iniziare, è importante assicurarsi di acquistare degli sgombri freschissimi, al fine di ottenere un risultato perfetto per stupire i propri ospiti. Pulite, quindi, gli sgombri eliminando le interiora, le lische e le pinne. Rimuovete anche le lische centrali e le spine, che si trovano all’interno. Se non siete molto abili nella pulizia del pesce, aiutatevi con una pinzetta, per togliere più facilmente le spine.
    Sciacquate accuratamente il pesce con abbondante acqua fresca corrente, sgocciolate quindi i filetti di sgombro e tamponateli con della carta assorbente da cucina. Teneteli momentaneamente da parte e preparate la panatura, che servirà per gratinare gli sgombri durante la cottura in forno.
    Lavate con cura la zucchina e grattugiatela utilizzando una grattugia a fori larghi. In un’ampia ciotola mettete il pangrattato, la zucchina grattugiata, l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e uno di pepe, infine una manciata di origano. Mescolate per bene il tutto.
    Prendete adesso un’ampia pirofila e rivestitela con della carta da forno; posizionatevi sopra i filetti di sgombro fresco e conditeli con la panatura preparata precedentemente. Irrorateli con dell’olio extravergine d’oliva, quindi cuocete i filetti di sgombro in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti.
    Quando saranno perfettamente dorati in superficie, estraete la teglia dal forno e gustate gli sgombri mentre sono ben caldi. A piacere, conditeli con del succo di limone. In alternativa, potrete cucinare lo sgombro al cartoccio, per mantenere il pesce morbido e saporito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pesce spada gratinato con funghi misti

    Ingredienti

    4 fette di pesce spada
    150 g misto funghi surgelati
    pangrattato
    olio d'oliva
    aglio
    prezzemolo
    sale
    pepe

    Preparazione

    Tritate i funghi, ancora surgelati. Scaldate in una padella 3 cucchiaiate...
    Pesce spada gratinato con funghi misti

    Ingredienti

    4 fette di pesce spada
    150 g misto funghi surgelati
    pangrattato
    olio d'oliva
    aglio
    prezzemolo
    sale
    pepe

    Preparazione

    Tritate i funghi, ancora surgelati. Scaldate in una padella 3 cucchiaiate d’olio e fatevi appassire un trito formato dalle foglioline di un mazzetto di prezzemolo e da uno spicchio d’aglio. Unite i funghi, salateli, pepateli a piacere e cuoceteli per circa 8′.

    Appoggiate i tranci di pesce su una teglia da forno leggermente unta d’olio. Cospargeteli con i funghi trifolati e con un pizzicone di pangrattato. Irrorate con un filo d’olio e passate a gratinare per circa 10 minuti, ovvero finché il pane avrà assunto un bel colore dorato. Servite subito il piatto, ben caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Involtini di pollo lardellati

    Ingredienti per 4 persone

    Pollo (petto) 8 fette
    Rosmarino 1 rametto
    Maggiorana 4 rametti
    Aglio 1 spicchio
    Pancetta 16 fette
    Olio extravergine di oliva Quanto basta
    Sale Quanto basta
    Pepe Quanto basta

    Preparazione
    P...
    Involtini di pollo lardellati

    Ingredienti per 4 persone

    Pollo (petto) 8 fette
    Rosmarino 1 rametto
    Maggiorana 4 rametti
    Aglio 1 spicchio
    Pancetta 16 fette
    Olio extravergine di oliva Quanto basta
    Sale Quanto basta
    Pepe Quanto basta

    Preparazione
    Posizionate le fette di pancetta a coppia su un foglio di carta da forno, sovrapponendole leggermente. Adagiatevi sopra le fettine di pollo e conditele con un trito di erbe e aglio, sale e pepe e massaggiate la carne per farla insaporire. Arrotolate le fette su sé stesse per formare degli involtini.
    Fermate gli involtini con uno stuzzicadenti, quindi adagiateli su una teglia leggermente unta. Cuoceteli in forno a 200° C per circa 15 minuti.
    Sfornate gli involtini e servite caldi.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Frittata alta al forno

    Ingredienti

    per 4 persone

    4 uova
    250 grammi di crescenza
    1 manciata di prezzemolo
    1 manciata di erba cipollina
    1 pizzico di pepe nero
    1 pizzico di sale
    3 cucchiai di parmigiano reggiano
    1 cucchiaio di pecorino romano
    50...
    Frittata alta al forno

    Ingredienti

    per 4 persone

    4 uova
    250 grammi di crescenza
    1 manciata di prezzemolo
    1 manciata di erba cipollina
    1 pizzico di pepe nero
    1 pizzico di sale
    3 cucchiai di parmigiano reggiano
    1 cucchiaio di pecorino romano
    50 ml di latte intero

    Preparazione
    In una ciotola capiente andate a versare le uova intere a cui aggiungerete il latte intero a temperatura ambiente, adesso con l’aiuto di una frusta sbattete energicamente gli ingredienti fino ad ottenere un composto aeroso e gonfio. Andate ad unire alle uova una generosa macinata di pepe nero ed un pizzico di sale ed ancora il prezzemolo e l’erba cipollina tritati finemente al coltello.
    Continuate a preparare la frittata aggiungendo al composto anche il parmigiano reggiano ed il pecorino romano entrambi grattugiati e riprendete a lavorare energicamente con la frusta fino a che tutti gli ingredienti non si saranno bene amalgamati tra loro. Preparate ora una teglia da forno per quattro porzioni e versatene circa tre parti del composto sul fondo della teglia.
    Adagiate adesso sulle uova la crescenza tagliata in pezzi e coprite tutta la superficie; terminate con il restante composto di uova ed infornate in forno statico già caldo a 180 gradi per una quindicina di minuti. Una volta pronta sfornatela e servitela subito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pollo alla cacciatora

    Ingredienti

    1 pollo
    1 cipolla
    1 sedano
    1 carota
    1 barattolo di pomodori pelati
    2 spicchi d'aglio
    erbe aromatiche a piacere
    peperoncino q.b.
    25 g di burro
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.
    1 bicchiere di...
    Pollo alla cacciatora

    Ingredienti

    1 pollo
    1 cipolla
    1 sedano
    1 carota
    1 barattolo di pomodori pelati
    2 spicchi d'aglio
    erbe aromatiche a piacere
    peperoncino q.b.
    25 g di burro
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.
    1 bicchiere di vino rosso

    Preparazione

    Cominciamo dalla pulizia della carne: potete scegliere se preparare delle cosce di pollo alla cacciatora, oppure di utilizzare anche petto e altri parti: scegliete in base ai vostri gusti, poi pulite il pollo facendolo a pezzi, sciacquateli sotto acqua corrente, asciugateli e lasciateli da parte. In una casseruola aggiungete il burro, la cipolla, il sedano e la carota. Fate andare le verdure insieme a due spicchi d’aglio in camicia e quando si saranno ammorbidite inserite anche il pollo. Rosolatelo bene su tutti i lati, sfumatelo con il vino e una volta che l’alcool sarà evaporato inserite i pelati, sale, pepe, peperoncino e le erbe aromatiche (noi abbiamo messo l’alloro). Lasciate il tutto in cottura per circa 40 minuti, girando di tanto in tanto. Quando il pollo sarà bello morbido, servitelo aggiungendo del prezzemolo fresco. Buon appetito!

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.