Introduzione
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Gelo di melone

    INGREDIENTI

    🟤1 litro di succo di anguria
    🟤90 g di amido di mais
    🟤120 g di zucchero semolato
    🟤20 ml di acqua
    🟤20 fiori di gelsomino
    🟤gocce di cioccolato fondente qb
    🟤granella di pistacchi qb

    Preparazione

    Per preparare il gelo di...
    Gelo di melone

    INGREDIENTI

    🟤1 litro di succo di anguria
    🟤90 g di amido di mais
    🟤120 g di zucchero semolato
    🟤20 ml di acqua
    🟤20 fiori di gelsomino
    🟤gocce di cioccolato fondente qb
    🟤granella di pistacchi qb

    Preparazione

    Per preparare il gelo di melone per prima cosa, se li avete, mettete i fiori di gelsomino ben lavati in infusione nell'acqua minerale per 24 ore. Per ottenere il succo di anguria prelevate la polpa con un coltello e rimuovete i semi. Tagliatela a dadini e passatela al passa verdure raccogliendo il succo in una ciotola. Pesatelo in modo da essere certi che sia 1 litro. In una casseruola mescolate con una frusta lo zucchero con l'amido di mais e versate a filo il succo di anguria. Unite anche l'acqua d'infusione dei fiori di gelsomino. In questo modo eviterete la formazione di grumi. Ponete sul fuoco a fiamma bassa e, sempre mescolando, fate addensare. Dovrete ottenere un composto della consistenza di una crema pasticciera. Fatelo bollire per 1 minuto, spegnete e lavorate velocemente con la frusta. Ritirate e, aiutandovi con un mestolo, suddividete il composto ottenuto all'interno di 8 stampi monoporzione appena inumiditi con acqua fredda. Livellate e fate raffreddare a temperatura ambiente. Ponete quindi in frigorifero per 6 ore. Trascorso questo tempo rovesciate il gelo di melone sui piatti da portata e completate con le gocce di cioccolato e la granella di pistacchi. Se li avete aggiungete dei gelsomini freschi e dei canditi di zuccata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Insalata di polpo e patate in pentola a pressione


    Ingredienti

    🟠1 polpo da 500-600 g
    🟠4 o 5 patate medio piccole
    🟠2 o 3 cucchiai di vino bianco
    🟠mezzo litro di acqua
    🟠1 spicchio di aglio
    🟠1 foglia d’alloro
    🟠100 g di olive nere
    🟠prezzemolo...
    Insalata di polpo e patate in pentola a pressione


    Ingredienti

    🟠1 polpo da 500-600 g
    🟠4 o 5 patate medio piccole
    🟠2 o 3 cucchiai di vino bianco
    🟠mezzo litro di acqua
    🟠1 spicchio di aglio
    🟠1 foglia d’alloro
    🟠100 g di olive nere
    🟠prezzemolo fresco
    🟠1 limone
    🟠olio extravergine d’oliva
    🟠sale

    Preparazione

    Per preparare questa insalata di polpo e patate ci vogliono tre intredienti principali: il polpo, le patate e le olive. Ponete nella pentola a pressione il polpo e versate l'acqua. Unite le patate tagliate a spicchi senza buccia e aggiungete 2 o 3 cucchiai di vino bianco, un cucchiaio di sale grosso, uno spicchio d’aglio e una foglia d’alloro. Chiudete il coperchio e seguendo le istruzioni della vostra pentola, mandate in pressione a fiamma alta (deve essere alla massima potenza) e appena la valvola fischia calcolate 10-15 minuti circa portando il fuoco a fiamma media. A tempo scaduto, fate uscire gradualmente il vapore dalla valvola. Una volta che la pentola si è depressurizzata, togliete il coperchio, prelevate le patate e le olive tenendole da parte e lasciate raffreddare gradualmente il polpo nell'acqua di cottura. Pulite quindi il polpo dalle parti gelatinose superiori lasciando però le caratteristiche ventose e dividetelo a tocchetti. Tagliate a pezzetti anche le patate. Completate l'insalata nel piatto da portata condendo il polpo e le patate in pentola a pressione con le olive e una citronette classica realizzata con olio, sale e limone. Spolverate infine con del prezzemolo tritato.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spaghetti alla Nerano

    INGREDIENTI

    🟠360 g di spaghetti
    🟠700 g di zucchine
    🟠1 spicchio d'aglio
    🟠200 g di Provolone del Monaco grattugiato
    🟠olio extravergine di oliva
    🟠una noce di burro
    🟠basilico fresco
    🟠sale
    🟠pepe nero

    Preparazione

    Mondate le...
    Spaghetti alla Nerano

    INGREDIENTI

    🟠360 g di spaghetti
    🟠700 g di zucchine
    🟠1 spicchio d'aglio
    🟠200 g di Provolone del Monaco grattugiato
    🟠olio extravergine di oliva
    🟠una noce di burro
    🟠basilico fresco
    🟠sale
    🟠pepe nero

    Preparazione

    Mondate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili con una mandolina o con un coltello. Friggetele, poche alla volta, in olio di oliva ben caldo, scolandole con un mestolo forato e facendole asciugare su carta da cucina. Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente e trasferiteli in una padella dove avrete fatto sciogliere il burro. Unite le zucchine fritte, il Provolone del Monaco grattugiato e il basilico spezzettato a mano. Mescolate bene, aggiungendo un goccio d'acqua di cottura della pasta per ottenere una consistenza cremosa. Terminate con una macinata di pepe e trasferite gli spaghetti alla Nerano nei piatti da portata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • CHEESECAKE SALATA AL SALMONE E AVOCADO

    Ingredienti:

    ✔️2 pacchetti di crackers
    ✔️ 250 g di formaggio spalmabile
    ✔️1 avocado
    ✔️ 1 lime
    ✔️ 200 g di salmone affumicato
    ✔️ Erba cipollina
    ✔️Pepe rosa
    ✔️ 30 g di burro

    Preparazione:

    Per preparare la...
    CHEESECAKE SALATA AL SALMONE E AVOCADO

    Ingredienti:

    ✔️2 pacchetti di crackers
    ✔️ 250 g di formaggio spalmabile
    ✔️1 avocado
    ✔️ 1 lime
    ✔️ 200 g di salmone affumicato
    ✔️ Erba cipollina
    ✔️Pepe rosa
    ✔️ 30 g di burro

    Preparazione:

    Per preparare la cheesecake salata al salmone e avocado, iniziate tritando finemente i crackers in un mixer. Una volta ottenuta una consistenza fine, trasferite i crackers tritati in una ciotola e mescolateli con il burro fuso fino a ottenere un composto omogeneo. Procuratevi due coppapasta da 7-8 cm di diametro e disponeteli sui piatti da portata. Distribuite il composto di crackers all'interno dei coppapasta, compattandolo bene sul fondo con l'aiuto del fondo di un bicchiere.

    Successivamente, aggiungete il formaggio spalmabile sopra la base di crackers, livellandolo uniformemente. Mettete le cheesecake in frigo per farle rassodare.

    Nel frattempo, pulite l'avocado, togliete il nocciolo e la buccia, quindi riducetelo a dadini piccoli. Spremete mezzo lime e condite l'avocado con il succo per evitare che annerisca e per aggiungere un tocco di freschezza. Tagliate il salmone affumicato a pezzettini. Se avete a disposizione salmone fresco abbattuto, sarebbe ideale per questa ricetta. Condite il salmone con il succo dell'altra metà del lime per esaltarne il sapore.

    Riprendete le cheesecake dal frigo e aggiungete l'avocado e il salmone come strato finale, distribuendoli in modo uniforme. Guarnite con fili di erba cipollina tagliati e qualche grano di pepe rosa. A questo punto, potete servire immediatamente le cheesecake salate o conservarle in frigo fino al momento di servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Parfait al pistacchio


    INGREDIENTI

    Per il parfait
    🟤90 g di zucchero
    🟤30 g di acqua
    🟤100 g di tuorli
    🟤60 g di pasta di pistacchio
    🟤200 g di panna fresca
    🟤7 g di colla di pesce

    Per il croccante
    🟤50 g di pistacchi
    🟤70 g di zucchero semolato
    🟤50 g...
    Parfait al pistacchio


    INGREDIENTI

    Per il parfait
    🟤90 g di zucchero
    🟤30 g di acqua
    🟤100 g di tuorli
    🟤60 g di pasta di pistacchio
    🟤200 g di panna fresca
    🟤7 g di colla di pesce

    Per il croccante
    🟤50 g di pistacchi
    🟤70 g di zucchero semolato
    🟤50 g di miele millefiori
    🟤10 g di riso soffiato
    🟤5 g di burro fuso

    Preparazione

    Per preparare il parfait al pistacchio, iniziate mettendo acqua e zucchero in un pentolino, mescolate e portate a 124°C usando un termometro da cucina. Nel frattempo, montate i tuorli con una planetaria o con le fruste. Quando lo sciroppo raggiunge la temperatura, unitelo ai tuorli e continuate a montare. A parte, semi-montate la panna. In una boule, mescolate la pasta di pistacchio con una piccola parte di panna e i tuorli. Miscelate delicatamente, poi aggiungete la restante panna e amalgamate con una marisa.

    Versate il composto ottenuto negli stampi monoporzione e congelate per circa 8 ore. Successivamente, preparate il croccante caramellando zucchero e miele lentamente fino a 160°C. Tagliate grossolanamente i pistacchi e teneteli caldi nel forno a 60°C insieme al riso soffiato. Quando il caramello è pronto, aggiungete pistacchi e riso fuori dal fuoco, mescolate bene e tornate sul fuoco per qualche minuto. Stendete il composto tra due fogli di carta da forno o silicone. Lasciate raffreddare e poi spezzettate a piacere.

    Una volta che il parfait è congelato, toglietelo dal freezer e lasciatelo ammorbidire per 5-10 minuti a seconda della temperatura ambiente. Impiattate aggiungendo pezzi di croccante e pistacchi interi. Il vostro parfait al pistacchio è pronto per essere servito e gustato!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Insalata di polpo con patate

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟮𝟓 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    🟠1 kg di polpo
    🟠1 kg di patate
    🟠Prezzemolo fresco
    🟠1 limone
    🟠Olio extravergine di oliva
    🟠Sale e pepe

    Preparazione

    Per preparare l'insalata di polpo con patate, inizia pulendo...
    Insalata di polpo con patate

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟮𝟓 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    🟠1 kg di polpo
    🟠1 kg di patate
    🟠Prezzemolo fresco
    🟠1 limone
    🟠Olio extravergine di oliva
    🟠Sale e pepe

    Preparazione

    Per preparare l'insalata di polpo con patate, inizia pulendo accuratamente il polpo, eliminando gli occhi e l'osso. Fai bollire il polpo in acqua a fuoco basso per circa 40 minuti, finché non diventa tenero. Nel frattempo, lessa le patate in acqua bollente per circa 10-12 minuti, fino a che non saranno morbide. Scolale, lasciale raffreddare e tagliale a cubetti. Prepara una citronette tritando il prezzemolo e mescolandolo con olio extravergine di oliva, succo di limone, sale e pepe. Taglia il polpo a pezzi e mescolalo con le patate in una ciotola grande. Aggiungi la citronette e mescola delicatamente. Lascia riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di servire. Questa insalata, semplice e gustosa, è ideale per un pranzo o una cena estiva, offrendo un piatto nutriente e saporito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Orecchiette fredde con ricotta e pomodorini

    INGREDIENTI

    🟠350 g orecchiette
    🟠250 g ricotta
    🟠400 g pomodorini ciliegino
    🟠10 foglie basilico
    🟠80 olive nere
    🟠3 cucchiai parmigiano Reggiano DOP
    🟠2 cucchiai olio di oliva
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠origano

    Preparaz...
    Orecchiette fredde con ricotta e pomodorini

    INGREDIENTI

    🟠350 g orecchiette
    🟠250 g ricotta
    🟠400 g pomodorini ciliegino
    🟠10 foglie basilico
    🟠80 olive nere
    🟠3 cucchiai parmigiano Reggiano DOP
    🟠2 cucchiai olio di oliva
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠origano

    Preparazione

    Per preparare le Orecchiette fredde con ricotta e pomodorini, cuocete le orecchiette in acqua salata. Intanto, tenete da parte pomodorini e olive nere. Nel mixer frullate ricotta, basilico, olio, parmigiano, pepe, i pomodorini e le olive rimanenti, fino a ottenere una crema con pezzetti. Tagliate i pomodorini e le olive messe da parte, conditeli con olio, sale e origano. Scolate la pasta e mescolatela con la crema di ricotta, aggiungendo i pomodorini e le olive condite. Servite con basilico fresco.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Involtini di peperoni al tonno

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    ✔️1 peperone giallo
    ✔️1 peperone rosso
    ✔️1 peperone verde
    ✔️350 g di tonno sott'olio
    ✔️6 filetti d'acciuga diliscati
    ✔️3 cucchiai di funghetti sott'olio
    ✔️1 cipollotto
    ✔️2...
    Involtini di peperoni al tonno

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟎 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    ✔️1 peperone giallo
    ✔️1 peperone rosso
    ✔️1 peperone verde
    ✔️350 g di tonno sott'olio
    ✔️6 filetti d'acciuga diliscati
    ✔️3 cucchiai di funghetti sott'olio
    ✔️1 cipollotto
    ✔️2 cucchiai di capperi sotto sale
    ✔️1 ciuffo di prezzemolo
    ✔️olio extravergine di oliva
    ✔️aceto di vino bianco

    Preparazione

    Per realizzare gli involtini di peperoni al tonno, inizia arrostendo i peperoni nel forno. Lavali, asciugali e posizionali sulla placca del forno, poi abbrustoliscili sotto il grill a 190° per 20-25 minuti, finché la pelle non sarà annerita. Una volta cotti, lasciali intiepidire in un sacchetto di carta chiuso. Nel frattempo, mescola il tonno sminuzzato con cipollotto, funghi tritati, capperi, acciughe e prezzemolo, aggiungendo un po' di aceto. Spellati i peperoni, elimina semi e filamenti, e dividili in falde. Farcisci ogni falda con il composto di tonno e arrotolala stretta per formare un involtino. Conserva gli involtini in frigorifero fino al momento di servirli.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Soffio al limone

    Per circa 10 stampini da 60 ml

    Ingredienti per la gelatina di limone
    🟤3 limoni
    🟤90 gr. di zucchero
    🟤2 cucchiai di miele

    Ingredienti per il Soffio al limone
    🟤3 albumi
    🟤250 gr. di panna
    🟤65 gr. di zucchero
    🟤scorza grattugiata di...
    Soffio al limone

    Per circa 10 stampini da 60 ml

    Ingredienti per la gelatina di limone
    🟤3 limoni
    🟤90 gr. di zucchero
    🟤2 cucchiai di miele

    Ingredienti per il Soffio al limone
    🟤3 albumi
    🟤250 gr. di panna
    🟤65 gr. di zucchero
    🟤scorza grattugiata di un limone
    🟤4-5 cucchiai di gelatina di limone
    🟤3 g di gelatina (colla di pesce).

    Ingredienti per le cialdine
    🟤25 gr. di farina
    🟤120 gr. di zucchero
    🟤70 gr. di mandorle tritate
    🟤50 gr. di burro fuso
    🟤25 gr. di succo di limone
    🟤25 gr. di limoncello

    Preparazione

    Per creare questo delizioso dessert al limone, inizia prelevando le scorze dei limoni con un pelapatate e tritandole. Alcune scorze possono essere tagliate a julienne per la decorazione. Sbollenta le scorze in acqua bollente per 30 secondi, poi sgocciolale e ripeti il processo per tre volte cambiando l'acqua. Cuoci le scorze per una ventina di minuti insieme a zucchero, miele e succo di limone, ottenendo una consistenza sciropposa che diventerà gelatinosa raffreddandosi. Tieni da parte le scorzette tagliate a julienne per decorare.

    Metti a bagno la colla di pesce in acqua fredda. In una casseruola, inumidisci 65 grammi di zucchero con un po' d'acqua e portalo a 121°. Monta gli albumi a neve ferma, aggiungi a filo lo zucchero cotto e continua a montare. Unisci la colla di pesce sciolta, la scorza di limone grattugiata e 4-5 cucchiai di gelatina di limone. Con una spatola, incorpora delicatamente la panna semi-montata, prima un terzo e poi il resto. Versa il composto in stampini di silicone e mettili in freezer fino a rassodamento. Sforma i dessert ancora congelati e lasciali a temperatura ambiente per 5 minuti prima di servirli.

    Per le cialdine, mescola il burro fuso con le mandorle tritate, aggiungi zucchero, succo di limone e limoncello, quindi unisci la farina setacciata. Fai riposare il composto in frigo. Stendi piccole porzioni di composto su una placca foderata con carta da forno, formando dei dischetti ben distanziati. Cuoci a 170° fino a doratura.

    Servi disponendo una cialdina sul piatto, sovrapponendo il soffio al limone e decorando con altre cialdine più piccole, scorzette di limone e foglioline di menta.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tartare di manzo con l'uovo

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟓 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    🟠500 g di scamone (125 g a porzione)
    🟠4 tuorli (uno a porzione)
    🟠2 cucchiai di olive taggiasche (mezzo cucchiaio a porzione)
    🟠2 cucchiai di capperi (mezzo cucchiaio a porzione)
    🟠olio...
    Tartare di manzo con l'uovo

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟏𝟓 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    🟠500 g di scamone (125 g a porzione)
    🟠4 tuorli (uno a porzione)
    🟠2 cucchiai di olive taggiasche (mezzo cucchiaio a porzione)
    🟠2 cucchiai di capperi (mezzo cucchiaio a porzione)
    🟠olio extravergine d'oliva
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠erba cipollina (per guarnire)

    Preparazione

    Per preparare la tartare di manzo, iniziate tagliando finemente il pezzo di carne intero al coltello fino a ottenere piccoli cubetti. Tritate capperi e olive e amalgamateli alla carne tritata. Condite il tutto con olio, sale e pepe, mescolando bene per distribuire uniformemente i sapori. Prendete un coppapasta e posizionatelo al centro del piatto, riempitelo con la carne condita, compattatela e livellatela. Create una leggera conca in cima per contenere il tuorlo. Rompete l’uovo, separate il tuorlo dall’albume e posizionate con cura il tuorlo al centro della tartare. Infine, guarnite con erba cipollina tritata finemente. La vostra tartare di manzo con l’uovo è pronta per essere servita.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.