Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • 𝗖𝗮𝗿𝗯𝗼𝗻𝗮𝗿𝗮 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗿𝗲

    🙏𝗗𝗼𝘀𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲
    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟮𝟱 𝗺𝗶𝗻

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Spaghetti 320 g
    🟠Tonno 100 g
    🟠Pesce spada 100 g
    🟠Salmone 100 g
    🟠Tuorli 6
    🟠Vino bianco 60 g
    🟠Parmigiano Reggiano DOP 60 g
    🟠Aglio 1 spicchio
    🟠Timo 6 rametti
    🟠Olio...
    𝗖𝗮𝗿𝗯𝗼𝗻𝗮𝗿𝗮 𝗱𝗶 𝗺𝗮𝗿𝗲

    🙏𝗗𝗼𝘀𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲
    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟮𝟱 𝗺𝗶𝗻

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Spaghetti 320 g
    🟠Tonno 100 g
    🟠Pesce spada 100 g
    🟠Salmone 100 g
    🟠Tuorli 6
    🟠Vino bianco 60 g
    🟠Parmigiano Reggiano DOP 60 g
    🟠Aglio 1 spicchio
    🟠Timo 6 rametti
    🟠Olio extravergine d'oliva q.b.
    🟠Sale fino q.b.
    🟠Pepe nero q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲

    Per preparare la carbonara di mare cominciate mettendo sul fuoco l’acqua per la pasta da salare a bollore. Intanto separate le uova, per questa ricetta occorrono 6 tuorli. Versateli in una ciotola e aggiungete il Parmigiano grattugiato, le foglioline di timo, il sale e il pepe.
    Mescolate con una frusta e tenete da parte. Assicuratevi che non ci siano lische nel salmone e tagliatelo a cubetti di circa 2 cm. Private della pelle il pesce spada e tagliate anche questo a cubetti della stessa dimensione.

    In ultimo tagliate a cubetti, sempre di un paio di cm, anche il tonno. A questo punto l’acqua dovrebbe essere a bollore, buttate la pasta e cuocetela per 2 minuti in meno rispetto al tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo scaldate un filo d'olio in una padella e unite lo spicchio d’aglio sbucciato.

    Non appena il fondo è caldo tuffate i cubetti di pesce e saltateli a fiamma viva per un paio di minuti. Quindi eliminate l’aglio e mettete i cubetti di pesce da parte in una ciotola.
    Rimettete la padella sul fuoco e deglassate il fondo di cottura con il vino bianco. Quando l’alcol sarà completamente evaporato prelevate un mestolo d’acqua di cottura della pasta e versatela nella padella. Scolate gli spaghetti molto al dente e ultimate la cottura nella padella: mescolate continuamente affinché la pasta rilasci gli amidi.
    Quando la pasta è pronta aggiungete i cubetti di pesce e saltate brevemente il tutto per amalgamare. Infine togliete la padella dal fuoco e versate la crema di tuorli e formaggio.

    Mescolate, al bisogno potete aggiungere un po' di acqua della pasta, e poi completate con pepe e Parmigiano grattugiato a piacere. Impiattate e guarnite con delle foglioline di timo. La vostra carbonara di mare è pronta da gustare!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗣𝗲𝗻𝗻𝗲 𝗮𝗹 𝗯𝗮𝗳𝗳𝗼

    🙏𝗗𝗼𝘀𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲
    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟱 𝗺𝗶𝗻

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Penne 320 gr
    🟠Prosciutto cotto 100 gr
    🟠Panna fresca 300 gr
    🟠Passata di pomodoro 4 cucchiai
    🟠Prezzemolo q.b.
    🟠Olio extravergine d’oliva q.b.
    🟠Sale/Pepe q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲

    Trit...
    𝗣𝗲𝗻𝗻𝗲 𝗮𝗹 𝗯𝗮𝗳𝗳𝗼

    🙏𝗗𝗼𝘀𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲
    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟱 𝗺𝗶𝗻

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Penne 320 gr
    🟠Prosciutto cotto 100 gr
    🟠Panna fresca 300 gr
    🟠Passata di pomodoro 4 cucchiai
    🟠Prezzemolo q.b.
    🟠Olio extravergine d’oliva q.b.
    🟠Sale/Pepe q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲

    Trita finemente il prezzemolo e tienilo da parte. Taglia a striscioline il prosciutto cotto. In una padella antiaderente, versa un filo di olio. Aggiungi il prosciutto cotto e fai rosolare per un minuto. Versa la panna e mescola. Aggiungi il pomodoro e amalgama per bene. Aggiusta di sale. Profuma con una macinata di pepe e fai cuocere per 10 minuti. Lessa le penne in abbondante acqua leggermente salata. Scola la pasta al dente e versala in padella con il condimento. Aggiungi il prezzemolo fresco tritato e manteca velocemente. Impiatta e servi ben caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗥𝗶𝘀𝗼𝘁𝘁𝗼 𝘇𝘂𝗰𝗰𝗮 𝗲 𝗽𝗮𝗻𝗰𝗲𝘁𝘁𝗮

    🙏Dosi per 4 persone

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠280 g di riso
    🟠200 g di Pancetta a Cubetti Levoni
    🟠500 g di zucca
    🟠30 g di burro senza lattosio
    🟠40 g di parmigiano grattugiato
    🟠1 l di brodo vegetale
    🟠1 scalogno
    🟠olio extravergine...
    𝗥𝗶𝘀𝗼𝘁𝘁𝗼 𝘇𝘂𝗰𝗰𝗮 𝗲 𝗽𝗮𝗻𝗰𝗲𝘁𝘁𝗮

    🙏Dosi per 4 persone

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠280 g di riso
    🟠200 g di Pancetta a Cubetti Levoni
    🟠500 g di zucca
    🟠30 g di burro senza lattosio
    🟠40 g di parmigiano grattugiato
    🟠1 l di brodo vegetale
    🟠1 scalogno
    🟠olio extravergine d'oliva q.b.
    🟠pepe/sale q.b.
    🟠vino bianco q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲

    Mettete la Pancetta a Cubetti Levoni o se preferite il Lardo Stagionato Pancettato Levoni da cubettare a piacere in una padella con un filo d'olio e lo scalogno tritato. Fate stufare aggiungendo un mestolo di brodo, fino a che lo scalogno non sarà chiaro. Pulite la zucca e tagliatela a cubetti e aggiungetela alla pancetta. Fate cuocere fino a che la zucca non si sarà ammorbidita, aggiungendo altro brodo se necessario, dopodiché schiacciate la zucca con una forchetta fino a ottenere una crema. Tostate il riso in una pentola antiaderente e fatelo sfumare con poco vino bianco. Aggiungete la crema di zucca e pancetta e continuate ad aggiungere il brodo mano a mano. Quando il riso sarà cotto, aggiungete il parmigiano grattugiato e il burro e mescolate per pochi minuti.


    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗧𝗿𝗼𝗳𝗶𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗟𝗶𝗴𝘂𝗿𝗲

    🙏Dosi per 4 persone
    ⏰Preparazione: 10 min

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Trofie 400 gr
    🟠Olive nere denocciolate - 60 gr
    🟠Pomodoro pelato 400 gr
    🟠Porri 1
    🟠Vino bianco ½ bicchieri
    🟠Basilico q.b.
    🟠Prezzemolo 1 ciuffo
    🟠Pecorino romano q.b.
    🟠Olio...
    𝗧𝗿𝗼𝗳𝗶𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗟𝗶𝗴𝘂𝗿𝗲

    🙏Dosi per 4 persone
    ⏰Preparazione: 10 min

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠Trofie 400 gr
    🟠Olive nere denocciolate - 60 gr
    🟠Pomodoro pelato 400 gr
    🟠Porri 1
    🟠Vino bianco ½ bicchieri
    🟠Basilico q.b.
    🟠Prezzemolo 1 ciuffo
    🟠Pecorino romano q.b.
    🟠Olio extravergine d'oliva (EVO) q.b.
    🟠Sale q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲

    Per preparare le trofie alla ligure, comincia tritando un ciuffo di prezzemolo. Poimettilo a rosolare in padella con un goccio d’olio. Rimuovi la foglia esterna del porro e poi taglialo a rondelle spesse qualche millimetro.
    Aggiungi il porro nella padella e lascialo rosolare per qualche minuto.
    Sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco e lascia stufare qualche minuto ancora.
    Aggiungi i pelati e sfilacciali con il cucchiaio. Aggiungi un paio di mestoli di acqua e lascia cuocere.Intanto aggiungi il sale nell’acqua.

    Metti a cuocere le trofie.

    Aggiungi le olive alla salsa, correggi di sale, e quando sono pronte, scola le trofie versandole nella padella.
    Aggiungi qualche foglia di basilico strappata con le mani. Mescola per bene poi manteca con del pecorino grattugiato.

    Mescola un’ultima volta e impiatta. Aggiungi Un ultimo ciuffo di basilico e le trofie alla ligure sono pronte per essere servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗣𝗮𝘀𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗿𝗮𝗱𝗶𝗰𝗰𝗵𝗶𝗼, 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗸 𝗲 𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼

    ⏰preparazione: 25 min
    🙏per 4 persone

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠320 g di pasta
    🟠3 cespi di radicchio
    🟠150 g di Galbanino Fette
    🟠100 g di speck
    🟠1 scalogno
    🟠1 bicchiere di vino bianco secco
    🟠olio
    🟠sale e pepe


    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶...
    𝗣𝗮𝘀𝘁𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗿𝗮𝗱𝗶𝗰𝗰𝗵𝗶𝗼, 𝘀𝗽𝗲𝗰𝗸 𝗲 𝗳𝗼𝗿𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼

    ⏰preparazione: 25 min
    🙏per 4 persone

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠320 g di pasta
    🟠3 cespi di radicchio
    🟠150 g di Galbanino Fette
    🟠100 g di speck
    🟠1 scalogno
    🟠1 bicchiere di vino bianco secco
    🟠olio
    🟠sale e pepe


    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
    Per realizzare la pasta con radicchio dovrete prima di tutto far cuocere la pasta in una pentola di abbondante acqua salata in ebollizione. Nel frattempo mondate e tagliate a striscioline il radicchio e mettetelo ad appassire in una padella con un filo d'olio e i cubetti di scalogno per un paio di minuti.
    Quando il radicchio risulterà appassito unite ilvino e lasciatelo evaporare.
    Dopo 5-6 minuti, aggiungete lospeck tagliato a striscioline e lasciatelo soffriggere.
    A questo punto aggiungete lapasta scolata al dente e il Galbanino Fette ridotto a pezzettini.
    Amalgamate bene a fiamma dolce e servite ben caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗖𝗮𝗻𝗻𝗲𝗹𝗹𝗼𝗻𝗶 𝗿𝗶𝗰𝗼𝘁𝘁𝗮 𝗲 𝘀𝗽𝗶𝗻𝗮𝗰𝗶

    𝗥𝗶𝗰𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠12 cannelloni
    🟠300 gr di spinaci
    🟠250 gr di ricotta
    🟠50 gr di parmigiano
    🟠1 uovo
    🟠400 ml di besciamella
    🟠olio
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠1 pizzico di noce moscata

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
    Preparate la...
    𝗖𝗮𝗻𝗻𝗲𝗹𝗹𝗼𝗻𝗶 𝗿𝗶𝗰𝗼𝘁𝘁𝗮 𝗲 𝘀𝗽𝗶𝗻𝗮𝗰𝗶

    𝗥𝗶𝗰𝗲𝘁𝘁𝗮 𝗽𝗲𝗿 𝟰 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜

    🟠12 cannelloni
    🟠300 gr di spinaci
    🟠250 gr di ricotta
    🟠50 gr di parmigiano
    🟠1 uovo
    🟠400 ml di besciamella
    🟠olio
    🟠sale
    🟠pepe
    🟠1 pizzico di noce moscata

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
    Preparate la besciamella. Sbollentate gli spinaci, poi scolateli bene. Fate saltare gli spinaci in una padella con una noce di burro. Tritate gli spinaci grossolanamente e disponeteli in una ciotola insieme alla ricotta, un uovo, il parmigiano grattugiato, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Cuocete i cannelloni in abbondante acqua salata, scolateli al dente e poggiateli su un telo. Con l'aiuto di un cucchiaino, riempite ogni cannellone con il ripieno di ricotta e spinaci. Adagiate i cannelloni in una pirofila da forno cosparsa di besciamella. Ricoprite i cannelloni con la restante besciamella e spolverizzate con il parmigiano grattugiato e il pangrattato. Infornate i cannelloni ricotta e spinaci a 180° e cuocete per 20/25 minuti e poi in modalità grill per gli ultimi 5 minuti. Una volta gratinati, lasciate intiepidire i cannelloni ricotta e spinaci e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗣𝗮𝘀𝘀𝗮𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗶𝗻 𝗯𝗿𝗼𝗱𝗼

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜
    🟠Uova (3 circa) 170 g
    🟠Pangrattato 140 g
    🟠Parmigiano Reggiano DOP (da grattugiare) 100 g
    🟠Scorza di limone ½
    🟠Noce moscata q.b.
    🟠Sale fino q.b.
    🟠Brodo di carne 1 l
    🟠Farina 00 (facoltativa) 10 g

    ℹ️𝘤𝘰𝘯𝘴𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰...
    𝗣𝗮𝘀𝘀𝗮𝘁𝗲𝗹𝗹𝗶 𝗶𝗻 𝗯𝗿𝗼𝗱𝗼

    𝗜𝗡𝗚𝗥𝗘𝗗𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜
    🟠Uova (3 circa) 170 g
    🟠Pangrattato 140 g
    🟠Parmigiano Reggiano DOP (da grattugiare) 100 g
    🟠Scorza di limone ½
    🟠Noce moscata q.b.
    🟠Sale fino q.b.
    🟠Brodo di carne 1 l
    🟠Farina 00 (facoltativa) 10 g

    ℹ️𝘤𝘰𝘯𝘴𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰
    𝘭𝘢 𝘧𝘢𝘳𝘪𝘯𝘢 𝘯𝘦𝘭𝘭'𝘪𝘮𝘱𝘢𝘴𝘵𝘰 è 𝘧𝘢𝘤𝘰𝘭𝘵𝘢𝘵𝘪𝘷𝘢, 𝘱𝘰𝘵𝘦𝘵𝘦 𝘰 𝘮𝘦𝘯𝘰 𝘶𝘴𝘢𝘳𝘭𝘢 𝘰 𝘶𝘵𝘪𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘳𝘭𝘢 𝘱𝘦𝘳 𝘢𝘨𝘨𝘪𝘶𝘴𝘵𝘢𝘳𝘦 𝘭'𝘪𝘮𝘱𝘢𝘴𝘵𝘰 𝘢𝘭𝘭'𝘰𝘤𝘤𝘰𝘳𝘳𝘦𝘯𝘻𝘢

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
    Per preparare i passatelli iniziate preparando un buon brodo di carne. Mentre cuoce dedicatevi all’impasto dei passatelli: grattugiate la scorza di limone, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca più amara. Sbattete le uova per pochi istanti in un recipiente insieme a un pizzico di sale. In una ciotola più grande mescolate pangrattato (meglio se grattugiato da pane secco) e Parmigiano Reggiano DOP grattugiato.

    Versate anche la farina, aromatizzate con la scorza di limone e la noce moscata grattugiata. Unite le uova .

    Amalgamate gli ingredienti aiutandovi con una spatola all'inizio, poi proseguite a mano. Dovrete lavorare a lungo per ottenere un panetto consistente ed elastico. Potete lavorarlo subito o far riposare almeno 15-30 minuti, fino a due ore avvolto in pellicola.

    Inserite un pezzo di impasto alla volta in uno schiacciapatate a fori larghi almeno 5 mm e schiacciatelo direttamente nel brodo portato a bollore (non deve bollire in maniera veemente). Utilizzate la lama di un coltello per tagliare i passatelli a una lunghezza di circa 5-6 cm.

    Cuocete i passatelli per pochissimo tempo, non appena verranno a galla, scolateli direttamente nei singoli piatti o in una zuppiera. Servite i passatelli ben caldi, se preferite condendo ancora con un po' di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato e del pepe nero macinato al momento!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝗦𝗽𝗮𝗴𝗵𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗯𝗿𝗲𝘀𝗮𝗼𝗹𝗮 𝗲 𝗺𝗲𝗹𝗮𝗻𝘇𝗮𝗻𝗲

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟭𝟱 𝗺𝗶𝗻𝘂𝘁𝗶 + 𝟭 𝗼𝗿𝗮 𝗱𝗶 𝗽𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗺𝗲𝗹𝗮𝗻𝘇𝗮𝗻𝗮

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈
    🟠300 g di spaghetti
    🟠4 fette di Bresaola Italiana Levoni
    🟠mezza melanzana
    🟠mezza cipolla
    🟠olio extravergine d'oliva q.b.
    🟠sale q.b.
    🟠pepe...
    𝗦𝗽𝗮𝗴𝗵𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗯𝗿𝗲𝘀𝗮𝗼𝗹𝗮 𝗲 𝗺𝗲𝗹𝗮𝗻𝘇𝗮𝗻𝗲

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟭𝟱 𝗺𝗶𝗻𝘂𝘁𝗶 + 𝟭 𝗼𝗿𝗮 𝗱𝗶 𝗽𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗺𝗲𝗹𝗮𝗻𝘇𝗮𝗻𝗮

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈
    🟠300 g di spaghetti
    🟠4 fette di Bresaola Italiana Levoni
    🟠mezza melanzana
    🟠mezza cipolla
    🟠olio extravergine d'oliva q.b.
    🟠sale q.b.
    🟠pepe q.b.
    🟠sale grosso q.b.

    𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲
    Tagliate la melanzana a fette e lasciatela riposare per 1 ora ricoperta da sale grosso: questa tecnica farà perdere il gusto amaro alle fette di melanzana.

    Quando sarà trascorsa l'ora, lavate bene ogni fetta privandola del sale, asciugatele ed arrostitele su una piastra ben calda.

    Mentre portate a bollore l'acqua salata per cuocere la pasta, tritate la mezza cipolla e aggiungetela in una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva. Lasciatela rosolare e imbiondire, dopodiché aggiungete la bresaola a striscioline e le fette di melanzana arrostite.

    Mescolate bene per qualche minuto. Quando la pasta sarà cotta, fatela saltare nella padella con il condimento e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐂𝐚𝐧𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨𝐧𝐢 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐭𝐭𝐚 𝐞 𝐬𝐩𝐢𝐧𝐚𝐜𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐭𝐚 𝐚𝐥𝐥'𝐮𝐨𝐯𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝟖 𝐜𝐚𝐧𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨𝐧𝐢
    🟠 Farina 00 100 g
    🟠 Uova (circa 1 medio) 55 g

    𝐏𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐫𝐢𝐩𝐢𝐞𝐧𝐨
    🟠 Spinaci 250 g
    🟠 Ricotta vaccina 150 g
    🟠 Uova medie 1
    🟠 Aglio 1...
    𝐂𝐚𝐧𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨𝐧𝐢 𝐫𝐢𝐜𝐨𝐭𝐭𝐚 𝐞 𝐬𝐩𝐢𝐧𝐚𝐜𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐈𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐭𝐚 𝐚𝐥𝐥'𝐮𝐨𝐯𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝟖 𝐜𝐚𝐧𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨𝐧𝐢
    🟠 Farina 00 100 g
    🟠 Uova (circa 1 medio) 55 g

    𝐏𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐫𝐢𝐩𝐢𝐞𝐧𝐨
    🟠 Spinaci 250 g
    🟠 Ricotta vaccina 150 g
    🟠 Uova medie 1
    🟠 Aglio 1 spicchio
    🟠 Olio extravergine d'oliva q.b.
    🟠 Grana Padano DOP grattugiato 50 g
    🟠 Noce moscata in polvere 1 pizzico
    🟠 Pepe nero q.b.
    🟠 Sale fino q.b.

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐞𝐬𝐜𝐢𝐚𝐦𝐞𝐥𝐥𝐚
    🟠 Latte intero 500 g
    🟠 Farina 00 37 g
    🟠 Burro 50 g
    🟠 Sale fino 1 pizzico
    🟠 Noce moscata q.b.
    🟠 Pepe nero 1 pizzico

    𝐏𝐞𝐫 𝐠𝐫𝐚𝐭𝐢𝐧𝐚𝐫𝐞
    Grana Padano DOP q.b.

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
    Per preparare i cannelloni ricotta e spinaci iniziate a realizzare la pasta all'uovo. Versate la farina all'interno di una ciotola, tenendone un po' da parte; aggiungete l'uovo leggermente sbattuto, e lavorate l'impasto con le mani fino ad amalgamare gli ingredienti. Quindi trasferite l'impasto su una spianatoia e lavoratelo ancora, aggiungendo la farina tenuta da parte al bisogno.
    Dovrete ottenere un composto liscio ed omogeneo, sodo ed elastico, a cui darete una forma sferica. A questo punto avvolgetelo con della pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per circa 1 ora in un luogo fresco e asciutto in modo da acquisire la giusta elasticità. Nel frattempo che la pasta riposa occupatevi degli spinaci. Versate l'olio in un tegame, aggiungete l'aglio, lasciatelo imbiondire ed eliminatelo. Versate gli spinaci, ben lavati e scolati.
    Salate e lasciate cuocere coperti per circa 5 minuti fino a quando saranno appassiti. Una volta cotti lasciateli intiepidire e intanto preparate la besciamella. Per prima cosa dovrete scaldare il latte. Ora versate il burro in un altro tegame e lasciatelo fondere completamente. A questo punto aggiungete la farina setacciata e mescolate rapidamente. Dopo un paio di minuti otterrete un roux color nocciola, togliete dal fuoco un momento e versate lentamente il latte, ormai caldo.
    Mescolate di continuo e insaporite la vostra besciamella aggiungendo un pizzico di sale, del pepe e una grattata di noce moscata. Continuate a cuocere a fiamma moderata per 5-6 minuti, fino ad ottenere la densità voluta, quindi trasferite la besciamella in una ciotola di vetro e coprite con la pellicola a contatto. A questo punto gli spinaci saranno freddi, trasferiteli su un tagliere e tritateli grossolanamente con un coltello.
    Versateli in una ciotola capiente, unite la ricotta, mescolate con una forchetta e aggiungete anche le uova. Salate, pepate, unite della noce moscata e mescolate il tutto. In ultimo aggiungete il formaggio grattugiato.
    Amalgamate bene gli ingredienti. A questo punto trasferite il composto in un sac a poche e riponetelo in frigorifero fino al momento dell'utilizzo. Riprendete il vostro panetto di pasta all'uovo che avrà riposato e raggiunto la giusta elasticità e dividetelo in due. Tirate ogni parte di impasto con la macchina sfogliatrice fino al numero 8, in modo da ottenere una sfoglia spessa circa 2 mm. In mancanza della macchina stendi pasta, potete stendere la sfoglia a mano, utilizzando un mattarello leggermente infarinato.
    Ricavate dei rettangoli 9x14 cm, o comunque tenendo conto della larghezza della vostra teglia. Una volta ottenuti i vostri rettangoli di pasta scottateli uno per volta per circa 1 minuto in acqua bollente, leggermente salata. Scolateli e trasferiteli su un vassoio dove avrete posto un panno da cucina, è importante stendere perfettamente i vari rettangoli senza sovrapporli, se preferite potete passarli in acqua fredda per bloccarne la cottura.
    Ponete al centro della sfoglia di pasta circa 100 gr di ripieno con la sac a poche. Quindi arrotolate la sfoglia su se stessa per formare dei cilindri. Stendete ora 2 cucchiai abbondanti di besciamella in una pirofila.
    Posizionate i vostri cannelloni all'interno della teglia e ricopriteli con la besciamella rimasta, spargendola bene.
    Spolverizzate con il formaggio grattugiato e infornate in forno statico preriscaldato a 200° per 15 minuti. Quindi azionate la modalità grill a 230° e cuocete ancora per circa 5 minuti fino ad ottenere una crosticina dorata; non vi resta che servire i vostri cannelloni agli spinaci ancora caldi!

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝑺𝒑𝒂̈𝒕𝒛𝒍𝒆 𝒅𝒊 𝒔𝒑𝒊𝒏𝒂𝒄𝒊 𝒄𝒐𝒏 𝒔𝒑𝒆𝒄𝒌 𝒆 𝒑𝒂𝒏𝒏𝒂


    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐩𝐞𝐫 𝐠𝐥𝐢 𝐬𝐩𝐚̈𝐭𝐳𝐥𝐞
    🟠 Spinaci 250 g
    🟠 Farina 00 250 g
    🟠 Uova piccole 3
    🟠 Acqua 100 g
    🟠 Noce moscata da grattugiare q.b.
    🟠 Sale fino q.b.

    𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
    🟠 Speck 100 g...
    𝑺𝒑𝒂̈𝒕𝒛𝒍𝒆 𝒅𝒊 𝒔𝒑𝒊𝒏𝒂𝒄𝒊 𝒄𝒐𝒏 𝒔𝒑𝒆𝒄𝒌 𝒆 𝒑𝒂𝒏𝒏𝒂


    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐩𝐞𝐫 𝐠𝐥𝐢 𝐬𝐩𝐚̈𝐭𝐳𝐥𝐞
    🟠 Spinaci 250 g
    🟠 Farina 00 250 g
    🟠 Uova piccole 3
    🟠 Acqua 100 g
    🟠 Noce moscata da grattugiare q.b.
    🟠 Sale fino q.b.

    𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
    🟠 Speck 100 g
    🟠 Panna fresca liquida 250 g
    🟠 Burro 30 g
    🟠 Pepe nero q.b.
    🟠 Sale fino q.b.
    🟠 Erba cipollina 3 g
    🟠 Olio extravergine d'oliva q.b.

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per realizzare gli spätzle di spinaci con speck e panna per prima cosa lavate le foglie di spinaci e cuocetele in una padella a fuoco moderato con il coperchio (1-2) fino a quando non saranno ben appassite. Trasferite gli spinaci in un boccale e frullateli con il mixer a immersione fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungete quindi le uova intere e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta per amalgamare, poi versate l’acqua e insaporite con la noce moscata. A questo punto versate gradualmente la farina e mescolate con un cucchiaio per incorporarla al composto, avendo cura di non formare dei grumi. Tenete da parte l’impasto degli spätzle.
    Occupatevi del condimento: tritate al coltello l’erba cipollina e tagliate a listarelle lo speck. In una padella scaldate il burro e l’olio.
    Aggiungete lo speck e lasciatelo soffriggere per 2-3 minuti o finché non sarà croccante. A questo punto versate la panna, l’erba cipollina, regolate di sale e pepe e lasciate addensare a fuoco moderato per rendere il condimento cremoso.
    Tutto è pronto per cuocere gli spätzle: ponete sul fuoco un tegame colmo di acqua salata e portatela a bollore, poi ponete lo Spätzlehobel sopra la pentola e versate nell’apposito spazio il composto, facendo scorrere avanti e indietro l’attrezzo in modo che l'impasto cada attraverso i fori. Una volta a contatto con l'acqua bollente gli spätzle cuoceranno in pochi istanti. Quando gli spätzle inizieranno a riaffiorare in superficie, scolateli man a mano con una schiumarola direttamente nel condimento di panna e speck, saltateli per pochi istanti mescolando delicatamente, regolate di pepe e servite i vostri spätzle di spinaci con speck e panna ben caldi!

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.