Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Ricetta degli Anelli alla Pecorara: ABRUZZO

    INGREDIENTI (4 persone):

    Per la pasta:
    - 1Kg di farina
    - 5 uova
    - acqua

    Per il condimento:
    - cipolla
    - sedano
    - carote
    - 800g di passata di pomodoro
    - 1 melanzana
    - 1 peperone
    - 1 zucchina
    - 200g di...
    Ricetta degli Anelli alla Pecorara: ABRUZZO

    INGREDIENTI (4 persone):

    Per la pasta:
    - 1Kg di farina
    - 5 uova
    - acqua

    Per il condimento:
    - cipolla
    - sedano
    - carote
    - 800g di passata di pomodoro
    - 1 melanzana
    - 1 peperone
    - 1 zucchina
    - 200g di ricotta fresca
    - pecorino grattuggiato
    - olio extravergine di oliva
    - sale e pepe

    PREPARAZIONE:

    Per la pasta:
    1) Impastate uova e farina e lavorare la pasta, fino ad ottenere una palla liscia ed elastica. Quindi, lasciarla riposare per mezz'ora avvolta in un panno di stoffa.
    2) Tagliate la pasta in modo da ottenere lunghi cordoncini.
    3) Avvolgete i cordoncini intorno al dito e ottenere piccoli anelli.

    Per il condimento:
    1) Tagliate le verdure (melanzana, peperone e zucchina) a cubetti.
    2) In una padella capiente, imbiondire la cipolla con olio; aggiungetevi le verdure a cubetti e lasciate soffriggere il tutto per 15/20 minuti, finché il tutto non sia tenero e un poco dorato; quindi, salare.
    3) In un altro recipiente, preparate il sugo: soffriggete la cipolla tritata con la carota ed unitevi la passata di pomodoro; quindi, aggiungete 1/2 bicchiere d'acqua e lasciate cuocere per 20 minuti. Alla fine, condite con sale e zucchero.
    4) Unite verdure soffritte a cubetti con il sugo di pomodoro ed amalgamate bene.
    5) In un piccolo recipiente, lavorate la ricotta con del pepe.
    6) Mettete a bollire l'acqua in una pentola, aggiungendovi del sale. A bollitura, calare la pasta e lasciatela cuocere per pochi minuti. Quindi, scolarla al dente.
    7) Unire la pasta al condimento e aggiungere parte della ricotta lavorata.
    Impiattare, ornare con il piatto con un pò di ricotta e aggiungere a piacimento il pecorino ed un filo di olio extravergine crudo.

    Il vostro piatto è pronto: Buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Penne panna e salmone

    Ingredienti

    400 gr di penne
    300 gr di salmone fresco o affumicato
    200 ml di panna liquida
    ½ bicchiere di vino bianco
    25 gr di Burro Santa Lucia Galbani
    ¼ di cipolla
    olio
    sale
    prezzemolo

    ...
    Penne panna e salmone

    Ingredienti

    400 gr di penne
    300 gr di salmone fresco o affumicato
    200 ml di panna liquida
    ½ bicchiere di vino bianco
    25 gr di Burro Santa Lucia Galbani
    ¼ di cipolla
    olio
    sale
    prezzemolo


    Preparazione

    Ingredienti alla mano e solo pochi minuti è ciò che vi serve, visto che nel tempo di cottura della pasta preparerete il condimento, ottimizzando così i tempi.
    01
    Per la preparazione delle penne con panna e salmone cuocete la pasta in abbondante acqua salata e bollente ed allo stesso tempo dedicatevi alla preparazione del condimento.
    02
    Prendete una padella ed aggiungete il Burro Santa Lucia, l’olio extravergine di oliva e la cipolla tritata; fatela imbiondire per 2 minuti.
    03
    Quindi prendete il salmone, riducetelo a pezzetti e mettetelo nella padella sfumandolo con mezzo bicchiere di vino bianco. Fatelo evaporare.
    04
    Infine aggiungete la panna, aggiustate di sale e mescolate bene per un paio di minuti fino ad ottenere un composto cremoso.
    05
    Scolate la pasta che nel frattempo sarà giunta a cottura e versatela nella padella con il condimento di panna e salmone. Fatela saltare per qualche minuto. Le vostre penne con panna e salmone sono pronte.
    06
    Una grattatina di pepe nero, prezzemolo tritato e il piatto è servito. Buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

    Ingredienti

    320 g di pasta tipo rigatoni
    2 Mozzarelle Santa Lucia Senza Lattosio Galbani
    100 g di pistacchi di Bronte
    15 g di pinoli
    50 g di rucola fresca
    8 pomodori secchi
    olio...
    Rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

    Ingredienti

    320 g di pasta tipo rigatoni
    2 Mozzarelle Santa Lucia Senza Lattosio Galbani
    100 g di pistacchi di Bronte
    15 g di pinoli
    50 g di rucola fresca
    8 pomodori secchi
    olio extravergine d'oliva

    Procedimento

    Per la preparazione del pesto di pistacchi dovete prima di tutto prendere un frullatore ad immersione o un mortaio. Dopodiché, versateci dentro i pistacchi sgusciati, i pinoli e la rucola. Frullateli o pestateli, aggiungendoci a poco a poco l'olio extravergine d'oliva. Il tutto fino ad ottenere un pesto cremoso ed omogeneo. Aggiungete dell’olio se vi risulterà un impasto troppo denso.

    Ad operazione conclusa, tagliate a listarelle sottili i pomodori secchi. Riducete a dadini la Mozzarella Santa Lucia Senza Lattosio e mettetela da parte. In realtà potete tagliare sia i pomodori secchi che la mozzarella nello stesso modo (entrambi a listarelle o entrambi a pezzetti) per dare un aspetto uniforme e creativo al piatto.
    Tagliere e mozzarella

    A questo punto, fate cuocere i rigatoni in acqua bollente salata per una decina di minuti e scolateli. Unite il pesto di pistacchi, i pomodori secchi e la mozzarella. In questo passaggio potete anche fare raffreddare la pasta prima di mescolarla al condimento per ottenere una pasta fredda deliziosa.

    Dunque, mescolate per bene il tutto, spolverizzate con un po' di pepe nero e servite il vostro primo piatto bello caldo. Potete aggiungere qualche pistacchio intero come guarnizione del piatto. I vostri ospiti gradiranno!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spaghetto freddo con gambero rosso, zucchine, mozzarella

    Ingredienti per 4 persone:

    · 160g Spaghetti grano duro
    · 30g Mozzarella
    · 8 Gamberi rossi
    · 1 Zucchina
    · 1 Stecca di lemongrass
    · 0,5L Acqua di mar
    · qb Polvere disidratata di gambero...
    Spaghetto freddo con gambero rosso, zucchine, mozzarella

    Ingredienti per 4 persone:

    · 160g Spaghetti grano duro
    · 30g Mozzarella
    · 8 Gamberi rossi
    · 1 Zucchina
    · 1 Stecca di lemongrass
    · 0,5L Acqua di mar
    · qb Polvere disidratata di gambero rosso
    · qb Olio al mandarino
    · qb Basilico, fiori, pepe, sale

    Per la pasta:

    Prendere gli spaghetti e cuocerli in acqua e lemongrass per circa 6 minuti. Successivamente raffreddarli in acqua salata di mare per 2 minuti circa. Nel frattempo pulire i gamberi privandoli della corteccia e tagliarli a pezzetti non troppo piccoli. Scolare gli spaghetti e condirli con pepe e olio al mandarino.

    Per l’impiattamento:

    Prendere un piatto, collocare un tagliapasta tondo al centro e disporre gli spaghetti come una ghirlanda. Togliere lo stampo e spolverare la polvere di gambero attorno. Sistemare accanto allo spaghetto le zucchine leggermente sbollentate, i pezzi di gambero crudo e decorare con mozzarella, basilico e fiori.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Mezze Maniche con Panna, Speck e Zucchine

    Ingredienti

    320 g Di mezze maniche
    200 ml Di panna fresca
    150 g Di speck
    q.b. di Olio Extravergine d'Oliva
    q.b. di Pepe Nero
    q.b. di Sale Fine
    4 Zucchine

    Procedimento

    Per preparare le Mezze Maniche...
    Mezze Maniche con Panna, Speck e Zucchine

    Ingredienti

    320 g Di mezze maniche
    200 ml Di panna fresca
    150 g Di speck
    q.b. di Olio Extravergine d'Oliva
    q.b. di Pepe Nero
    q.b. di Sale Fine
    4 Zucchine

    Procedimento

    Per preparare le Mezze Maniche con Panna, Speck e Zucchine iniziate tagliando a listarelle lo speck. Lavate e mondate le zucchine, poi tagliatele alla julienne con una grattugia a fori larghi.

    In una padella antiaderente fate scaldare l’olio, poi fateci rosolare lo speck per qualche minuto. Aggiungete le zucchine e proseguite la cottura.
    Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua leggermente salata le mezze maniche, avendo cura di scolarle quando sono ancora al dente.
    Versate in padella la panna, aggiungete un goccio di acqua di cottura della pasta e mescolate per amalgamare. Scolate la pasta e trasferitela direttamente nella padella con il sugo.
    Regolate di sale, spolverizzate con il pepe e fate mantecare con il Parmigiano grattugiato. Una volta cotti tutti gli ingredienti, servite le Mezze Maniche con Panna, Speck e Zucchine!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta alla Valdostana

    Ingredienti

    300 gpasta (corta)
    200 mlpanna fresca liquida
    150 gfontina
    30 gburro
    q.b.prezzemolo
    q.b.olio extravergine d’oliva
    120 gprosciutto cotto (in cubetti)

    Procedimento

    1. Prendiamo...
    Pasta alla Valdostana

    Ingredienti

    300 gpasta (corta)
    200 mlpanna fresca liquida
    150 gfontina
    30 gburro
    q.b.prezzemolo
    q.b.olio extravergine d’oliva
    120 gprosciutto cotto (in cubetti)

    Procedimento

    1. Prendiamo una padella e scaldiamola, tagliamo il prosciutto cotto in pezzettini piccoli ( in alternativa potete utilizzare dello speck sempre in cubetti ) ed unitelo alla padella, aggiungete olio e burro e lasciate rosolare per qualche minuto.

    2. Appena il prosciutto sara’ rosolato aggiungere prima la panna e mescolare bene, poi il formaggio tagliato in pezzettini piccoli ed un mestolo di acqua di cottura.

    3. Abbassate la fiamma e lasciate sciogliere il formaggio lentamente e mescolando di tanto in tanto.

    4. Intanto cuociamo la pasta e scoliamola qualche minuto prima della cottura al dente. Scoliamola direttamente nella padella del condimento. Uniamo il parmigiano e mescoliamo lontano dal fornello.

    5. Aggiungiamo del prezzemolo tritato , mescoliamo e serviamo.

    6. La pasta alla valdostana e’ pronta, gustiamola.

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spaghetti allo scoglio

    Ingredienti

    Spaghetti 320 g
    Cozze 500 g
    Vongole 500 g
    Scampi 8
    Gamberi 8
    Calamari 250 g
    Aglio 3 spicchi
    Pomodori Ciliegino 300 g
    Vino Bianco Mezzo bicchiere
    Prezzemolo 3 ciuffi
    Olio...
    Spaghetti allo scoglio

    Ingredienti

    Spaghetti 320 g
    Cozze 500 g
    Vongole 500 g
    Scampi 8
    Gamberi 8
    Calamari 250 g
    Aglio 3 spicchi
    Pomodori Ciliegino 300 g
    Vino Bianco Mezzo bicchiere
    Prezzemolo 3 ciuffi
    Olio Extravergine di Oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Peperoncini 1 (facoltativo)


    Preparazione

    Per preparare gli spaghetti allo scoglio cominciate pulendo le cozze. Raschiate le cozze sotto acqua corrente fredda eliminando così tutte le impurità e il bisso (la barbetta laterale). Lavate bene le vongole sotto acqua fredda e poi mettetele in una bowl con acqua fredda e una manciata di sale grosso. Lasciate spurgare le vongole per circa 30 minuti, poi lavatele nuovamente e battetele contro il lavandino una ad una. Le vongole piene di sabbia si apriranno e andranno quindi scartate.
    Step 02

    In un’ampia padella mettete uno spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo. Aggiungete le cozze, coprite e accendete il fuoco a fiamma vivace per 4-5 minuti. Le cozze a questo punto si apriranno, gettate via quelle rimaste chiuse e sgusciate la metà delle altre. Filtrate bene il liquido di cottura con un foglio di carta assorbente da cucina.
    Step 03

    Pulite la padella velocemente, mettete un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo. Aggiungete le vongole, coprite e accendete il fuoco a fiamma vivace. Dopo qualche minuto le vongole si saranno aperte. Scartate quelle rimaste chiuse e sgusciate la metà di quelle aperte. Mettete le vongole insieme alle cozze e filtrate il liquido di cottura.
    Step 04

    Pulite i calamari e tagliateli ad anelli o striscioline. Eliminate la testa di gamberi e scampi e mettetele da parte. Eliminate il carapace.
    Step 05

    Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. In una grande padella mettete uno spicchio d’aglio, un filo d’olio e lasciate rosolare velocemente. Unite le teste dei gamberi e degli scampi e lasciatele tostare bene schiacciandole con un cucchiaio in modo che rilascino tutto il loro sapore. Sfumate con il vino bianco.
    Step 06

    Eliminate le teste dei crostacei e aggiungete i calamari e i pomodorini. Regolate di sale e di pepe e fate cuocere per 5-6 minuti.
    Step 07

    Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondate acqua bollente salata. Scolate gli spaghetti molto al dente e saltateli nella padella con i calamari aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura. Unite gamberi e scampi, cozze e vongole e amalgamate bene il tutto.
    Step 08

    Prima di servire aggiungete un trito finissimo di prezzemolo fresco.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ingredienti

    -350 g riso per risotti
    -300 g fragole
    -0,5 cipolle
    -100 ml vino bianco
    -30 g formaggio grattugiato
    -50 g burro
    -olio d'oliva q.b.

    Procedimento

    Per cominciare, prepariamo il brodo portando a bollore 1,5...
    Ingredienti

    -350 g riso per risotti
    -300 g fragole
    -0,5 cipolle
    -100 ml vino bianco
    -30 g formaggio grattugiato
    -50 g burro
    -olio d'oliva q.b.

    Procedimento

    Per cominciare, prepariamo il brodo portando a bollore 1,5 litri d’acqua con una cipolla, una carota, una costa di sedano e il sale. Nel frattempo tagliamo le fragole a pezzettini piccoli dopo aver eliminato il picciolo.
    In una casseruola bassa facciamo soffriggere la cipolla tritata con un filo d’olio, aggiungiamo il riso e facciamolo tostare dando qualche mescolata. Sfumiamo con il vino e lasciamolo evaporare completamente. Prendiamo il brodo e aggiungiamone qualche mestolo per portare a cottura il risotto. Versiamone poco per volta per circa 15 minuti, fino a cuocere il riso. Quando il riso è quasi cotto, aggiungiamo anche le fragole e mescoliamo con cura.Versiamo qualche altro mestolo di brodo per ultimare la cottura e mescoliamo: in questo modo il riso si colorerà.A fine cottura mantechiamo con il burro e il formaggio grattugiato.
    Impiattiamo e decoriamo a piacere con dei pezzetti di fragola.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ingredienti: x 4 persone

    -320 gr. di pasta
    -200 gr. di salmone affumicato
    -Un cuore di sedano
    -Succo di 1 limone
    -Olio extravergine d'oliva q.b.
    -Sale q.b.
    -Pepe q.b.

    Procedimento:

    Per preparare la pasta fredda con salmone iniziate con il...
    Ingredienti: x 4 persone

    -320 gr. di pasta
    -200 gr. di salmone affumicato
    -Un cuore di sedano
    -Succo di 1 limone
    -Olio extravergine d'oliva q.b.
    -Sale q.b.
    -Pepe q.b.

    Procedimento:

    Per preparare la pasta fredda con salmone iniziate con il portare ad ebollizione abbondante acqua salata.
    Una volta raggiunto il bollore, buttate la pasta e cuocetela per il tempo indicato dalla confezione.
    Mentre la pasta cuoce, tagliate il salmone affumicato a listarelle.
    Se preferite, potete utilizzare il salmone fresco. Tagliatelo a cubetti e assicuratevi di aver rimosso le eventuali spine presenti.
    Scaldate una padella antiaderente e scottate le striscioline di salmone affumicato per qualche minuto, in modo che diventino croccanti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.ù
    Se preferite potete evitare questo passaggio e utilizzare il salmone affumicato tagliato a striscioline senza cuocerlo in padella.
    Scolate la pasta quando è al dente, trasferitela in una ciotola, condite con un filo d’olio e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
    Se non avete tempo potete velocizzare il procedimento raffreddando la pasta sotto ad un getto d’acqua fredda. Considerate però che questo metodo fa perdere leggermente sapore alla pasta.
    Mentre la pasta e il salmone si raffreddano, pulite il sedano. Per prima cosa, eliminate le foglie, poi, con un coltello affilato incidete la base del gambo e eliminate i filamenti verdi. Eliminate anche la parte più dura del gambo.
    Lavate le coste di sedano, asciugatele accuratamente e tagliatele a rondelle sottili.
    Unite alla pasta fredda il sedano e il salmone affumicato e condite con il succo di limone e mescolate la pasta con un cucchiaio di legno.
    Salate e pepate a piacere e portate in tavola la vostra deliziosa pasta fredda con salmone.

    #Chefbook #primipiatti #salmone #pasta #freddafredda
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Idea curiosa ed originale da preparare se vorrete stupire i vostri commensali con un primo piatto:

    Ingredienti

    -350 gr di tagliatelle
    -1 cipolla
    -1 carota
    -800 gr di pesce spada
    -1 spicchio di aglio
    -1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    -1 bustina...
    Idea curiosa ed originale da preparare se vorrete stupire i vostri commensali con un primo piatto:

    Ingredienti

    -350 gr di tagliatelle
    -1 cipolla
    -1 carota
    -800 gr di pesce spada
    -1 spicchio di aglio
    -1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    -1 bustina di zafferano
    -200 ml di brodo di pesce
    -3 cucchiai di olio d'oliva
    -sale q.b.
    -pepe q.b.

    Procedimento:

    Tagliate il pesce spada a cubetti.
    Tritate la cipollacon la carota e rosolateli in un tegame con l’olio, l’aglio che poi eliminerete.
    Unite il pesce, fatelo insaporire per qualche minuto a fuoco vivace e bagnate con 2 mestoli di brodo caldo,
    continuate la cottura per altri 10 minuti.
    Regolate di sale e pepe, unite il prezzemolo e lo zafferano sciolto in 2 cucchiai di brodo e se volete, potete arricchite il vostro sugo con due cucchiai di panna.
    Infine lessate le tagliatelle e conditele con il sugo preparato.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.