Album Fotografici (3)
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Nessuna foto disponibile
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Tagliatelle ai funghi porcini

    Ingredienti per 4 persone

    300 g farina 00, debole
    3 uova intere
    1 cucchiaio o 2 di acqua, se necessario
    Per il sugo:
    500 g funghi porcini, puliti
    1 spicchio d’aglio
    Origano
    1 ciuffetto di prezzemolo
    Olio...
    Tagliatelle ai funghi porcini

    Ingredienti per 4 persone

    300 g farina 00, debole
    3 uova intere
    1 cucchiaio o 2 di acqua, se necessario
    Per il sugo:
    500 g funghi porcini, puliti
    1 spicchio d’aglio
    Origano
    1 ciuffetto di prezzemolo
    Olio extravergine di oliva

    Preparazione:
    Su un piano di lavoro, o in un’ampia terrina, mettete la farina e fate la “fontana” al centro, cioè un buco.
    All’interno della fontana mettete le uova, battetele leggermente con una forchetta e amalgamatele alla farina con le mani, arrivando a incorporare tutta la farina.
    Lavorate per 10-15 minuti l’impasto, tirandolo con le mani e sbattendolo sulla spianatoia.
    Dovrete arrivare a un impasto liscio e che formi delle piccole bolle in superficie. Coprite con un foglio di pellicola a contatto e fate riposare per almeno mezz’ora.
    Una volta trascorso il tempo di riposo, prendete il panetto, dividetelo in panetti più piccoli e stendetelo con il mattarello o con l’apposita macchina per tirare la pasta.
    Dovrete arrivare ad una sfoglia non troppo sottile, di circa un millimetro, un millimetro e mezzo di spessore. A questo punto, ritagliate le tagliatelle, o inserendo le sfoglie di pasta nell’apposito rullo della macchinetta oppure tagliando le sfoglie a mano: in questo caso, arrotolate la sfoglia da entrambi i lati, facendo incontrare i due rotolini che si formeranno al centro, e tagliate quindi la pasta a strisce di 5-7 millimetri (durante la cottura aumenteranno leggermente di larghezza).
    Spolverizzate con farina e tenete da parte.
    Pulite i funghi. Raschiate via la terra delicatamente dalla base del gambo con un coltellino, staccate le teste dai gambi (operazione non necessaria se i funghi sono piccoli), lavate entrambi delicatamente con un panno bagnato e tagliateli a fettine sottile, circa 2-3 mm.
    Pelate uno spicchio d’aglio e schiacciatelo leggermente con il palmo o il dorso di un coltello pesante.
    In un tegame mettete 4 cucchiai d’olio, mettete anche l’aglio e dopo un minuto circa levatelo. A questo punto unite i funghi, alzate il fuoco, cospargete con un cucchiaino di sale e coprite per circa 5 minuti, di modo che i funghi rilascino un po’ di acqua.
    Poi togliete il coperchio e fate cuocere ancora per 5-8 minuti, aggiungendo un cucchiaio o due di acqua calda se necessario.
    Verso fine cottura, aggiungete l’origano o il prezzemolo lavato e tritato.
    A questo punto, fate cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata a cui avrete aggiunto un paio di cucchiai di olio per evitare che si attacchino, e fate cuocere per poco più di un minuto o a vostro piacere.
    Scolate le tagliatelle tenendo un bicchiere di acqua di cottura, poi mettetele nella padella sul fuoco con il sugo di funghi.
    Fate saltare a fiamma vivace per un paio di minuti, aggiungendo eventualmente un po’ di acqua di cottura se il tutto fosse troppo asciutto.
    Regolate ancora di sale e infine servite caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Fusilli alla molisana

    Ingredienti

    Pasta (fusilli) 400 g
    Agnello (spezzatino) 200 g
    Vitello (spezzatino) 200 g
    Salsicce 2
    Cipolle 1
    Sedano 1 gambo
    Carote 1
    Basilico q.b.
    Pomodori (passata) 800 g
    Vino (bianco) 100 ml
    Olio extravergine di oliva...
    Fusilli alla molisana

    Ingredienti

    Pasta (fusilli) 400 g
    Agnello (spezzatino) 200 g
    Vitello (spezzatino) 200 g
    Salsicce 2
    Cipolle 1
    Sedano 1 gambo
    Carote 1
    Basilico q.b.
    Pomodori (passata) 800 g
    Vino (bianco) 100 ml
    Olio extravergine di oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

    Preparazione

    Tagliate le carni di agnello e vitello a bocconcini; tritate finemente sedano, carota e cipolla e trasferiteli in una casseruola con abbondante olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, fate cuocere circa 5 minuti o finché sono leggermente appassiti. Aggiungete la carne a bocconcini, le salsicce sbriciolate e fate rosolare 5 minuti.
    Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcool.
    Aggiungete la passata di pomodoro e proseguite la cottura, lentamente, per circa 2 ore. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela e conditela con il sugo.
    Aggiungete qualche foglia di basilico fresco e servite. Servite con abbondante pecorino o parmigiano grattugiato.
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tagliatelle con zucca, salsiccia e panna

    Ingredienti
    200 g di tagliatelle
    150 g di salsiccia
    200 g di zucca
    200 ml di panna da cucina
    1/4 di cipolla
    3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    30 ml di vino rosso
    q.b di sale
    q.b di pepe
    q.b di...
    Tagliatelle con zucca, salsiccia e panna

    Ingredienti
    200 g di tagliatelle
    150 g di salsiccia
    200 g di zucca
    200 ml di panna da cucina
    1/4 di cipolla
    3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    30 ml di vino rosso
    q.b di sale
    q.b di pepe
    q.b di prezzemolo

    Preparazione

    Per realizzare le tagliatelle con zucca, salsiccia e panna innanzitutto pulite accuratamente la zucca, eliminando la buccia e i filamenti interni (dovrà pesare 200 g al netto degli scarti). Successivamente lavate la zucca e tagliatela a dadini; sbriciolate la salsiccia di suino e tenetela da parte. Procedete adesso con la preparazione del soffritto.
    Tritate finemente la cipolla e mettetela in una casseruola (o padella) di medie dimensioni, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa, quindi fate soffriggere dolcemente la cipolla. Quando quest’ultima sarà ben rosolata, unite la salsiccia di suino e fatela saltare a fiamma vivace. Sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.
    A questo punto aggiungete anche la zucca a dadini ed un mestolino di brodo caldo (o acqua), mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 15 minuti. Quando la zucca sarà tenera, unite la panna da cucina e mescolate per amalgamare bene il tutto. Infine regolate di sale e di pepe.
    A cottura ultimata, tenete il condimento al caldo e procedete con la cottura delle tagliatelle all’uovo: mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena raggiunge il bollore tuffatevi le tagliatelle e mescolate di tanto in tanto. Quando la pasta sarà al dente, scolatela e mantecatela con il condimento di zucca, salsiccia e panna.
    Servite la pasta mentre è ben calda, dopo aver decorato i piatti con un trito di prezzemolo fresco.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Crespelle ai funghi

    Ingredienti per 6 persone

    1000 grammi funghi porcini
    1 litro latte intero
    4 uova
    300 grammi farina
    250 grammi fontina
    100 grammi burro
    3 spicchi aglio
    1 mazzetto erba cipollina
    q.b. sale

    Preparazione
    Sbatti le uova in una...
    Crespelle ai funghi

    Ingredienti per 6 persone

    1000 grammi funghi porcini
    1 litro latte intero
    4 uova
    300 grammi farina
    250 grammi fontina
    100 grammi burro
    3 spicchi aglio
    1 mazzetto erba cipollina
    q.b. sale

    Preparazione
    Sbatti le uova in una ciotola e incorporavi 250 g di farina e un pizzico di sale, poi versa lentamente circa mezzo litro di latte e amalgama fino a ottenere una pastella fluida e omogenea. Lasciala riposare per 30 minuti circa.
    Sciogli 40 g di burro in una casseruola, unisci la farina rimasta e falla tostare leggermente; aggiungi fuori dal fuoco il latte rimasto caldo a filo. Porta a ebollizione, sala e cuoci la besciamella per 10 minuti circa, sempre mescolando.
    Pulisci i funghi con un telo umido e tagliali a fettine. Falli saltare in una padella con 40 g di burro e gli spicchi d'aglio interi a fuoco vivace per 7-8 minuti; quindi elimina gli spicchi d'aglio, sala e cospargi con 1 cucchiaino d'erba cipollina tagliuzzata molto fine con le forbici.
    Scalda una crepiera o una padella antiaderente di 16-18 cm di diametro, imburrala con pochissimo burro e, quando sarà calda, versavi un mestolino di pastella; fai ruotare il recipiente in modo che la pastella si distribuisca sul fondo e si rapprenda uniformemente; gira la crespella con una paletta e falla dorare per un istante anche dall'altro lato.
    Trasferisci la crespella ottenuta su un piatto e prosegui allo stesso modo fino a esaurire la pastella.
    Fodera una tortiera con un foglio di carta da forno inumidito e alterna le crespelle con la besciamella, i funghi (lasciane da parte qualcuno per la copertura finale dopo la cottura), la fontina grattugiata grossolanamente e il resto dell'erba cipollina tagliuzzata.
    Cuoci le crespelle ai funghi per 20 minuti in forno a 180°C, decora con i porcini tenuti da parte e servi.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tortelli di zucca
    Ingredienti per 6 persone

    1 chilogrammo zucca
    400 grammi farina 00
    4 uova
    2-3 cucchiai mostarda di mele
    100 grammi amaretti
    100 grammi parmigiano reggiano
    100 grammi burro
    1 limone
    1 rametto salvia
    q.b. parmigiano grattugiato
    2-...
    Tortelli di zucca
    Ingredienti per 6 persone

    1 chilogrammo zucca
    400 grammi farina 00
    4 uova
    2-3 cucchiai mostarda di mele
    100 grammi amaretti
    100 grammi parmigiano reggiano
    100 grammi burro
    1 limone
    1 rametto salvia
    q.b. parmigiano grattugiato
    2-3 cucchiai pane grattugiato
    q.b. noce moscata
    q.b. sale

    Preparazione
    Per preparare i tortelli di zucca inizia dal ripieno, che dovrebbe essere preparato almeno il giorno prima. Lava la zucca, privala di semi e taglia a pezzi non troppo grandi, disponila su una placca foderata con carta da forno e cuocila in forno a 180 ° per circa 40 minuti o finché, provando di tanto in tanto, la forchetta entra bene nella polpa e quindi risulta morbida e asciutta.

    Lasciala raffreddare nel forno in modo che si asciughi il più possibile, poi con un cucchiaio estrai la polpa ed elimina la buccia. Passa la polpa al passaverdure con il disco a fori piccoli o con lo schiaccia patate; non usare mai il frullatore che la ridurrebbe in poltiglia.

    A questo punto, raccogli il passato di zucca in una ciotola, se risulta molto umido chiudilo in una tela garza e strizzalo.
    Unisci al passato di zucca 1 pizzico di sale, gli amaretti pestati finemente con un mortaio e 100 g di parmigiano grattugiato e amalgama bene gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
    Trita la mostarda mantovana di mele (o di pere o frutta mista) con una mezzaluna e incorporala al composto di zucca. Poi, insaporiscilo con la scorza di limone grattugiata e 1 pizzico di noce moscata. Quindi, mescola bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

    Controlla la consistenza dell’impasto passandolo tra le dita, se è troppo umido, aggiungi una manciata di pangrattato fino a ottenere un composto piuttosto consistente. Copri il ripieno per i tuoi tortelli e lascialo riposare in frigorifero almeno per una notte (meglio ancora 24 o 48 ore) poiché necessita di una certa “maturazione” e i sapori si devono ben amalgamare; toglierlo un poco di tempo prima dell’uso.
    Per preparare la pasta all'uovo dei tortelli con ripieno di zucca, versa la farina sul piano di lavoro e forma una fontana. Rompi le uova al centro e aggiungi sui bordi della fontana 1 pizzico di sale.

    Inizia ad impastare con una forchetta. Quando l’impasto si è addensato un po’, inizia ad impastare con le mani, fino a formare una palla elastica e bella soda. Copri con uno straccio e lascia riposare a temperatura ambiente per almeno 60 minuti.
    Stendi la pasta in sfoglie sottili circa 3 mm e ricavane dei lunghi rettangoli larghi circa 6-7 cm. Distribuisci al centro di metà dei rettangoli di sfoglia il ripieno di zucca a mucchietti distanti 3-4 cm.
    Copri con le rimanenti sfoglie, premi con le dita tra un mucchietto e l'altro per far aderire bene la pasta facendo in modo di far uscire il più possibile l'aria. Taglia i tortelli con una rotella dentellata o con uno stampino formando dei quadrati di circa 5 cm di lato. Disponili, man mano, su un canovaccio pulito, ben distanziati tra loro e ben ordinati, e lasciali asciugare.
    Lessa i tortelli di zucca per 5-6 minuti (il tempo dipende dallo spessore della pasta) in abbondante acqua bollente salata, rigirandoli delicatamente con un cucchiaio di legno; quando la pasta è cotta, ma ancora ben soda, prelevarli con il mestolo forato e scolali molto bene.
    Intanto che i tortelli cuociono prepara il condimento. Fai fondere il burro in un tegame fino a quando non assume un bel colore nocciola e aromatizzatelo con le foglioline di salvia.
    Dopo aver scolato i tortelli, condiscili, a strati, in una capiente zuppiera, con il burro fuso e abbondante parmigiano grattuggiato. Lasciali riposare 5 minuti nella zuppiera avvolta in panni. Servi i tuoi tortelli di zucca in piatti caldi aggiungendo, se ti piace, una generosa spolverata di parmigiano.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Cannelloni ricotta e spinaci

    Ingredienti per 4 persone

    12 sfoglie pasta all'uovo per cannelloni
    500 grammi spinaci
    200 grammi ricotta
    100 grammi mascarpone
    1 decilitro panna fresca
    1 uova
    q.b. burro
    q.b. parmigiano reggiano grattugiato
    q.b....
    Cannelloni ricotta e spinaci

    Ingredienti per 4 persone

    12 sfoglie pasta all'uovo per cannelloni
    500 grammi spinaci
    200 grammi ricotta
    100 grammi mascarpone
    1 decilitro panna fresca
    1 uova
    q.b. burro
    q.b. parmigiano reggiano grattugiato
    q.b. noce moscata
    q.b. pepe
    q.b. sale
    q.b. olio extravergine d'oliva

    Preparazione

    Monda gli spinaci e lavali bene in acqua fredda per eliminare i residui di terra, quindi scolali senza sgocciolarli troppo. Scalda 20 gr di burro in una padella antiaderente e versa gli spinaci; metti il coperchio e cuoci 5 minuti finché saranno appassiti, regola il sale a metà cottura e mescola. Lascia intiepidire gli spinaci, strizzali, se necessario dall’acqua di cottura, trasferiscili su un tagliere e tritali finemente con una mezzaluna.
    Passa la ricotta al setaccio per renderla cremosa e raccoglila in una ciotola. Mescola gli spinaci sminuzzati alla ricotta con una forchetta e incorpora l' uovo. Unisci al composto il mascarpone, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e una grattugiata di noce moscata, amalgama bene gli ingredienti. In fine aggiungi 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato e mescola ancora una volta per ottenere un composto omogeneo.
    Lessa le sfoglie di pasta all’uovo, poche alla volta, in abbondante acqua salata con l’aggiunta di olio extravergine, per circa 2 minuti. Scolale, mettile a raffreddare in acqua fredda, disponile su un canovaccio pulito senza sovrapporle e lasciale asciugare. Stendi le sfoglie sul piano da lavoro, metti un cordone di ripieno su ciascun rettangolo di pasta e arrotola in modo da creare dei cannelloni compatti.
    Disponi i canneloni di ricotta e spinaci, man mano, in una pirofila unta con burro. Sala e pepa la panna fresca, cospargila sulla superficie dei cannelloni e spolverizza con abbondante parmigiano reggiano grattugiato.
    Copri la pirofila con un foglio di alluminio e cuoci per 15 minuti in forno caldo a 180°, togli l'alluminio, prosegui la cottura per altri 10 minuti fino a dorare la superficie. Servi subito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Gnocchi gamberi e zucchine

    Ingredienti

    1 kg gnocchi di patate
    500 g gamberi (vanno bene anche quelli surgelati)
    2 Zucchine medie
    125 ml Panna da cucina
    1 cucchiaio prezzemolo tritato
    1 spicchio Aglio
    q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

    ...
    Gnocchi gamberi e zucchine

    Ingredienti

    1 kg gnocchi di patate
    500 g gamberi (vanno bene anche quelli surgelati)
    2 Zucchine medie
    125 ml Panna da cucina
    1 cucchiaio prezzemolo tritato
    1 spicchio Aglio
    q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva


    In un tegame basso e largo (ci dovrete saltare gli gnocchi) versare un pochino di olio extravergine di oliva, aggiungere lo spicchio di aglio e lasciarlo rosolare per qualche istante.
    Unire i gamberi e farli insaporire per un paio di minuti.
    Unire le zucchine precedentemente spuntate, lavate e tagliate a rondelle sottili.
    Regolare di sale e pepe e procedere la cottura per una ventina di minuti o fino a quanto zucchine e gamberi saranno cotti.

    Nel frattempo porre sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata e portarla a bollore.
    Cuocere gli gnocchi, a cottura ultimata scolarli e trasferirli nel tegame con il condimento. Aggiungere il prezzemolo tritato, la panna e fare saltare 3-4 minuti. Servire subito e buon appetito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Penne alla crema di peperoni

    Ingredienti per 6 persone:

    3 peperoni media grandezza
    6 pomodorini
    600 gr di pennette
    Panna da cucina
    100 gr di parmigiano
    una cipolla
    Olio, sale, prezzemolo
    vino bianco

    Preparazione:

    Per prima cosa tagliate i...
    Penne alla crema di peperoni

    Ingredienti per 6 persone:

    3 peperoni media grandezza
    6 pomodorini
    600 gr di pennette
    Panna da cucina
    100 gr di parmigiano
    una cipolla
    Olio, sale, prezzemolo
    vino bianco

    Preparazione:

    Per prima cosa tagliate i peperoni a cubetti. In una padella aggiungete la cipolla, olio e sale, un bicchiere di acqua e uno di vino bianco e mettete a cuocere a fuoco lento i peperoni. Aggiungete anche qualche pomodorino tagliato a cubetti. Non appena saranno cotti attendere che si freddino un pò.
    A questo punto metteteli in un mixer e frullateli. Poi passateli di nuovo nella padella della cottura e aggiungere la panna, mescolando di tanto in tanto.
    Cuocete in una pentola la pasta, scolatela e aggiungetela alla crema di peperoni, mescolando il tutto. Impiattate le penne spolverandole con una manciata di prezzemolo tritato. Servite le penne ben calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Conchiglioni con crema di mascarpone e zucchine

    Ingredienti:

    250 g di Mascarpone
    400 g di pasta tipo conchiglioni
    1 cipolla bianca
    5 zucchine romanesche medie
    olio extra vergine di oliva
    parmigiano grattugiato q.b.
    sale e pepe q.b.

    Prima di...
    Conchiglioni con crema di mascarpone e zucchine

    Ingredienti:

    250 g di Mascarpone
    400 g di pasta tipo conchiglioni
    1 cipolla bianca
    5 zucchine romanesche medie
    olio extra vergine di oliva
    parmigiano grattugiato q.b.
    sale e pepe q.b.

    Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione.

    Preparare la pasta con mascarpone e zucchine è molto semplice. Ecco la ricetta completa.

    Tagliate finemente la cipolla bianca e soffriggetela in padella con un filo di olio extra vergine di oliva, stando bene attenti a farla dorare solo leggermente. Aggiungete le zucchine romanesche precedentemente tagliate a rondelle e cuocetele per 5 minuti aiutandovi con un goccio d'acqua.

    Una volta cotte, mettete metà delle zucchine in un frullatore insieme al Mascarpone, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e frullate fino ad ottenere un composto cremoso.

    Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Condite il tutto con la crema di zucchine e Mascarpone e con il resto delle zucchine intatte. Completate questo buonissimo piatto di pasta con mascarpone e zucchine con una manciata di parmigiano grattugiato e servite immediatamente.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spaghetti con salsiccia, stracciatella e pistacchio


    Ingredienti per 4 persone

    360 gr di spaghetti
    300 gr di salsiccia fresca di suino
    1/2 cipolla
    1/2 bicchiere di vino bianco
    200 gr di stracciatella
    1 bicchiere di latte
    80 gr di granella di...
    Spaghetti con salsiccia, stracciatella e pistacchio


    Ingredienti per 4 persone

    360 gr di spaghetti
    300 gr di salsiccia fresca di suino
    1/2 cipolla
    1/2 bicchiere di vino bianco
    200 gr di stracciatella
    1 bicchiere di latte
    80 gr di granella di pistacchi
    Olio evo q.b.
    Sale e pepe q.b.
    Tempo di preparazione totale: 30 minuti



    Preparazione

    Taglia finemente la cipolla e falla imbiondire in un tegame con olio extra vergine. Aggiungi la salsiccia e falla rosolare sgranandola con una forchetta, quindi lascia cuocere a fuoco medio per qualche minuto. Unisci il vino bianco e lascia sfumare, aggiusta di sale e di pepe. A questo punto copri con un coperchio, abbassa la fiamma e lascia cuocere per circa 15/20 minuti aggiungendo se necessario acqua durante la cottura.

    Non appena la salsiccia è cotta, togli il coperchio e lascia restringere il sughetto che si è formato. Porta a bollore abbondante acqua salata e fai cuocere la pasta. Nel frattempo unisci la stracciatella alla salsiccia insieme ad un pochino di latte e la granella di pistacchi, quindi fai sciogliere il formaggio a fuoco lento, mescolando. Scola gli spaghetti al dente e versali nel tegame con il sugo, fai saltare qualche minuto facendo legare bene gli ingredienti. Impiatta, aggiungi un cucchiaio di stracciatella e cospargi con dell’altra granella di pistacchi. Servi caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.