Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Crostatine con frolla all’acqua e cuore di Nutella

    Ingredienti

    Per la frolla all'acqua senza uova:

    250 g farina 0

    80 g zucchero a velo vanigliato (va bene anche zucchero a velo classico)

    la scorza grattugiata e il succo di un...
    Crostatine con frolla all’acqua e cuore di Nutella

    Ingredienti

    Per la frolla all'acqua senza uova:

    250 g farina 0

    80 g zucchero a velo vanigliato (va bene anche zucchero a velo classico)

    la scorza grattugiata e il succo di un limone non trattato

    125 g burro temperatura ambiente

    un pizzico di sale

    1 tazzina da caffè di acqua naturale

    Per il ripieno:

    Nutella q.b.

    Zucchero a velo per spolverizzare



    Preparare la frolla impastando tutti gli ingredienti tra di loro.

    Rivestire con la frolla precedentemente stesa con un matterello sopra un piano infarinato ad uno spessore di 3 mm gli stampi a crostatina che avete in casa e ovviamente imburrati leggermente (io ho usato degli stampi da muffin).

    Lasciare la frolla alta lungo i bordi degli stampini e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

    Riempire il centro dei tortini con la Nutella, livellando la superficie con il dorso di un cucchiaino.

    Ricoprire le crostatine con un disco di frolla, premendo sopra per ricoprire tutta la Nutella e chiudendola bene sui bordi.

    Effettuare un'incisione al centro della frolla per far fuoriuscire l'umidità durante la cottura e infornare per 17 minuti circa in forno ventilato a 175 gradi.

    Lasciar intiepidire i tortini nel forno spento, spolverizzare di zucchero a velo e servire...

    Buon Appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Facaccia dolce


    200 g di farina 00
    lievito di birra
    4 g di lievito di birra fresco
    olio 8 g di olio extra vergine d'oliva
    sale 4-5 g di sale
    acqua 140 ml di acqua
    farina q.b. farina di semola

    PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
    acqua 60 ml di...
    Facaccia dolce


    200 g di farina 00
    lievito di birra
    4 g di lievito di birra fresco
    olio 8 g di olio extra vergine d'oliva
    sale 4-5 g di sale
    acqua 140 ml di acqua
    farina q.b. farina di semola

    PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
    acqua 60 ml di acqua
    olio 40 g di olio extra vergine d'oliva
    zucchero 40 g di zucchero semolato + q.b.


    Uniamo alla farina, il lievito di birra, sbriciolandolo con le dita.
    Dopodiché, iniziamo ad impastare versando poca per volta l'acqua a temperatura ambiente e mescolando con un cucchiaio di legno in modo energico.

    Aggiungiamo il sale e versiamo in più riprese anche l'olio extra vergine continuando ad amalgamare bene gli ingredienti.
    Chiudiamo la ciotola con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e lasciamo lievitare per circa 30 minuti a temperatura ambiente in un luogo lontano da correnti d'aria.

    Trascorso questo tempo, riprendiamo l'impasto, trasferiamo su una spianatoia o piano di lavoro e procediamo a realizzare le pieghe di forza: ripieghiamo l'impasto su se stesso ripetendo l'operazione più volte sui quattro lati e richiudiamlo tirandolo con le mani verso di noi.
    Inizialmente la consistenza risulterà piuttosto appiccicosa, per facilitarvi consigliamo di inumidirvi leggermente le mani con acqua. Quindi rimettiamo il panetto nella boule, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per altri 20 minuti.
    Ripetiamo i passaggi precedenti per altre due volta, l'ultima volta però lasciamo lievitare a temperatura ambiente per 2 ore e poi mettiamo l'impasto un'ora in frigorifero.

    Trascorso il tempo di lievitazione, trasferiamo l'impasto sul nostro piano di lavoro, questa volta cosparso con un po' di farina di semola e allarghiamo il panetto premendo con le dita, prima tutt'intorno e poi al centro.
    Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamolo in una teglia da 26-28 cm precedentemente unta con olio d'oliva.

    Sistemiamolo bene e lasciamolo riposare ancora 30 minuti circa a temperatura ambiente.
    niamo acqua, olio extra vergine e zucchero semolato, facciamolo sciogliere mescolando, quindi versiamo questa farcia sulla focaccia distribuendola in modo uniforme con un cucchiaio e poi aiutandoci con le dita. Poi spolveriamo con ancora un po' di zucchero semolato.

    Infine cuociamo in forno ventilato già caldo a una temperatura tra i 230-250° per circa 20 minuti: posizioniamo la teglia nella parte bassa del forno e spostiamola nel ripiano più alto solo negli ultimi minuti di cottura.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Biscotti senza uova

    Ingredienti:

    250 g di farina
    100 g di zucchero
    180 g di burro
    Scorza di 1 limone

    Procedimento:

    Fate ammorbidire il burro e sbattetelo a lungo con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e...
    Biscotti senza uova

    Ingredienti:

    250 g di farina
    100 g di zucchero
    180 g di burro
    Scorza di 1 limone

    Procedimento:

    Fate ammorbidire il burro e sbattetelo a lungo con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso
    Unite la farina e la scorza di limone e amalgamate bene il tutto
    Formate una palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti
    Spolverizzate con poca farina una spianatoia e stendete la sfoglia fino a raggiungere uno spessore di circa mezzo centimetro
    Tagliate i biscotti con una formina
    Sistemateli su una teglia foderata con carta forno e infornateli a 160 °C per 20 minuti: dovranno diventare dorati in superficie
    Estraete dal forno, fate raffreddare e servite
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pancake

    Ingredienti per 8 pezzi:

    200 gr di farina
    250 gr di latte
    2 uova
    30 gr di zucchero (semolato o di canna)
    30 gr di olio di semi (oppure 30 gr di burro fuso)
    10 gr di lievito per dolci + 1/2 cucchiaino di bicarbonato (oppure 1 bustina...
    Pancake

    Ingredienti per 8 pezzi:

    200 gr di farina
    250 gr di latte
    2 uova
    30 gr di zucchero (semolato o di canna)
    30 gr di olio di semi (oppure 30 gr di burro fuso)
    10 gr di lievito per dolci + 1/2 cucchiaino di bicarbonato (oppure 1 bustina intera di lievito)
    1 cucchiaino di aceto
    1 pizzico di sale
    una noce di burro per la cottura

    Per accompagnare

    3 – 4 cucchiai di sciroppo d’acero (oppure miele d’acacia tiepido)
    3 cucchiai di mirtilli e lamponi

    Procedimento

    Dividere i tuorli dagli albumi.

    Montare a neve ferma gli albumi.

    Mescolare in una ciotola tuorli, olio, latte e aceto con una frusta a mano.

    A parte setacciare farina, lievito, bicarbonato e mescolare insieme a zucchero e sale.

    Unire gli ingredienti secchi a quelli liquidi, girare con la frusta a mano pochi secondi.

    Infine incorporare gli albumi delicatamente con una spatola, facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto.

    L’impasto dei pancakes deve presentarsi morbido, fluido, corposo e non eccessivamente liquido.

    Servitevi di una padella antiaderente, meglio se piccola, oppure particolarmente grande, in modo che possiate anche cuocerne 2 alla volta, senza addossarli.

    Passate il burro in padella con un fazzoletto. Non deve esserci uno strato di grasso importante, ma solo appena unto.

    Il segreto per non bruciare i pancake è cuocere a fuoco lento!

    Una volta scaldata la padella, aggiungete un mestolo di impasto senza schiacciare. Lasciate cuocere qualche secondo.

    Appena vedete comparire le prime bollicine in superficie e con una paletta, valutate che si staccano dalla base, sollevate i pancake e girateli con un colpo unico dall’altro lato.

    Fate cuocere ancora pochi secondi, massimo 20 – 25 secondi, dopo di che adagiateli in un piatto da portata, distanziati gli uni dagli altri! Mi raccomando, non impilateti subito, altrimenti si schiacciano!

    Preparate in questo modo tutti i pancakes fino ad esaurimento impasto.

    Serviteli impilati, aggiungendo dello sciroppo d’acero e frutta a piacere!
    Altro
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • silvia De Fano si è unito al gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ingredienti per circa 10 pasticciotti

    Per la frolla
    500 gFarina 00
    250 gStrutto
    300 gZucchero
    3Uova
    Mezzo cucchiainoAmmoniaca per dolci
    3 gocceAroma al limone (o la buccia grattugiata di un limone biologico)

    Per la crema...
    Ingredienti per circa 10 pasticciotti

    Per la frolla
    500 gFarina 00
    250 gStrutto
    300 gZucchero
    3Uova
    Mezzo cucchiainoAmmoniaca per dolci
    3 gocceAroma al limone (o la buccia grattugiata di un limone biologico)

    Per la crema pasticcera
    3Tuorli
    8 cucchiaiZucchero (rasi)
    3 cucchiaiFarina 00
    Mezzo lLatte parzialmente scremato
    1Limone (la buccia)

    Preparazione del pasticciotto leccese

    Iniziamo a preparare il pasticciotto leccese partendo dalla frolla: mettiamo nel robot (io ho utilizzato la planetaria, ma se fate a mano sarà lo stesso) lo zucchero e lo strutto, facciamo partire il gancio a sfoglia e lasciamo lavorare fino a che non otterremo una crema. Aggiungiamo un uovo alla volta, aspettando che sia assorbito prima di aggiungere l’altro ed infine la farina mescolata all’ammoniaca. Se utilizzate il limone grattugiato mettetelo ora, insieme alla farina, se utilizzate l’aroma, aggiungetela all’inizio.
    pasticciotto leccese

    Lasciamo lavorare fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido, lo mettiamo sul piano di lavoro infarinato e gli diamo una forma a salsicciotto, lo avvolgiamo in pellicola alimentare e lo lasciamo riposare in frigo almeno un’ora.

    Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera, mettiamo il latte e la buccia di limone su fiamma bassissima, mi raccomando NON deve bollire ma solo scaldarsi (se inizia a fumare spegnete la fiamma) e nel frattempo montiamo bene i tuorli con lo zucchero, poi aggiungiamo la farina e quando avremo un composto chiaro e ben montato, lo versiamo nel latte caldo, sempre su fiamma bassa accesa ed iniziamo a mescolare. Continuiamo a girare finchè non otterremo una crema abbastanza densa, lasciamola raffreddare a temperatura ambiente e poi passiamola in frigorifero ben coperta con pellicola alimentare a contatto, per evitare che si formi la pellicina in superficie.
    pasticciotto leccese

    Per preparare i pasticciotti ho utilizzato le apposite formine (che vedete in foto) se non le avete nessuna paura, potete utilizzare qualunque piccola formina o, in alternativa, fare un’unica grande torta pasticciotto. Senza ungere le formine prendete un po’ di frolla, schiacciatela tra le mani e foderate lo stampo. Riempite con la crema e ricoprite con un altro strato di frolla leggermente più sottile. Chiudete bene i bordi e poi mettete i vostri pasticciotti a riposare in frigo, in questo modo quando passeranno in forno la crema sarà fredda e non rischierà di fuoriuscire.

    Spennellate con un uovo sbattuto ed infornate i pasticciotti in forno statico a 200° per circa 15 minuti o comunque fino a coloritura. Lasciateli raffreddare una decina di minuti e poi sformateli delicatamente, aspettando che si raffreddino completamente ( sono divini anche da tiepidi).

    Il pasticciotto è buonissimo anche nelle varianti alla nutella e pistacchio
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Basilicorosa Paola Assandri ha abbandonato il gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Torta in tazza vaniglia e nutella

    Ingredienti

    1 uovo
    20 g di burro
    3 cucchiai di zucchero
    1 cucchiaio di latte intero
    5 cucchiai di farina 00
    1 bustina di vanillina
    1 cucchiaio di nutella
    1 cucchiaino di lievito...
    Torta in tazza vaniglia e nutella

    Ingredienti

    1 uovo
    20 g di burro
    3 cucchiai di zucchero
    1 cucchiaio di latte intero
    5 cucchiai di farina 00
    1 bustina di vanillina
    1 cucchiaio di nutella
    1 cucchiaino di lievito vanigliato
    q.b di zucchero a velo
    q.b di cacao amaro

    Preparazione

    Per preparare la torta in tazza marmorizzata alla vaniglia e nutella, prima di tutto, mettete in una ciotolina il burro e scioglietelo al microonde per circa 30 secondi.

    Una volta sciolto, mettetelo da parte e nel frattempo lavorate con una piccola frusta in una ciotola l’uovo con lo zucchero. Aggiungete poi il latte e la bustina di vanillina e continuate a mescolare.

    A questo punto, aggiungete il burro fuso ormai freddo, unite la farina e il cucchiaino di lievito vanigliato e mescolate ancora fino ad ottenere un composto liscio. Versate metà dell’impasto nella tazza e nell’altra metà aggiungete il cucchiaio di nutella e mescolate per amalgamare il tutto.

    Versate il composto alla nutella nella tazza e create l’effetto marmorizzato con uno stecchino lungo. Cuocete la vostra torta in tazza marmorizzata alla vaniglia e nutella nel forno a microonde a 750 w per circa 2 minuti.

    Una volta pronta, lasciatela raffreddare per bene e cospargetela di zucchero a velo. Se volete decorarla in modo carino, disegnate un cuore su un foglio, ritagliatelo poi, poggiate il foglio sulla vostra torta e versate il cacao per formare il cuore.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Focaccine alla nutella in padella

    Ingredienti per 12 focaccine:
    250 gr di farina 00
    140 gr di zucchero
    100 ml di acqua
    20 ml di olio di semi
    1/2 bustina di lievito per dolci
    1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
    ...
    Focaccine alla nutella in padella

    Ingredienti per 12 focaccine:
    250 gr di farina 00
    140 gr di zucchero
    100 ml di acqua
    20 ml di olio di semi
    1/2 bustina di lievito per dolci
    1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
    nutella
    zucchero a velo

    unite farina, zucchero e lievito per dolci.Fate un buco al centro e aggiungete vaniglia, olio e acqua
    Impastate fino ad ottenere un panetto compatto ma morbido.

    Stendetelo su una superficie leggermente infarinata.

    Con un tagliabiscotti da 8 cm, ricavate 24 formine.

    Farcitene la metà con un cucchiaino di nutella.

    Chiudete con i dischi restanti, stando attenti a sigillare bene i bordi.

    Quindi cuocete le focaccine in una padella antiaderente leggermente unta (io ho imbevuto un pezzetto di scottex e l'ho passato sulla padella), su fiamma medio-bassa, per circa 4 minuti per lato.

    Spolverizzate di zucchero a velo e servite subito le vostre focaccine alla nutella

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Torta magica alla ricotta


    750 gr
    ricotta
    4
    uova
    175 gr
    zucchero a velo
    85 gr
    gocce di cioccolato
    1
    arance


    Passaggio 1 di 3

    In una terrina mettere la ricotta (ben sgocciolata), aggiungere le uova e lo zucchero e lavorare con una frusta...
    Torta magica alla ricotta


    750 gr
    ricotta
    4
    uova
    175 gr
    zucchero a velo
    85 gr
    gocce di cioccolato
    1
    arance


    Passaggio 1 di 3

    In una terrina mettere la ricotta (ben sgocciolata), aggiungere le uova e lo zucchero e lavorare con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

    Passaggio 2 di 3

    Unire la scorza d’arancia e le gocce di cioccolato (prima di versare le gocce nell’impasto, consigliamo di porle in freezer per 20 minuti), amalgamare bene il tutto e trasferire in una tortiera di 22cm rivestita con carta forno.
    Infornare a 180°C per 50 min.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.