Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Gelo di melone

    INGREDIENTI

    🟤1 litro di succo di anguria
    🟤90 g di amido di mais
    🟤120 g di zucchero semolato
    🟤20 ml di acqua
    🟤20 fiori di gelsomino
    🟤gocce di cioccolato fondente qb
    🟤granella di pistacchi qb

    Preparazione

    Per preparare il gelo di...
    Gelo di melone

    INGREDIENTI

    🟤1 litro di succo di anguria
    🟤90 g di amido di mais
    🟤120 g di zucchero semolato
    🟤20 ml di acqua
    🟤20 fiori di gelsomino
    🟤gocce di cioccolato fondente qb
    🟤granella di pistacchi qb

    Preparazione

    Per preparare il gelo di melone per prima cosa, se li avete, mettete i fiori di gelsomino ben lavati in infusione nell'acqua minerale per 24 ore. Per ottenere il succo di anguria prelevate la polpa con un coltello e rimuovete i semi. Tagliatela a dadini e passatela al passa verdure raccogliendo il succo in una ciotola. Pesatelo in modo da essere certi che sia 1 litro. In una casseruola mescolate con una frusta lo zucchero con l'amido di mais e versate a filo il succo di anguria. Unite anche l'acqua d'infusione dei fiori di gelsomino. In questo modo eviterete la formazione di grumi. Ponete sul fuoco a fiamma bassa e, sempre mescolando, fate addensare. Dovrete ottenere un composto della consistenza di una crema pasticciera. Fatelo bollire per 1 minuto, spegnete e lavorate velocemente con la frusta. Ritirate e, aiutandovi con un mestolo, suddividete il composto ottenuto all'interno di 8 stampi monoporzione appena inumiditi con acqua fredda. Livellate e fate raffreddare a temperatura ambiente. Ponete quindi in frigorifero per 6 ore. Trascorso questo tempo rovesciate il gelo di melone sui piatti da portata e completate con le gocce di cioccolato e la granella di pistacchi. Se li avete aggiungete dei gelsomini freschi e dei canditi di zuccata.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Parfait al pistacchio


    INGREDIENTI

    Per il parfait
    🟤90 g di zucchero
    🟤30 g di acqua
    🟤100 g di tuorli
    🟤60 g di pasta di pistacchio
    🟤200 g di panna fresca
    🟤7 g di colla di pesce

    Per il croccante
    🟤50 g di pistacchi
    🟤70 g di zucchero semolato
    🟤50 g...
    Parfait al pistacchio


    INGREDIENTI

    Per il parfait
    🟤90 g di zucchero
    🟤30 g di acqua
    🟤100 g di tuorli
    🟤60 g di pasta di pistacchio
    🟤200 g di panna fresca
    🟤7 g di colla di pesce

    Per il croccante
    🟤50 g di pistacchi
    🟤70 g di zucchero semolato
    🟤50 g di miele millefiori
    🟤10 g di riso soffiato
    🟤5 g di burro fuso

    Preparazione

    Per preparare il parfait al pistacchio, iniziate mettendo acqua e zucchero in un pentolino, mescolate e portate a 124°C usando un termometro da cucina. Nel frattempo, montate i tuorli con una planetaria o con le fruste. Quando lo sciroppo raggiunge la temperatura, unitelo ai tuorli e continuate a montare. A parte, semi-montate la panna. In una boule, mescolate la pasta di pistacchio con una piccola parte di panna e i tuorli. Miscelate delicatamente, poi aggiungete la restante panna e amalgamate con una marisa.

    Versate il composto ottenuto negli stampi monoporzione e congelate per circa 8 ore. Successivamente, preparate il croccante caramellando zucchero e miele lentamente fino a 160°C. Tagliate grossolanamente i pistacchi e teneteli caldi nel forno a 60°C insieme al riso soffiato. Quando il caramello è pronto, aggiungete pistacchi e riso fuori dal fuoco, mescolate bene e tornate sul fuoco per qualche minuto. Stendete il composto tra due fogli di carta da forno o silicone. Lasciate raffreddare e poi spezzettate a piacere.

    Una volta che il parfait è congelato, toglietelo dal freezer e lasciatelo ammorbidire per 5-10 minuti a seconda della temperatura ambiente. Impiattate aggiungendo pezzi di croccante e pistacchi interi. Il vostro parfait al pistacchio è pronto per essere servito e gustato!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Soffio al limone

    Per circa 10 stampini da 60 ml

    Ingredienti per la gelatina di limone
    🟤3 limoni
    🟤90 gr. di zucchero
    🟤2 cucchiai di miele

    Ingredienti per il Soffio al limone
    🟤3 albumi
    🟤250 gr. di panna
    🟤65 gr. di zucchero
    🟤scorza grattugiata di...
    Soffio al limone

    Per circa 10 stampini da 60 ml

    Ingredienti per la gelatina di limone
    🟤3 limoni
    🟤90 gr. di zucchero
    🟤2 cucchiai di miele

    Ingredienti per il Soffio al limone
    🟤3 albumi
    🟤250 gr. di panna
    🟤65 gr. di zucchero
    🟤scorza grattugiata di un limone
    🟤4-5 cucchiai di gelatina di limone
    🟤3 g di gelatina (colla di pesce).

    Ingredienti per le cialdine
    🟤25 gr. di farina
    🟤120 gr. di zucchero
    🟤70 gr. di mandorle tritate
    🟤50 gr. di burro fuso
    🟤25 gr. di succo di limone
    🟤25 gr. di limoncello

    Preparazione

    Per creare questo delizioso dessert al limone, inizia prelevando le scorze dei limoni con un pelapatate e tritandole. Alcune scorze possono essere tagliate a julienne per la decorazione. Sbollenta le scorze in acqua bollente per 30 secondi, poi sgocciolale e ripeti il processo per tre volte cambiando l'acqua. Cuoci le scorze per una ventina di minuti insieme a zucchero, miele e succo di limone, ottenendo una consistenza sciropposa che diventerà gelatinosa raffreddandosi. Tieni da parte le scorzette tagliate a julienne per decorare.

    Metti a bagno la colla di pesce in acqua fredda. In una casseruola, inumidisci 65 grammi di zucchero con un po' d'acqua e portalo a 121°. Monta gli albumi a neve ferma, aggiungi a filo lo zucchero cotto e continua a montare. Unisci la colla di pesce sciolta, la scorza di limone grattugiata e 4-5 cucchiai di gelatina di limone. Con una spatola, incorpora delicatamente la panna semi-montata, prima un terzo e poi il resto. Versa il composto in stampini di silicone e mettili in freezer fino a rassodamento. Sforma i dessert ancora congelati e lasciali a temperatura ambiente per 5 minuti prima di servirli.

    Per le cialdine, mescola il burro fuso con le mandorle tritate, aggiungi zucchero, succo di limone e limoncello, quindi unisci la farina setacciata. Fai riposare il composto in frigo. Stendi piccole porzioni di composto su una placca foderata con carta da forno, formando dei dischetti ben distanziati. Cuoci a 170° fino a doratura.

    Servi disponendo una cialdina sul piatto, sovrapponendo il soffio al limone e decorando con altre cialdine più piccole, scorzette di limone e foglioline di menta.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Millefoglie alla crema pasticciera e lamponi

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    PER LA MILLEFOGLIE E PER LA FARCITURA:
    🟤4 basi rettangolari pronte di sfoglia per millefoglie
    🟤500 ml di latte intero
    🟤la scorza di 1 limone bio
    🟤4 tuorli
    🟤120 g di...
    Millefoglie alla crema pasticciera e lamponi

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    INGREDIENTI

    PER LA MILLEFOGLIE E PER LA FARCITURA:
    🟤4 basi rettangolari pronte di sfoglia per millefoglie
    🟤500 ml di latte intero
    🟤la scorza di 1 limone bio
    🟤4 tuorli
    🟤120 g di zucchero semolato
    🟤80 g di farina 00
    🟤zucchero a velo

    PER IL COULIS DI LAMPONI:
    🟤125 g di lamponi
    🟤30 g di zucchero semolato
    🟤1 cucchiaio di succo di limone

    INOLTRE:
    🟤qualche lampone fresco per servire

    Preparazione:

    Bastano pochi passaggi per preparare questa millefoglie alla crema pasticciera e lamponi.

    Per prima cosa preparate la crema: lavorate in una casseruola i tuorli con lo zucchero, usando un cucchiaio di legno. Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato. Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente in cui avete messo un po’ di vaniglia oppure un po’ di buccia di limone grattugiata. Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 3-4 minuti. Non superate gli 82° di temperatura. La temperatura corretta è di 84-85°C, ma è consigliabile non superare gli 82°, perché la crema continuerà a cuocere anche una volta tolta dal fuoco; levatela perciò dal fuoco al raggiungimento degli 82°. In questo modo otterrete una crema pasticciera liscia e senza sgradevoli sentori di uovo cotto. Versatela in una ciotola, coprite con pellicola alimentare a contatto e fate raffreddare completamente.

    Dedicatevi al coulis. Lavate velocemente e asciugate i lamponi e trasferiteli in una casseruola antiaderente con lo zucchero e il succo di limone. Mescolate e fate cuocere per qualche minuto, fino a quando la frutta sarà morbida. Frullatela con un frullatore a immersione all'interno di un contenitore a bordi alti. Filtrate quindi il composto ottenuto attraverso un colino a maglie fitte, in modo da rimuovere ogni impurità e i semi. Fate raffreddare.

    Tagliate le sfoglie in modo da ottenere 3 rettangoli monoporzione per ciascun pezzo, per un totale di 12 sfogliette. Adagiate su un piatto una base e formate dei ciuffi di crema pasticciera che avrete trasferito in una sac à poche con bocchetta liscia da 13 mm. Aggiungete qualche lampone e un po' di coulis, quindi coprite con una seconda sfoglia e ripetete con crema, coulis e sfoglia. Procedete in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti in modo da ottenere in tutto 4 millefoglie monoporzione. Spolverizzate con zucchero a velo e servite con il coulis rimasto.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐆𝐞𝐥𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐜𝐜𝐢𝐨𝐥𝐚

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤200 ml di latte
    🟤130 mil di panna
    🟤80 g di zucchero
    🟤90 g di pasta di nocciole

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare la miscela del gelato alla nocciola cominciate facendo sciogliere, in un tegame...
    𝐆𝐞𝐥𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐜𝐜𝐢𝐨𝐥𝐚

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟑𝟎 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤200 ml di latte
    🟤130 mil di panna
    🟤80 g di zucchero
    🟤90 g di pasta di nocciole

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare la miscela del gelato alla nocciola cominciate facendo sciogliere, in un tegame a fuoco basso o a bagnomaria, lo zucchero nel latte. Portate il composto a 70°. Fuori dal fuoco unite la panna e la pasta di nocciola. Emulsionate bene il tutto con un frullatore a immersione e lasciate raffreddare. Versate la miscela fredda nella gelatiera. Il gelato alla nocciola sarà pronto quando sarà compatto e cremoso!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐆𝐫𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚 𝐚𝐥 𝐜𝐚𝐟𝐟𝐞̀

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 ml di caffè
    🟤250 ml di acqua
    🟤80 g di zucchero
    🟤panna fresca

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per fare la granita al caffè, per prima cosa preparate uno sciroppo con acqua e zucchero in una casseruola e...
    𝐆𝐫𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚 𝐚𝐥 𝐜𝐚𝐟𝐟𝐞̀

    ⏰𝗣𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲: 𝟓 𝗺𝗶𝗻

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 ml di caffè
    🟤250 ml di acqua
    🟤80 g di zucchero
    🟤panna fresca

    𝐏𝐑𝐄𝐏𝐀𝐑𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

    Per fare la granita al caffè, per prima cosa preparate uno sciroppo con acqua e zucchero in una casseruola e portate al limite del bollore. Quando lo zucchero si sarà sciolto del tutto e il liquido sarà diventato trasparente aggiungete il caffè e mescolate.
    Portate a temperatura ambiente poi trasferite in un contenitore basso e largo che possa andare in freezer, possibilmente a contatto con la parete inferiore dello stesso. Fate congelare per 4 ore mescolando con un cucchiaio ogni 30 minuti in maniera veloce e da incorporare aria. Servite la granita al caffè in bicchieri freddi con panna montata a piacere.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐓𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐠𝐥𝐮𝐭𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞: 𝟏𝟬 𝐦𝐢𝐧
    👥𝟏𝟎 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞
    🟤2 uova
    🟤120 g zucchero
    🟤60 g latte di riso
    🟤8 g lievito per dolci
    🟤150 g farina di riso
    🟤50 g fecola di patate
    🟤1 scorza di limone
    🟤60 g olio di...
    𝐓𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐟𝐫𝐞𝐝𝐝𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐠𝐥𝐮𝐭𝐢𝐧𝐞

    ⏰𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞: 𝟏𝟬 𝐦𝐢𝐧
    👥𝟏𝟎 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞
    🟤2 uova
    🟤120 g zucchero
    🟤60 g latte di riso
    🟤8 g lievito per dolci
    🟤150 g farina di riso
    🟤50 g fecola di patate
    🟤1 scorza di limone
    🟤60 g olio di riso

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐨 𝐚𝐥𝐥𝐨 𝐲𝐨𝐠𝐮𝐫𝐭
    🟤750 g yogurt greco bianco senza lattosio
    🟤120 g zucchero
    🟤150 g latte di riso
    🟤12 g gelatina in fogli
    🟤1 cucchiaio estratto di vaniglia

    𝐏𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐠𝐧𝐚 𝐞 𝐥𝐚 𝐝𝐞𝐜𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
    🟤70 g latte di riso
    🟤pesche noci
    🟤q.b.
    🟤fragole
    🟤q.b.

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare la base della torta fredda allo yogurt senza glutine, inizia rompendo le uova in una ciotola. Aggiungi lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone. Versa l’olio di riso e il latte di riso, poi aggiungi il lievito per dolci, la farina di riso e la fecola di patate. Mescola il tutto con una frusta fino a ottenere un composto liscio e senza grumi. Trasferisci l’impasto in una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro, precedentemente oliata e infarinata. Cuoci la base della torta in forno statico preriscaldato a 180 °C per 25 minuti. Una volta cotta, lasciala raffreddare, poi estraila dallo stampo, capovolgila e rimettila nello stampo. Bagna la base con il latte di riso e mettila da parte.

    Per la farcitura, versa lo yogurt in una ciotola e aggiungi un cucchiaio di estratto di vaniglia. Aggiungi lo zucchero e mescola. Metti a bagno in acqua fredda per 10 minuti la gelatina in fogli, poi strizzala bene e scioglila nel latte di riso caldo. Versa la gelatina sciolta nello yogurt e mescola bene. Versa il composto di yogurt sulla base bagnata e porta in frigorifero per almeno 6 ore. Trascorso il tempo necessario, estrai la torta dallo stampo e decorala con frutta fresca. La tua torta fredda allo yogurt senza glutine è pronta per essere servita come dessert fresco a fine pasto!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐒𝐨𝐫𝐛𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐥𝐢𝐦𝐨𝐧𝐞

    👥𝟔 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈: 𝐩𝐞𝐫 𝟔𝟎𝟎 𝐠 𝐝𝐢 𝐬𝐨𝐫𝐛𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐥𝐢𝐦𝐨𝐧𝐞

    🟤Succo di limone 130 g
    🟤Acqua 250 g
    🟤Zucchero 170 g
    🟤Limoncello 30 g
    🟤Albumi 30 g

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare il sorbetto al limone cominciate versando...
    𝐒𝐨𝐫𝐛𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐥𝐢𝐦𝐨𝐧𝐞

    👥𝟔 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈: 𝐩𝐞𝐫 𝟔𝟎𝟎 𝐠 𝐝𝐢 𝐬𝐨𝐫𝐛𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐥 𝐥𝐢𝐦𝐨𝐧𝐞

    🟤Succo di limone 130 g
    🟤Acqua 250 g
    🟤Zucchero 170 g
    🟤Limoncello 30 g
    🟤Albumi 30 g

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Per preparare il sorbetto al limone cominciate versando l’albume in un recipiente e azionate le fruste. Non appena l’albume è semi montato, lo noterete dalla schiumetta in superficie, aggiungete 30 g di zucchero a pioggia continuando a tenere le fruste in azione. Non appena il composto sarà diventato bianco e ben spumoso sarà pronto quindi tenetelo da parte.
    Spremete i limoni da cui dovrete ottenere 130 g di succo, filtrate il composto in un colino a maglie strette per assicurarvi che non ci siano residui di polpa e versate il succo in un recipiente dove avrete già versato l’acqua.
    Mescolate con una frusta a mano e aggiungete i restanti 140 grammi di zucchero, poi inglobate gli albumi un po’ alla volta in modo da non smontare troppo il composto soffice. Non appena li avrete ben mischiati tra loro, aggiungete il limoncello e mescolate ancora.
    Versate il composto nella vostra gelatiera (seguite le istruzioni riportate sulla vostra gelatiera per verificare come procedere) e azionatela. Non appena il sorbetto avrà raggiunto la classica consistenza cremosa, ci vorranno circa 40 minuti, potrete trasferirlo nei bicchieri e servire il vostro sorbetto al limone con delle zeste per decorazione.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐍𝐞𝐰 𝐘𝐨𝐫𝐤 𝐂𝐡𝐞𝐞𝐬𝐞𝐜𝐚𝐤𝐞

    👥𝟖 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞:
    🟤300 g di biscotti tipo Digestive
    🟤90 g di burro fuso a temperatura ambiente
    🟤1 cucchiaino di miele fluido
    🟤1 pizzico di cannella

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐦𝐚 𝐚𝐥 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨:
    🟤700 g di Philadelphia
    🟤200...
    𝐍𝐞𝐰 𝐘𝐨𝐫𝐤 𝐂𝐡𝐞𝐞𝐬𝐞𝐜𝐚𝐤𝐞

    👥𝟖 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐛𝐚𝐬𝐞:
    🟤300 g di biscotti tipo Digestive
    🟤90 g di burro fuso a temperatura ambiente
    🟤1 cucchiaino di miele fluido
    🟤1 pizzico di cannella

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐫𝐞𝐦𝐚 𝐚𝐥 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨:
    🟤700 g di Philadelphia
    🟤200 g di zucchero semolato
    🟤150 g di panna fresca
    🟤40 g di yogurt bianco
    🟤4 uova
    🟤1 cucchiaino di amido di mais
    🟤la scorza di 1 limone
    🟤1 bacca di vaniglia

    𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐩𝐞𝐫𝐭𝐮𝐫𝐚:
    🟤200 g di panna acida
    🟤2 cucchiai di zucchero semolato
    🟤1/2 baccello di vaniglia
    🟤lamponi

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞
    Per preparare la New York Cheesecake cominciate dalla base. Raccogliete i biscotti nel mixer e polverizzateli. Aggiungete il burro fuso a temperatura ambiente, la cannella in polvere e il miele. Azionate nuovamente l'apparecchio fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferitelo all'interno di uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro.
    Aiutandovi con le mani e facendo una certa pressione, rivestite prima i bordi e poi la base con la polvere di biscotti. Mettete in frigorifero a rassodare per l'intera durata della ricetta. Nel frattempo in una ciotola lavorate con l'aiuto delle fruste elettriche, o con la planetaria, il formaggio spalmabile con lo yogurt, lo zucchero semolato, la scorza di limone grattugiata e i semi della bacca di vaniglia. Dovrete ottenere un composto omogeneo.
    Aggiungete le uova, uno alla volta, continuando a sbattere, seguite dalla panna e dall'amido di mais setacciato.
    Quando avrete ottenuto un composto liscio e ben amalgamato, togliete la base di biscotti dal frigorifero e versateci sopra il composto. Livellate e cuocete nel forno preriscaldato a 160°C per 1 ora. Nel frattempo preparate la finitura: in una ciotola ammorbidite la panna acida con lo zucchero e i semi di vaniglia mescolando con una frusta.

    Sfornate e spalmate sulla superficie della cheesecake il composto alla panna acida preparato. Infornate nuovamente a 160°C per 10 minuti. Trascorso questo tempo fate raffreddare il dolce a temperatura ambiente per almeno 3 ore, dopodichè mettete la New York Cheesecake in frigorifero per altre 4 ore. Solo a questo punto eliminate l'anello, completate con i lamponi freschi e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • 𝐏𝐚𝐥𝐥𝐢𝐧𝐞 𝐚𝐥 𝐜𝐨𝐜𝐜𝐨 𝐞 𝐥𝐚𝐦𝐩𝐨𝐧𝐢

    👥𝟔-𝟖 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 gr Mascarpone
    🟤140 gr Cocco grattugiato
    🟤70 gr Zucchero
    🟤12 lamponi freschi

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Raccogliete il mascarpone in una ciotola e lavoratelo con una spatola, fino a renderlo molto...
    𝐏𝐚𝐥𝐥𝐢𝐧𝐞 𝐚𝐥 𝐜𝐨𝐜𝐜𝐨 𝐞 𝐥𝐚𝐦𝐩𝐨𝐧𝐢

    👥𝟔-𝟖 𝐩𝐨𝐫𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢

    𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐃𝐈𝐄𝐍𝐓𝐈

    🟤250 gr Mascarpone
    🟤140 gr Cocco grattugiato
    🟤70 gr Zucchero
    🟤12 lamponi freschi

    𝐏𝐫𝐞𝐩𝐚𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

    Raccogliete il mascarpone in una ciotola e lavoratelo con una spatola, fino a renderlo molto morbido.
    Aggiungete lo zucchero. Unite 120 gr di cocco grattugiato.
    Mescolate per bene con un cucchiaio, fino ad avere un composto piuttosto sodo.
    Prelevate circa 35 gr di composto, schiacciatelo leggermente con le mani e mettete al centro un lampone
    Richiudete l'impasto, rotolandolo tra le mani, fino a ottenere una pallina . Procedete in questo modo fino a esaurire gli ingredienti.
    Passate le palline nel cocco grattugiato restante e trasferite in frigorifero a raffreddare per almeno 2 ore. Portate in tavola e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.