Elementi Appuntati
Attività recenti
  • INGREDIENTI PER LA BASE:

    300 gr di Farina
    200 gr di Zucchero
    4 Uova
    130 ml di olio di semi
    100 ml di latte
    1 Bustina di Lievito
    1 Pizzico di sale
    1 bustina di vanillina
    la scorza di 1 limone grattugiata

    INGREDIENTI PER LA CREMA:
    1 Uovo
    500 ml...
    INGREDIENTI PER LA BASE:

    300 gr di Farina
    200 gr di Zucchero
    4 Uova
    130 ml di olio di semi
    100 ml di latte
    1 Bustina di Lievito
    1 Pizzico di sale
    1 bustina di vanillina
    la scorza di 1 limone grattugiata

    INGREDIENTI PER LA CREMA:
    1 Uovo
    500 ml di latte
    100 gr di Zucchero
    60 gr di Farina
    la scorza di 1 limone
    1 bustina di vanillina

    Per prima cosa realizziamo la crema e facciamola raffreddare.

    Portare ad ebollizione il latte con la bustina di vanillina e la scorza del limone. A parte sbattere l'uovo con lo zucchero e, quando ben montato, aggiungere la farina.

    Quando il latte sarà bollente aggiungere il composto di uova, zucchero e farina mescolando continuamente a fuoco basso fino a che la crema non risulti densa. A questo punto togliere la crema dalla pentola e riporla in una ciotola a freddarsi.


    Nel frattempo procedere con la realizzazione della base. Mettere in una ciotola lo zucchero, la vanillina, la scorza del limone grattugiata e mescolare bene il tutto. Aggiungere le uova e montare bene il tutto sino ad ottenere un composto spumoso.

    Aggiungere quindi l'olio a filo. In una ciotola mettere farina e lievito, mescolare bene e setacciarlo. Unire al composto precedentemente montato la farina con il lievito un po' per volta e il latte.

    Infine sistemate l'impasto della base in uno stampo apribile rivestito da carta forno o cosparso di olio e farina. Disporre la crema a cucchiaiate in 4 punti fino a che non sarà finita.

    Cuocete a 160° per 50 minuti circa, una volta raffreddata cospargere di zucchero a velo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pastiera napoletana
    INGREDIENTI

    INGREDIENTI PER LA FROLLA (PER UNO STAMPO DA 20 CM ALLA BASE E 26 IN SUPERFICIE )
    Farina 00 315 g
    Strutto freddo 180 g
    Zucchero 135 g
    Tuorli 3

    PER CUOCERE IL GRANO
    Latte intero 250 g
    Grano cotto 350 g
    Strutto 30...
    Pastiera napoletana
    INGREDIENTI

    INGREDIENTI PER LA FROLLA (PER UNO STAMPO DA 20 CM ALLA BASE E 26 IN SUPERFICIE )
    Farina 00 315 g
    Strutto freddo 180 g
    Zucchero 135 g
    Tuorli 3

    PER CUOCERE IL GRANO
    Latte intero 250 g
    Grano cotto 350 g
    Strutto 30 g
    Scorza di limone 1

    PER LA CREMA
    Ricotta vaccina 200 g
    Ricotta di pecora 200 g
    Zucchero 350 g
    Uova 3
    Cedro candito 50 g
    Arancia candita 50 g
    Acqua di fiori d'arancio 15 g
    Cannella in polvere 1 pizzico
    Baccello di vaniglia 1

    PER UNGERE E INFARINARE LO STAMPO
    Strutto q.b.
    Farina 00 q.b.

    PREPARAZIONE
    Per preparare la pastiera napoletana iniziate dalla pasta frolla. In una ciotola versate la farina e lo zucchero, poi unite lo strutto e iniziate ad impastare a mano.

    Non appena avrete ottenuto un composto sabbioso unite anche i tuorli. Lavorate ancora con le mani
    e non appena avrete ottenuto un composto uniforme trasferitelo su un piano di lavoro. Continuate a lavorare l'impasto, giusto il tempo di compattare gli ingredienti, fino a che avrete ottenuto un panetto liscio ed uniforme. Avvolgete nella pellicola per alimenti e lasciate riposare per un'oretta in frigorifero.
    Nel frattempo versate il latte in un pentolino, aggiungete il grano precotto, lo strutto e la scorza del limone grattugiata.

    Accendete il fuoco e mescolando spesso, lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio fino ad ottenere un composto cremoso e lasciate raffreddare. Solo quando sarà ben freddo iniziate a preparare la crema. In una ciotola setacciate sia la ricotta vaccina che quella di pecora;
    Unite lo zucchero e mescolate con una frusta o con una spatola. Aggiungete poi le uova
    e il grano ormai freddo. Aggiungete anche i semi della bacca di vaniglia; poi tagliate a cubetti sia l'arancia che il cedro candito
    e inseriteli nel composto, insieme ad un pizzico di cannella e all'acqua di fiori d'arancio
    A questo punto mescolate il tutto per amalgamare tutti gli ingredienti e passate alla composizione della pastiera. Ungete con lo strutto e infarinate uno stampo in alluminio da pastiera da 20 cm alla base e 26 cm in superficie. Poi riprendete la pasta frolla e iniziate a stenderla con il mattarello
    fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm 28. A questo punto trasferitelo nello stampo e con le mani fate in modo che aderisca bene su tutta la superficie
    Eliminate poi l'eccesso di pasta con un coltellino e impastatelo nuovamente, servirà per realizzare le losanghe. Versate poi la crema all'interno del guscio di frolla e livellatela. Quindi stendete il resto della pasta, sempre fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm e realizzate le losanghe, larghe circa 1 cm e mezzo con una rotella taglia pasta
    Poi posizionatele sulla pastiera prima in un verso e poi nell'altro, avendo cura di far coincidere le estremità con i bordi dello stampo. A questo punto cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 80 minuti, avendo cura di spostare la pastiera sul ripiano più basso negli ultimi 20 minuti di cottura. Se le losanghe dovessero scurirsi troppo coprite la pastiera con un foglio di alluminio. Poi sfornate la pastiera napoletana 36 e lasciatela raffreddare completamente. Prima di servirla potete spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo a piacere.

    CONSERVAZIONE
    La pastiera napoletana cotta si conserva tranquillamente per una settimana in frigorifero sotto una campana di vetro, o in un luogo fresco e asciutto.
    Sia la crema che la pasta frolla si possono preparare con qualche ora d'anticipo, ma una volta preparata la pastiera consigliamo di cuocerla subito.
    La pastiera può anche essere congelata, per comodità tagliatela a fette così potrete scongelare la vostra porzione al bisogno!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Crostata alla confettura di albicocche

    Ingredienti per uno stampo da 24 cm

    Burro freddo di frigo 250 g
    Farina 00 500 g
    Uova fredde (circa 2 medie) 110 g
    Zucchero a velo 200 g
    Scorza di limone 1
    Sale fino 1 pizzico
    Confettura di albicocche...
    Crostata alla confettura di albicocche

    Ingredienti per uno stampo da 24 cm

    Burro freddo di frigo 250 g
    Farina 00 500 g
    Uova fredde (circa 2 medie) 110 g
    Zucchero a velo 200 g
    Scorza di limone 1
    Sale fino 1 pizzico
    Confettura di albicocche 400 g
    Latte intero per spennellare q.b.

    Per preparare la crostata alla confettura di albicocche cominciate dalla preparazione della pasta frolla. Nel mixer (eventualmente andrà bene anche la planetaria, oppure potrete impastare a mano, in questo caso uova e burro devono essere lasciati fuori dal frigo una decina di minuti) versate la farina insieme al burro ferddo di frigo e ad un pizzico di sale . Azionate le lame a più riprese per non scaldare eccessivamente il burro e, non appena avrete ottenuto un composto sabbioso, unite anche lo zucchero a velo, le uova leggermente sbattute,
    e poi grattugiate la scorza di un limone. Azionate nuovamente le lame a velocità più bassa in modo da compattare il tutto. Trasferite il composto sul piano da lavoro
    e poi compattate brevemente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio. Appiattite leggermente e avvolgete la frolla nella pellicola trasparente; lasciate riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Una volta ripreso l’impasto sistematelo su una spianatoia leggermente infarinata, togliete la pellicola trasparente e battetela per qualche istante con il matterello e poi tiratela.
    Dovrete ottenere una sfoglia spessa circa 7-8mm e poi avvolgete la frolla sul matterello e srotolate adagiandola in uno stampo da 24 cm (con la base removibile è preferibile per sformare più facilmente la crostata). Passate il mattarello sui bordi così da pareggiare la superficie eliminando la frolla in eccesso (vi servirà per le losanghe).
    Con i rebbi di una forchetta forate la base della crostata e poi versate la confettura di albicocche. Dopo aver livellato accuratamente la superficie passate a formare le losanghe. Per farle tirate nuovamente l’impasto e poi ottenete delle striscioline aiutandovi con un taglia pasta dalla ruota dentellata.
    Man mano che ottenete le losanghe andate ad adagiarle sulla crostata disponendole prima in un senso e poi nell’altro sistemandole però in obliquo. Spennellate la superficie con un po’ di latte e cuocete nell'ultimo ripiano del forno, quelllo più basso (non a contatto con la base), preriscaldato in modalità statica, a 170° per circa 50-60 minuti. Ecco pronta la vostra golosa crostata alla confettura di albicocche, lasciatela raffreddare prima di gustare!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Torta di San Valentino

    Ingredienti per la base

    Uova (medie) 5
    Farina 00 200 g
    Latte intero 50 ml
    Burro 200 g
    Zucchero 200 g
    Cioccolato fondente 100 g
    Cacao amaro in polvere 30 g
    Lievito in polvere per dolci 8 g
    Sale fino 1 g

    PER LA...
    Torta di San Valentino

    Ingredienti per la base

    Uova (medie) 5
    Farina 00 200 g
    Latte intero 50 ml
    Burro 200 g
    Zucchero 200 g
    Cioccolato fondente 100 g
    Cacao amaro in polvere 30 g
    Lievito in polvere per dolci 8 g
    Sale fino 1 g

    PER LA CREMA ALLA NOCCIOLA
    Burro 250 g
    Acqua 35 g
    Zucchero 150 g
    Albumi 100 g
    Pasta di nocciole 250 g

    PER LA CREMA GANACHE AL CIOCCOLATO
    Cioccolato fondente 125 g
    Panna fresca liquida 125 g
    Burro 20 g

    Per la preparazione della base della torta a cuore utilizzate gli ingredienti scritti sopra e seguite il procedimento che trovate cliccando qui. Imburrate e infarinate una tortiera a forma di cuore dalla capacità di circa 1,2 lt, versateci l'impasto e infornate a 180°C per circa 50 minuti. Quando la base sarà cotta, lasciatela leggermente intiepidire e poi sformatela poggiandola su di una gratella, quindi fatela raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la crema alla nocciola sbattendo il burro ammorbidito assieme alla pasta di nocciola, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea che terrete da parte al fresco.
    In un piccolo pentolino versate 125 gr di zucchero e 35 gr di acqua, quindi fate sciogliere lo zucchero a fuoco dolce e portate lo sciroppo ottenuto a 116° C , misurando la temperatura con un termometro per zuccheri. Contemporaneamente, con l’ausilio di un robot da cucina, montate gli albumi a neve unendo 25 gr di zucchero. Quando lo sciroppo arriverà a 121° C , gli albumi dovranno essere ben montati quindi, continuando a sbattere, aggiungete a filo lo sciroppo caldo e sbattete fino a che il composto non sarà completamente freddo. Avete appena realizzato una meringa all’italiana! Ora unite la meringa alla crema di burro e nocciola aiutandovi con un mestolo o una spatola e mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
    La crema alla nocciola per la farcitura è pronta: prelevatene un paio di cucchiai rasi che terrete da parte per la decorazione finale. Tagliate la torta ormai fredda in tre strati; poggiate il fondo su di un piatto da portata e posizionate sopra di esso metà della crema di nocciola che spalmerete per bene . Posizionate sopra la crema lo strato centrale di torta al cioccolato ,
    sulla quale spalmerete la restante crema alla nocciola . Coprite con l’ultimo strato di torta. Preparate la crema ganache seguendo la ricetta che troverete cliccando qui e le dosi indicate sopra. Spalmate la superficie della torta a cuore con la crema ganache e poi guarnitela con la crema alla nocciola avanzata mettendola in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e piccola: praticate dei piccolissimi mucchietti tutto intorno al perimetro del cuore e realizzate poi la scritta “I love you” e due cuoricini che si sovrappongono. Conservate la torta ben coperta in frigorifero ed estraetela mezz’ora prima di gustarla.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Cheesecake alle fragole

    Ingredienti
    400 gr di ricotta di mucca
    250 gr di Philadelphia
    250 gr di biscotti secchi
    150 gr di zucchero
    150 gr di burro
    3 cucchiai di farina 00
    50 ml di panna liquida
    4 uova
    400 gr di fragole
    1 bacca di...
    Cheesecake alle fragole

    Ingredienti
    400 gr di ricotta di mucca
    250 gr di Philadelphia
    250 gr di biscotti secchi
    150 gr di zucchero
    150 gr di burro
    3 cucchiai di farina 00
    50 ml di panna liquida
    4 uova
    400 gr di fragole
    1 bacca di vaniglia
    250 gr di marmellata di fragole

    Per prima cosa sminuzzate finemente i biscotti in un mixer fino ad ottenere una farina. In questa ricetta sono stati utilizzati i famosi digestive della McVities, in realtà potete utilizzare qualsiasi biscotto secco, anche se i Digestive rimangono senza dubbio i migliori nella preparazione della cheesecake.
    Sciogliete a fuoco basso il burro in un pentolino, quindi versatelo nei biscotti e amalgamate per bene.
    Prendete una tortiera a cerniera (le dosi di questa ricetta si riferiscono ad una da 24 cm), ricoprite il fondo con un foglio di carta forno e versateci dentro la granella di biscotto.
    Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, compattatela fino a formare uno strato uniforme di circa 1,5 cm. Mettete la tortiera in frigo, mentre preparate la crema.
    Aprite la bacca di vaniglia e togliete i semi neri. Mettete bacca e semi in una ciotolina con la panna (liquida).

    In una ciotola mettete il Philadelphia, la ricotta, la farina e lo zucchero. Fate attenzione a setacciare la ricotta, altrimenti si formeranno i grumi.

    Amalgamate per bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
    Riprendete la panna, togliete la bacca di vaniglia e amalgamateci una alla volta le uova. Finite le uova, unite il composto alla crema di ricotta e Philadelphia. Amalgamate per bene.

    Riprendete la tortiera con la base di biscotto dal frigo e versateci dentro la crema.
    Livellate per bene e infornate a 160 °C per 1 ora e un quarto circa. Controllate che la cheesecake sia cotta con l’aiuto di uno stuzzicadenti prima di sfornare. Se tirandolo fuori è asciutto, la torta sarà cotta.

    Fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi mettetela in frigo e preparate il topping di fragole.

    Tagliate le fragole a pezzetti piccoli e scaldatele in padella con un paio di cucchiai di zucchero. Fate caramellare a fuoco dolce per pochi minuti, evitando di farle spappare, quindi unite il barattolo di marmellata. Amalgamate velocemente il tutto, spegnete la fiamma e fate raffreddare.
    Riprendete la cheesecake dal frigorifero, versateci sopra la composta di fragole. Riponete nuovamente in frigo e lasciate riposare per un paio d’ore prima di servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Panettone artigianale :

    Ingredienti:
    315 g farina 0
    200 g di burro
    165 g di zucchero
    200 g di canditi misti
    110 g uvetta ammollata in acqua e Marsala
    30 g di miele
    12 g di lievito di birra fresco
    5 tuorli
    vaniglia
    lievito madre
    sale
    olio di...
    Panettone artigianale :

    Ingredienti:
    315 g farina 0
    200 g di burro
    165 g di zucchero
    200 g di canditi misti
    110 g uvetta ammollata in acqua e Marsala
    30 g di miele
    12 g di lievito di birra fresco
    5 tuorli
    vaniglia
    lievito madre
    sale
    olio di semi
    1 limone.

    Procedimento: pesate 250 g di farina e 100 g di zucchero. Nella ciotola dell’impastatrice mettete 90 g di lievito madre e 100 g di acqua e scioglietelo. Aggiungete alla ciotola poca farina, un cucchiaio di zucchero e il lievito di birra. Iniziate a impastare. Unite il primo tuorlo, un cucchiaio di zucchero e impastate ancora. Aggiungete farina, tuorli e zucchero sino a finire. Unite 90 g di burro morbido, diviso in pezzetti, e impastate bene perché si assorba tutto. Prendete ora un contenitore cilindrico, abbastanza alto, ungetelo con l’olio di semi e versateci dentro l’impasto, che lascerete lievitare coperto, sino a che non triplicherà il suo volume. Riprendete l’impasto, mettetelo ancora nell’impastatrice. Intanto pesate 65 g di zucchero e 65 g di farina. Aggiungete all’impasto 30 g di acqua e 30 g di zucchero preso dai 65. Unite un po’ di farina e aggiungete poi, come per il primo impasto, 4 tuorli e il resto di zucchero e farina. Unite 3,5 g di sale con il 4 tuorlo e per ultimo il miele. Alla fine mettete 80 g di burro, poco alla volta, mescolando bene perché si amalgami. In un piccolo tegame mettete 30 g di burro, l’uvetta strizzata, i canditi, i semi del bacello di vaniglia, la scorza di un limone. Unite tutto all’impasto, mescolate per un minuto e poi lasciate riposare per 30 minuti. Dividete l’impasto a metà, coprite ogni panetto e lasciate riposare per 40 minuti. Chiudeteli singolarmente in un sacchetto alimentare, metteteli in forno a 30° e lasciateli lievitare fino a che non raddoppieranno di volume. A questo punto toglieteli dal forno, liberateli dai sacchetti e lasciateli riposare ancora per 30 minuti. Incidete la superficie di ogni panettone a croce, mettete un fiocchetto di burro su ogni superficie e infornate in forno statico a 165° per 40 minuti circa. Negli ultimi 10 minuti alzate il forno a 175°. Togliete i panettoni dal forno, infilzatene la base con due stecchi da spiedo e lasciateli raffreddare capovolti per una notte.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tortelli di marmellata al forno

    Ingredienti:
    400 grammi di farina
    100 grammi di fecola di patate
    200 grammi di zucchero semolato
    2 uova
    150 grammi di burro
    8 grammi di lievito per dolci
    Scorza grattugiata di un’arancia
    200 grammi confettura di...
    Tortelli di marmellata al forno

    Ingredienti:
    400 grammi di farina
    100 grammi di fecola di patate
    200 grammi di zucchero semolato
    2 uova
    150 grammi di burro
    8 grammi di lievito per dolci
    Scorza grattugiata di un’arancia
    200 grammi confettura di prugne
    1 cucchiaio di Rum
    Latte q.b.
    Zucchero a velo q.b.

    Procedimento:
    Sulla spianatoia setacciare la farina, il lievito e la fecola. Aggiungere lo zucchero e la scorza dell’arancia, mescolare e fare la fontana. Al centro mettere il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini. Lavorare il burro insieme alla farina, fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Aggiungere le uova e il cucchiaio di Rum, quindi impastare. Se dovesse essere asciutto aggiungere il latte. Fare riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

    Su un piano infarinato stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di 2-3 millimetri. Con un bicchiere abbastanza grande ritagliare i cerchi. Al centro di ognuno adagiare un cucchiaino e mezzo di confettura di prugne, quindi chiudere i cerchi piegandoli a metà. Disporre i tortelli nella teglia e infornare in forno preriscaldato a 185° per circa 12/15 minuti. Estrarre dal forno, lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • simona serpino si è unito al gruppo
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Baiocchi fatti in casa

    Ingredienti

    80g di nocciole pelate e tostate
    120g di zucchero a velo
    350g di farina 00
    50g di maizena o fecola
    1 bacca di vaniglia
    150g di burro morbido
    1 uovo intero
    1 tuorlo
    Crema di...
    Baiocchi fatti in casa

    Ingredienti

    80g di nocciole pelate e tostate
    120g di zucchero a velo
    350g di farina 00
    50g di maizena o fecola
    1 bacca di vaniglia
    150g di burro morbido
    1 uovo intero
    1 tuorlo
    Crema di nocciole di buona qualità q.b

    Procedimento

    In un mixer frullate le nocciole fino a renderle farina.
    Nella ciotola della planetaria mescolate la farina 00, quella di nocciole, lo zucchero a velo, la fecola (o maizena) e i semini della vaniglia.
    Aggiungete il burro ammorbidito e con il gancio a foglia impastate a bassa velocità per far sabbiare il composto.
    Aggiungete quindi le uova e impastate finché il composto non si compattera'.
    Rovesciate l'mpasto su una spianatoia e fatene un panetto. Fasciatelo nella pellicola trasparente e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
    Preriscaldate il forno a 180c.
    Sulla spianatoia stendete l'impasto a circa 5 mm di spessore. Con un coppa pasta rotondo da circa 5cm di diametro ritagliate i vostri biscotti. Con un taglia pasta più piccolo incidete un cerchio concentrico su ogni biscotto. Con una cannuccia sottile fate 5 buchini in modo da disegnare un pentagono.
    Disponete i biscotti su una leccarda rivestita di carta forno e infornate. Cuocete per circa 8 minuti o finché i bordi non saranno lievemente dorati. Attenzione perché non devono scurirsi.
    Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.
    Farcite i biscotti con la crema di nocciole e uniteli a due a due premendo leggermente per uniformare il ripieno
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta frolla senza burro con olio pronta in 1 minuto

    Gli Ingredienti

    280-300 g di farina 00
    100 g di zucchero
    1 uovo intero grande
    1 tuorlo grande
    80 g di olio di semi di arachidi o olio di oliva leggero
    1 cucchiaino di...
    Pasta frolla senza burro con olio pronta in 1 minuto

    Gli Ingredienti

    280-300 g di farina 00
    100 g di zucchero
    1 uovo intero grande
    1 tuorlo grande
    80 g di olio di semi di arachidi o olio di oliva leggero
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    1 limone buccia grattugiata
    1 pizzico di sale


    In una terrina unite lo zucchero, il pizzico di sale, l'olio, l'uovo intero ed il tuorlo. Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina con il lievito fino a quando inizia a formarsi l'impasto.

    Spostatevi su di una spianatoia ed incorporate la restante farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca più alle mani. (Solitamente a me ne basta 280 g).

    Stendete su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4-5 mm. Rivestite con la frolla lo stampo per crostata precedentemente imburrato e infarinato. Farcite con marmellata o crema che preferite. Stendete la restante frolla e ricavate delle strisce, disponetele sulla crostata. Mettete in frigo mentre il forno raggiunge la temperatura. Cuocere in forno preriscaldato a 180° statico o 170°ventilato per 35-40 minuti fino a quando è dorata.

    Io sono solita cuocere le crostate nella parte bassa del forno, regolate temperatura e tempi secondo la conoscenza del vostro forno.

    Per realizzare i biscotti stendete la frolla ad uno spessore di circa 5 mm. Ricavate le forme e sistematele su di una teglia rivestita con carta forno, tenete in frigo mentre il forno raggiunge la temperatura. Cuocete i biscotti nel ripiano centrale del forno per circa 10-12 minuti fino a leggera doratura. Sfornate i biscotti, fateli raffreddare su una gratella.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.