Album casuali
Nessun album disponibile attualmente

Aggiornamenti recenti

Elementi Appuntati
Attività recenti
  • DELIZIE AL LIMONE

    Per 12 cupolette
    4uova
    100gdi zucchero
    65g di farina
    40g di fecola
    Scorza di un limone non trattato
    Vaniglia

    Per la crema al limone

    350g di latte
    150g di panna
    3 uova o sei tuorli
    Vaniglia
    60g di fecola
    2 limoni...
    DELIZIE AL LIMONE

    Per 12 cupolette
    4uova
    100gdi zucchero
    65g di farina
    40g di fecola
    Scorza di un limone non trattato
    Vaniglia

    Per la crema al limone

    350g di latte
    150g di panna
    3 uova o sei tuorli
    Vaniglia
    60g di fecola
    2 limoni buccia e succo
    100g di panna montata

    Per la glassa
    Panna montata e latte q.b.(500g che servirà anche per decorare)
    Bagna al limoncello q.b.

    Montare le uova con lo zucchero e la scorza di limone per almeno 15 minuti ,aggiungere le farine delicatamente senza far smontare le uova distribuire nelle copolette imburrate e infarinate, cuocere in forno a 160°per 20 minuti.
    Mettere in infusione per circa 12 ore ,la scorza di limone nel latte e panna liquida,trascorso questo tempo togliere le scorze e mettere a riscaldare il latte con panna ,in una ciotola mettere fecola e zucchero , aggiungendo le uova infine il succo di limone versare il composto nel latte caldo girando con una frusta ,finché non otterrete una crema bella soda ,lasciere raffreddare completamente e aggiungere la panna montata.
    Adesso possiamo farcire le cupolette direttamente da sotto con una saccapoche ,spennellare con la bagna ,ed infine glassare con una crema un po più fluida che otterrete aggiungendo latte e panna montata fino alla consistenza desiderata ,decorare con panna montata e pezzettini di limone
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Giovanna Bianchi sbloccato il badge Newbie
    Newbie
    Parte di una comunità. Per sbloccare questo badge, è necessario registrati su questo sito.
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Giovanna Bianchi appena registrato sul sito
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Scaloppine al limone e prezzemolo

    Ingredienti

    400 gr vitello fesa
    40 gr burro
    1 limone
    1 mazzetto prezzemolo
    q.b. brodo di carne
    q.b. farina
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione

    Incidete i bordi delle fettine di carne per non farle arricciare,...
    Scaloppine al limone e prezzemolo

    Ingredienti

    400 gr vitello fesa
    40 gr burro
    1 limone
    1 mazzetto prezzemolo
    q.b. brodo di carne
    q.b. farina
    q.b. sale
    q.b. pepe

    Preparazione

    Incidete i bordi delle fettine di carne per non farle arricciare, mettetele tra 2 fogli di carta da forno (per non rompere la carne), appiattitele con il batticarne e tagliatele a metà, se sono grosse.
    Passate le fettine di vitello nella farina, una alla volta, e scuotetele per eliminare quella in eccesso. Fate questa operazione un attimo prima di cuocerle, altrimenti la farina si bagna e c'è il rischio che si stacchi in cottura.
    Mettete le fettine in una padella con il burro fuso ben caldo e spumeggiante e doratele a fuoco vivo su entrambi i lati, girandole con 2 palette, per non pungerle.
    Bagnate la carne con il succo del limone e qualche cucchiaio di brodo, copritele (così rimangono più morbide), abbassate la fiamma e cuocetele per 5-6 minuti. Salatele solo a fine cottura, perché il sale aggiunto all'inizio fa diventare dura la carne.
    Pepate le scaloppine al limone e completate il piatto con il prezzemolo e l'aglio tritati fini e la scorza del limone tagliata a filetti sottili. Servite subito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Dolce con Savoiardi

    Ingredienti

    Savoiardi 300 g
    Latte 800 ml
    Sciroppo 150 ml di amarene
    Uova 3
    Zucchero 150 g
    Vanillina 1 bustina
    Amarene 30 sciroppate

    Preparazione

    Preparate la crema pasticcera mescolando accuratamente in una casseruola le...
    Dolce con Savoiardi

    Ingredienti

    Savoiardi 300 g
    Latte 800 ml
    Sciroppo 150 ml di amarene
    Uova 3
    Zucchero 150 g
    Vanillina 1 bustina
    Amarene 30 sciroppate

    Preparazione

    Preparate la crema pasticcera mescolando accuratamente in una casseruola le uova insieme allo zucchero a velo.
    Aggiungete successivamente nella casseruola la farina setacciata e la vanillina. Quando il tutto sarà stato assorbito, unite anche 500 ml di latte.
    Ponete la casseruola sul fuoco e, mescolando con cura, fate cuocere l’intero composto finché la crema non comincerà ad addensarsi, dopodiché spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare.
    Unite il latte rimasto allo sciroppo di amarene e bagnate i Savoiardi.
    Disponete i biscotti in una pirofila preferibilmente rettangolare e alternateli con uno strato di crema pasticcera. Continuate fino a che non avrete esaurito i Savoiardi.
    Decorate la parte superiore con uno strato di crema e con le amarene sciroppate. Infine, lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirlo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta con crema di pomodorini gialli e speck

    Ingredienti

    400 gr di busiate
    150 gr di speck
    1 cipollotto
    500 gr di pomodorini gialli
    40 gr di pistacchi
    olio
    sale
    pepe

    Preparazione

    Lavate i pomodorini e levate loro i piccioli, tagliate lo speck...
    Pasta con crema di pomodorini gialli e speck

    Ingredienti

    400 gr di busiate
    150 gr di speck
    1 cipollotto
    500 gr di pomodorini gialli
    40 gr di pistacchi
    olio
    sale
    pepe

    Preparazione

    Lavate i pomodorini e levate loro i piccioli, tagliate lo speck a listarelle, tritate i pistacchi.
    Scaldate dell’olio in una padella capiente e fate rosolare la cipolla tritata. Tagliate ora i pomodorini gialli a metà e aggiungeteli in padella. Fate cuocere per una decina di minuti con un coperchio.
    Poi metteteli in un mixer e frullateli fino ad ottenere una crema.
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
    Rosolate ora i cubetti di speck in una padella con un filo d'olio. Scolate la pasta al dente e versatela in padella.
    Aggiungete il sugo di pomodorini gialli e fate saltare il tutto in padella.
    Servite le busiate nei piatti aggiungendo la granella di pistacchi e i dadini di speck croccante per decorare i vostri piatti.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Scaloppine ai funghi

    Ingredienti

    600 g di petto di pollo
    300 g di funghi porcini
    40 g di burro
    100 ml di vino bianco secco
    1 spicchio d'aglio
    erbe aromatiche q.b.
    farina q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.

    Preparazione

    Ini...
    Scaloppine ai funghi

    Ingredienti

    600 g di petto di pollo
    300 g di funghi porcini
    40 g di burro
    100 ml di vino bianco secco
    1 spicchio d'aglio
    erbe aromatiche q.b.
    farina q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.

    Preparazione

    Iniziate dalla pulizia dei funghi: eliminate la base terrosa del gambo con un coltellino poi puliteli con un panno da cucina pulito. Attenzione a questa fase di pulizia, che è molto importante: se riuscite, evitate di lavare i funghi sotto acqua corrente, poiché potrebbero assorbirla. Una volta che li avrete puliti alla perfezione, tagliateli a fettine e passate alla preparazione della carne. Prendete il pollo, eliminate le eventuali parti grasse e ponete le fettine tra due fogli di carta da forno. Battetele con un batticarne in modo da appiattirle leggermente e infine infarinatele. Ponete un’ampia padella sul fuoco, fate sciogliere il burro con un filo d’olio e aggiungete le fettine di carne. Fate rosolare un paio di minuti per lato e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare l’alcool e a questo punto sollevate le scaloppe e tenetele al caldo. Nella stessa padella in cui avete cotto la carne fate rosolare l’aglio per qualche istante, poi unite i porcini e le erbe aromatiche e fate cuocere per 5-10 minuti. A questo punto, riprendete le scaloppine, unitele ai funghi e lasciate insaporire per due minuti prima di servire. Buon appetito!

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • QUICHE AI CARCIOFI

    Per la base pasta brisée

    250g di farina 0
    150g di burro freddo
    70g di acqua fredda
    Sale q.b.

    Per il ripieno

    4 cuori di carciofo
    100gdi ricotta
    100g di latte
    40g di grana
    2 uova
    Sale e pepe
    40g di olio evo
    100g di...
    QUICHE AI CARCIOFI

    Per la base pasta brisée

    250g di farina 0
    150g di burro freddo
    70g di acqua fredda
    Sale q.b.

    Per il ripieno

    4 cuori di carciofo
    100gdi ricotta
    100g di latte
    40g di grana
    2 uova
    Sale e pepe
    40g di olio evo
    100g di prosciutto cotto(facoltativo)

    Prepariare la pasta brisée impastando tutti gli ingredienti ,lasciando riposare in frigo per 15 minuti , intando far cuocere carciofi a fettine sottili nell'olio, salare e pepare farli intiepidire.
    Stendere la pasta per uno spessore di 4mm circa, deve coprire una teglia da crostata,imburrata ad infarinata da 26cm, sul fondo mettiamo il prosciutto e sopra i carciofi, infine prepariamo una crema frullando tutti gli altri ingredienti aggiungendo sale q.b. , cuociamo in forno statico per circa 40 minuti a 180°

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • CHEESECAKE COTTA ALLA MELAGRANA

    BASE

    250g di biscotti secchi sbriciolati
    150g di burro

    Farcia

    500g di formaggio spalmabile (ricotta ,Philadelphia, o metà e metà)
    100ml di panna liquida
    100g di zucchero
    2 uova intere e 1 tuorlo
    1 bustina di...
    CHEESECAKE COTTA ALLA MELAGRANA

    BASE

    250g di biscotti secchi sbriciolati
    150g di burro

    Farcia

    500g di formaggio spalmabile (ricotta ,Philadelphia, o metà e metà)
    100ml di panna liquida
    100g di zucchero
    2 uova intere e 1 tuorlo
    1 bustina di vanillina
    Il succo di mezzo limone
    250g di marmellata o gelee di frutta,
    In questo caso ho usato la marmellata di melagrana .

    Sciogliere il burro e unirlo ai biscotti sbriciolati, fare la base in una teglia a cerchio apribile ,da 24cm ,rivestita di carta da forno e lasciare riposare i frigo per circa mezz'ora.
    Intanto preparare la crema montando prima il formaggio con lo zucchero e aggiungendo tutti gli altri ingredienti ,versarla sopra il biscotto e cuocere in forno statico per un un'oretta a 180° facendo attenzione a non farla diventare troppo scura. Infine fare lo stato di marmellata e farla riposare in frigo per almeno 4 ore prima di toglierla dallo stampo





    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta pesto, tonno e pomodori secchi

    Ingredienti per 4 persone:

    circa 450 g di pasta
    120 g di pesto di basilico
    240 g di tonno in scatola
    2 pomodori
    1 spicchio d’aglio
    1 acciuga
    1 noce di burro
    sale pepe un pizzico di peperoncino
    qualche...
    Pasta pesto, tonno e pomodori secchi

    Ingredienti per 4 persone:

    circa 450 g di pasta
    120 g di pesto di basilico
    240 g di tonno in scatola
    2 pomodori
    1 spicchio d’aglio
    1 acciuga
    1 noce di burro
    sale pepe un pizzico di peperoncino
    qualche foglia di menta
    olio extra vergine d’oliva

    Preparazione:

    Mettete l’acqua salata a bollire e poi scolate la pasta. In una padella fate scaldare un filo d’olio, e rosolate l’aglio intero e schiacciato con il palmo della mano. Togliete l’aglio ed aggiungete l’acciuga a pezzetti.
    Versate il tonno, una noce di burro ed il pesto. Fate amalgamare a fuoco basso. Tagliate i pomodori a dadini piccoli ed aggiungeteli. Bagnate con qualche cucchiao dell’acqua di cottura della pasta.
    Salate e spolverate un pizzico di pepe e peperoncino. Scolate la pasta al dente ed aggiungetela nella padella.Lasciate cuocere per circa 1 o 2 minuti. Aggiungete la menta tritata finemente prima di servire. A scelta, potrete condire con del pecorino grattugiato.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.