Introduzione
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Cheesecake alle fragole

    Ingredienti
    400 gr di ricotta di mucca
    250 gr di Philadelphia
    250 gr di biscotti secchi
    150 gr di zucchero
    150 gr di burro
    3 cucchiai di farina 00
    50 ml di panna liquida
    4 uova
    400 gr di fragole
    1 bacca di...
    Cheesecake alle fragole

    Ingredienti
    400 gr di ricotta di mucca
    250 gr di Philadelphia
    250 gr di biscotti secchi
    150 gr di zucchero
    150 gr di burro
    3 cucchiai di farina 00
    50 ml di panna liquida
    4 uova
    400 gr di fragole
    1 bacca di vaniglia
    250 gr di marmellata di fragole

    Per prima cosa sminuzzate finemente i biscotti in un mixer fino ad ottenere una farina. In questa ricetta sono stati utilizzati i famosi digestive della McVities, in realtà potete utilizzare qualsiasi biscotto secco, anche se i Digestive rimangono senza dubbio i migliori nella preparazione della cheesecake.
    Sciogliete a fuoco basso il burro in un pentolino, quindi versatelo nei biscotti e amalgamate per bene.
    Prendete una tortiera a cerniera (le dosi di questa ricetta si riferiscono ad una da 24 cm), ricoprite il fondo con un foglio di carta forno e versateci dentro la granella di biscotto.
    Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, compattatela fino a formare uno strato uniforme di circa 1,5 cm. Mettete la tortiera in frigo, mentre preparate la crema.
    Aprite la bacca di vaniglia e togliete i semi neri. Mettete bacca e semi in una ciotolina con la panna (liquida).

    In una ciotola mettete il Philadelphia, la ricotta, la farina e lo zucchero. Fate attenzione a setacciare la ricotta, altrimenti si formeranno i grumi.

    Amalgamate per bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
    Riprendete la panna, togliete la bacca di vaniglia e amalgamateci una alla volta le uova. Finite le uova, unite il composto alla crema di ricotta e Philadelphia. Amalgamate per bene.

    Riprendete la tortiera con la base di biscotto dal frigo e versateci dentro la crema.
    Livellate per bene e infornate a 160 °C per 1 ora e un quarto circa. Controllate che la cheesecake sia cotta con l’aiuto di uno stuzzicadenti prima di sfornare. Se tirandolo fuori è asciutto, la torta sarà cotta.

    Fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi mettetela in frigo e preparate il topping di fragole.

    Tagliate le fragole a pezzetti piccoli e scaldatele in padella con un paio di cucchiai di zucchero. Fate caramellare a fuoco dolce per pochi minuti, evitando di farle spappare, quindi unite il barattolo di marmellata. Amalgamate velocemente il tutto, spegnete la fiamma e fate raffreddare.
    Riprendete la cheesecake dal frigorifero, versateci sopra la composta di fragole. Riponete nuovamente in frigo e lasciate riposare per un paio d’ore prima di servire.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Bracioline con i carciofi

    1 chilogrammo abbacchio
    4 carciofi
    50 g prosciutto crudo
    1/2 bicchiere vino bianco
    1/2 limone
    1/2 cipolla
    1 mazzetto prezzemolo
    q.b. sale
    q.b. pepe
    1/2 cucchiaio pomodoro concentrato
    1 spicchio aglio
    q.b. ...
    Bracioline con i carciofi

    1 chilogrammo abbacchio
    4 carciofi
    50 g prosciutto crudo
    1/2 bicchiere vino bianco
    1/2 limone
    1/2 cipolla
    1 mazzetto prezzemolo
    q.b. sale
    q.b. pepe
    1/2 cucchiaio pomodoro concentrato
    1 spicchio aglio
    q.b. olio di oliva extravergine

    Preparazione

    1) Pulisci i carciofi eliminando i gambi, le foglie esterne e le punte. Taglia ogni carciofo in spicchi e mettilo in ammollo in acqua e limone.

    2) Trita il prosciutto con l’aglio, la cipolla e il prezzemolo, poi soffriggi il tutto in un tegame con un filo d’olio. Cuoci le bracioline per qualche minuto, bagna con il vino, copri con i carciofi sgocciolati e il pomodoro.

    3) Cuoci ancora per 25 minuti, a fuoco basso, per mantenere la carne tenera. Prima di servire, aggiungi sale e pepe.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Crema di zucchine - DETOX

    Ingredienti:
    2-3 zucchine
    ¼ cipolla
    2 porri
    100 cl di brodo vegetale
    basilico
    prezzemolo
    acqua

    Procedimento:
    Lavate bene le zucchine e tagliatele a dadini. Mettetele iinsieme con i porri tagliati a fettine. Fate...
    Crema di zucchine - DETOX

    Ingredienti:
    2-3 zucchine
    ¼ cipolla
    2 porri
    100 cl di brodo vegetale
    basilico
    prezzemolo
    acqua

    Procedimento:
    Lavate bene le zucchine e tagliatele a dadini. Mettetele iinsieme con i porri tagliati a fettine. Fate rosolare una cipolla tritata, aggiungete le zucchine ed il porro. Affogate il tutto con il brodo vegetale, poi fate cuocere per circa 30 minuti a fuoco moderato. Infine frullate il preparato e aggiungete le spezie a fine cottura per rendere la crema più saporita.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Panettone artigianale :

    Ingredienti:
    315 g farina 0
    200 g di burro
    165 g di zucchero
    200 g di canditi misti
    110 g uvetta ammollata in acqua e Marsala
    30 g di miele
    12 g di lievito di birra fresco
    5 tuorli
    vaniglia
    lievito madre
    sale
    olio di...
    Panettone artigianale :

    Ingredienti:
    315 g farina 0
    200 g di burro
    165 g di zucchero
    200 g di canditi misti
    110 g uvetta ammollata in acqua e Marsala
    30 g di miele
    12 g di lievito di birra fresco
    5 tuorli
    vaniglia
    lievito madre
    sale
    olio di semi
    1 limone.

    Procedimento: pesate 250 g di farina e 100 g di zucchero. Nella ciotola dell’impastatrice mettete 90 g di lievito madre e 100 g di acqua e scioglietelo. Aggiungete alla ciotola poca farina, un cucchiaio di zucchero e il lievito di birra. Iniziate a impastare. Unite il primo tuorlo, un cucchiaio di zucchero e impastate ancora. Aggiungete farina, tuorli e zucchero sino a finire. Unite 90 g di burro morbido, diviso in pezzetti, e impastate bene perché si assorba tutto. Prendete ora un contenitore cilindrico, abbastanza alto, ungetelo con l’olio di semi e versateci dentro l’impasto, che lascerete lievitare coperto, sino a che non triplicherà il suo volume. Riprendete l’impasto, mettetelo ancora nell’impastatrice. Intanto pesate 65 g di zucchero e 65 g di farina. Aggiungete all’impasto 30 g di acqua e 30 g di zucchero preso dai 65. Unite un po’ di farina e aggiungete poi, come per il primo impasto, 4 tuorli e il resto di zucchero e farina. Unite 3,5 g di sale con il 4 tuorlo e per ultimo il miele. Alla fine mettete 80 g di burro, poco alla volta, mescolando bene perché si amalgami. In un piccolo tegame mettete 30 g di burro, l’uvetta strizzata, i canditi, i semi del bacello di vaniglia, la scorza di un limone. Unite tutto all’impasto, mescolate per un minuto e poi lasciate riposare per 30 minuti. Dividete l’impasto a metà, coprite ogni panetto e lasciate riposare per 40 minuti. Chiudeteli singolarmente in un sacchetto alimentare, metteteli in forno a 30° e lasciateli lievitare fino a che non raddoppieranno di volume. A questo punto toglieteli dal forno, liberateli dai sacchetti e lasciateli riposare ancora per 30 minuti. Incidete la superficie di ogni panettone a croce, mettete un fiocchetto di burro su ogni superficie e infornate in forno statico a 165° per 40 minuti circa. Negli ultimi 10 minuti alzate il forno a 175°. Togliete i panettoni dal forno, infilzatene la base con due stecchi da spiedo e lasciateli raffreddare capovolti per una notte.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tortelli di marmellata al forno

    Ingredienti:
    400 grammi di farina
    100 grammi di fecola di patate
    200 grammi di zucchero semolato
    2 uova
    150 grammi di burro
    8 grammi di lievito per dolci
    Scorza grattugiata di un’arancia
    200 grammi confettura di...
    Tortelli di marmellata al forno

    Ingredienti:
    400 grammi di farina
    100 grammi di fecola di patate
    200 grammi di zucchero semolato
    2 uova
    150 grammi di burro
    8 grammi di lievito per dolci
    Scorza grattugiata di un’arancia
    200 grammi confettura di prugne
    1 cucchiaio di Rum
    Latte q.b.
    Zucchero a velo q.b.

    Procedimento:
    Sulla spianatoia setacciare la farina, il lievito e la fecola. Aggiungere lo zucchero e la scorza dell’arancia, mescolare e fare la fontana. Al centro mettere il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini. Lavorare il burro insieme alla farina, fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Aggiungere le uova e il cucchiaio di Rum, quindi impastare. Se dovesse essere asciutto aggiungere il latte. Fare riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

    Su un piano infarinato stendere l’impasto con il mattarello ad uno spessore di 2-3 millimetri. Con un bicchiere abbastanza grande ritagliare i cerchi. Al centro di ognuno adagiare un cucchiaino e mezzo di confettura di prugne, quindi chiudere i cerchi piegandoli a metà. Disporre i tortelli nella teglia e infornare in forno preriscaldato a 185° per circa 12/15 minuti. Estrarre dal forno, lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • simona serpino è entrato nel gruppo Dolci
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pappardelle ai funghi porcini

    INGREDIENTI
    pappardelle all'uovo 400 g
    funghi porcini freschi 500 g
    olio di oliva 4 cucchiai
    aglio uno spicchio
    prezzemolo fresco un ciuffo
    sale q.b

    PROCEDIMENTO
    Pulite i fungi porcini. Eliminate la terra dal gambo...
    Pappardelle ai funghi porcini

    INGREDIENTI
    pappardelle all'uovo 400 g
    funghi porcini freschi 500 g
    olio di oliva 4 cucchiai
    aglio uno spicchio
    prezzemolo fresco un ciuffo
    sale q.b

    PROCEDIMENTO
    Pulite i fungi porcini. Eliminate la terra dal gambo con un coltellino, poi raschiate via tutti i residui di sporco con un pelapatate.
    Pulite ulteriormente la testa e il gambo dei funghi con un panno umido (se sono molto sporchi potete sciacquarli velocemente e asciugarli subito con carta assorbente). Tagliate i funghi porcini in fettine spesse qualche mm o, se preferite, tagliate gambo e testa separatamente. Soffriggete lo spicchio d’aglio nell’olio in una padella.
    Aggiungete quindi i funghi porcini, lasciateli insaporire e regolate di sale. Lessate le pappardelle in abbondante acqua bollente salata. Quando i funghi saranno teneri, profumate con il prezzemolo tritato. Scolate le pappardelle al dente, conditele con il condimento ai porcini.
    Servite le pappardelle ai funghi porcini immediatamente.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Arrosto di tacchino

    INGREDIENTI

    • 1 fesa di tacchino da 1 kg
    • 1 bicchierino di Marsala secco
    • 1 bicchierino di vino bianco secco
    • sale grosso
    • rosmarino
    • salvia
    • pepe
    • olio extravergine di oliva
    • 20 g di burro
    • 2 bacche di mirto

    PREPAR...
    Arrosto di tacchino

    INGREDIENTI

    • 1 fesa di tacchino da 1 kg
    • 1 bicchierino di Marsala secco
    • 1 bicchierino di vino bianco secco
    • sale grosso
    • rosmarino
    • salvia
    • pepe
    • olio extravergine di oliva
    • 20 g di burro
    • 2 bacche di mirto

    PREPARAZIONE
    Legate la fesa di tacchino con lo spago di cucina in modo da conferirgli una forma regolare. Trita le erbe aromatiche (rosmarino e salvia) e mescolale insieme al sale grosso e al pepe. Cospargi la carne con il mix preparato.
    In una casseruola abbastanza capiente da contenere la fesa di tacchino rosolate uniformemente la carne insieme all'olio e alla noce di burro. Giratela senza mai forarla in modo da evitare la fuoriuscita dei liquidi. Sfumate quindi con i due tipi di vino e fate evaporare a fiamma alta. Aggiungete le bacche di mirto schiacciate, abbassate la fiamma, e fate cuocere dolcemente e coperto fino a quando la carne sarà pronta. Il fondo di cottura dovrà essersi addensato.
    Fate riposare la carne, tagliatela a fette non troppo sottili e servite l'arrosto di tacchino insieme al fondo di cottura filtrato e frullato.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Risotto alla zucca

    Ingredienti
    Riso Carnaroli 320 g
    Zucca 600 g
    Cipolle ramate 100 g
    Brodo vegetale 1,5 l
    Parmigiano reggiano 80 g
    Vino bianco 60 g
    Burro 50 g
    Pepe nero q.b.
    Sale fino q.b.
    Olio extravergine d'oliva 20 g

    Preparazione
    Per...
    Risotto alla zucca

    Ingredienti
    Riso Carnaroli 320 g
    Zucca 600 g
    Cipolle ramate 100 g
    Brodo vegetale 1,5 l
    Parmigiano reggiano 80 g
    Vino bianco 60 g
    Burro 50 g
    Pepe nero q.b.
    Sale fino q.b.
    Olio extravergine d'oliva 20 g

    Preparazione
    Per cucinare il risotto alla zucca, cominciate preparando un brodo vegetale leggero, che utilizzerete per portare il riso a cottura. Tagliate le verdure, mettetele in una casseruola capiente, coprite con acqua e regolate di sale. Coprite con un coperchio, portate a ebollizione e fate cuocere per circa 1 ora. Filtrate il brodo (2-3) e tenetelo in caldo.
    Passate quindi alla zucca: pulitela, tagliatela a fettine e da esse ricavate dei piccoli dadini. Tritate finemente la cipolla
    Cominciate poi ad aggiungere un mestolo di brodo, e aggiungetene altro, poco a poco fino a portare a cottura la zucca (circa 20 minuti): dovrà risultare ben tenera e cremosa. A parte, scaldate una larga padella e buttatevi il riso per farlo tostare. Utilizziamo il metodo a secco perché la tostatura del riso, indispensabile perché poi i chicchi tengano la cottura, non può avvenire in un ambiente umido come quello creatosi nel tegame con la zucca.
    Tostate quindi il riso a fuoco alto fino a renderlo opalescente, girandolo spesso per non farlo scottare. Ci vorranno 2-3 minuti. Sfumate quindi con il vino bianco e mescolate immediatamente per non far attaccare. Appena il vino sarà completamente evaporato versate il riso nel tegame con la zucca. Mescolate bene per amalgamare i sapori ed impedire al riso di attaccarsi.
    Appena il risotto comincia ad asciugarsi, aggiungete un mestolo di brodo ben caldo, e proseguite via via aggiungendo il successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito, fino al raggiungimento del giusto grado di cottura. Ci vorranno 15-20 minuti a seconda del riso utilizzato. Verso fine cottura regolate di pepe e di sale. Infine, a fuoco spento, mantecate con il burro.
    e il parmigiano grattugiato. Amalgamate con cura, quindi aggiungete un ultimo mestolo raso di brodo se preferite un risotto più cremoso (“all’onda”). Lasciate rapprendere un minuto prima di impiattare e gustare!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • simona serpino è entrato nel gruppo Primi piatti
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.