Introduzione
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Tiramisù di pandoro

    Ingredienti

    quanto basta di pandoro
    250 grammi di mascarpone
    200 millilitri di panna vegetale da montare
    2 cucchiai di marsala secco
    3 cucchiai di zucchero semolato
    quanto basta di caffè
    1 tuorlo d'uovo
    quanto basta di cacao...
    Tiramisù di pandoro

    Ingredienti

    quanto basta di pandoro
    250 grammi di mascarpone
    200 millilitri di panna vegetale da montare
    2 cucchiai di marsala secco
    3 cucchiai di zucchero semolato
    quanto basta di caffè
    1 tuorlo d'uovo
    quanto basta di cacao amaro

    Preparazione

    In una ciotola profonda e capiente, versate la panna vegetale per dolci e con uno sbattitore andate a montarla fino a che non avrà una consistenza soda, fatto ciò riponetela in frigorifero fino al momento di utilizzarla. In una ciotola a parte andate a versare lo zucchero semolato ed il tuorlo di uovo fresco quindi ancora con le fruste andate a lavorare i due ingredienti mantenendo una velocità media; non appena il tuorlo e lo zucchero avranno una consistenza morbida ed un colore chiaro aggiungete i due cucchiai di marsala secco e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo e liscio.
    tiramisù di natale con pandoro avanzato
    Versate il mascarpone nel composto di uova e lavorate ancora con le fruste, una volta pronta la crema unitela alla panna montata in precedenza, fino ad avere un composto cremoso molto denso.
    crema al mascarpone con marsala secco
    Una volta che la crema al mascarpone sarà pronta, preparate gli altri ingredienti per assemblare il dolce. Tagliate il pandoro a fette di circa 5 millimetri e stendete nelle coppe un leggero strato di crema al mascarpone per fare una base.
    dolci con pandoro veloci e facili
    Continuate adagiando sulla crema le fette di pandoro fino a coprirne la superfice dopo di che bagnate con poco caffè freddo che avrete già in precedenza zuccherato. Proseguite nella stratificazione del dolce fino ad avere almeno un paio di strati di pandoro e tre di crema al mascarpone.
    tiramisù con caffè, marsala e pandoro veloce natalizio dolci di riciclo
    Realizzato il dolce passate alla decorazione dunque poggiate su ogni coppa degli stampi a forma di stella e decorate con il classico cacao amaro, una volta tolti gli stampi dal dolce avrete un decoro natalizio. Conservate il dolce in frigorifero fino a quando non sarà tempo di servirlo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Samosa di pollo

    Ingredienti

    per 4 persone

    quanto basta di pasta fillo
    800 grammi di sovra cosce di pollo
    100 grammi di piselli
    2 carote
    1 cipolla
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaio di garam masala in polvere
    1 cucchiaino di cumino in polvere
    1...
    Samosa di pollo

    Ingredienti

    per 4 persone

    quanto basta di pasta fillo
    800 grammi di sovra cosce di pollo
    100 grammi di piselli
    2 carote
    1 cipolla
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaio di garam masala in polvere
    1 cucchiaino di cumino in polvere
    1 cucchiaino di curry
    quanto basta di sale
    1 cucchiaio di burro chiarificato
    quanto basta di pepe nero
    500 grammi di patate lesse
    1 manciata di coriandolo
    1 litro di olio di semi di mais

    Preparazione

    Preparate le sovra cosce di pollo iniziando ad eliminare la pelle ed in seguito con un coltello affilato, eliminate anche le ossa. Lavate la carne e tamponatela con della carta assorbente, quindi tagliatela a strisce e dopo a dadini, quindi tenetela da parte. In una padella fate sciogliere un cucchiaio di burro chiarificato ed al suo interno, rosolatevi le carote, la cipolla e lo spicchio d’aglio pelati e tagliati a cubetti piccoli.
    Tenete la fiamma a media altezza e mescolate di frequente, non appena le verdure saranno appassite, aggiungete il curry, il garam masala ed il cumino in polvere; alzate la fiamma sotto la padella e con una paletta di legno girate velocemente spezie e verdure, facendo tostare bene le ultime. Aggiungete il pollo a dadini al soffritto speziato ed a fiamma alta sigillate e tostate bene la carne.
    Aggiungete i piselli e mescolate tutto insieme quindi aggiungete un pizzico di sale ed il brodo vegetale, preparato secondo la ricetta tradizionale. Lasciate cuocere la carne per 45 minuti, fino a che non avrà assorbito tutto il brodo, intanto pulite le patate lesse e tagliatele in pezzi quindi schiacciatele senza lasciare pezzi.
    Versate il pollo sulle patate schiacciate, aromatizzate con coriandolo fresco tritato e pepe nero macinato al momento. Mescolate tutti gli ingredienti e lasciate che l’impasto si freddi. Una volta che si sarà completamente raffreddato stendete la pasta fillo e tagliatela a strisce larghe circa 8 centimetri e lunghe il triplo. Adesso confezionate le samosa adagiando sulla parte stretta di ogni striscia di pasta, un cucchiaio di ripieno quindi richiudete il foglio di pasta su se stesso formando dei triangoli, continuate fino all’esaurirsi degli ingredienti.
    Versate in una pentola capiente, l’olio di semi di mais e portatelo ad alta temperatura, a questo punto versate al suo interno le samosa ad una ad una e cuocetele fino a che non diverranno ben dorate e croccanti. Una volta pronte, asciugate dall’olio in eccesso e servitele calde.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Frittata alta al forno

    Ingredienti

    per 4 persone

    4 uova
    250 grammi di crescenza
    1 manciata di prezzemolo
    1 manciata di erba cipollina
    1 pizzico di pepe nero
    1 pizzico di sale
    3 cucchiai di parmigiano reggiano
    1 cucchiaio di pecorino romano
    50...
    Frittata alta al forno

    Ingredienti

    per 4 persone

    4 uova
    250 grammi di crescenza
    1 manciata di prezzemolo
    1 manciata di erba cipollina
    1 pizzico di pepe nero
    1 pizzico di sale
    3 cucchiai di parmigiano reggiano
    1 cucchiaio di pecorino romano
    50 ml di latte intero

    Preparazione
    In una ciotola capiente andate a versare le uova intere a cui aggiungerete il latte intero a temperatura ambiente, adesso con l’aiuto di una frusta sbattete energicamente gli ingredienti fino ad ottenere un composto aeroso e gonfio. Andate ad unire alle uova una generosa macinata di pepe nero ed un pizzico di sale ed ancora il prezzemolo e l’erba cipollina tritati finemente al coltello.
    Continuate a preparare la frittata aggiungendo al composto anche il parmigiano reggiano ed il pecorino romano entrambi grattugiati e riprendete a lavorare energicamente con la frusta fino a che tutti gli ingredienti non si saranno bene amalgamati tra loro. Preparate ora una teglia da forno per quattro porzioni e versatene circa tre parti del composto sul fondo della teglia.
    Adagiate adesso sulle uova la crescenza tagliata in pezzi e coprite tutta la superficie; terminate con il restante composto di uova ed infornate in forno statico già caldo a 180 gradi per una quindicina di minuti. Una volta pronta sfornatela e servitela subito.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Spaghetti con le vongole

    Ingredienti per 4 persone

    350 grammi di Spaghetti
    800 grammi di Vongole
    200 grammi di Pomodorini
    1 manciata di Basilico
    1 spicchio di Aglio
    1 Peperoncino
    3 cucchiaini di Olio extravergine di oliva
    quanto basta di Sale

    P...
    Spaghetti con le vongole

    Ingredienti per 4 persone

    350 grammi di Spaghetti
    800 grammi di Vongole
    200 grammi di Pomodorini
    1 manciata di Basilico
    1 spicchio di Aglio
    1 Peperoncino
    3 cucchiaini di Olio extravergine di oliva
    quanto basta di Sale

    Preparazione
    Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua di cottura e portatela ad ebollizione. Nel frattempo tagliate a fettine sottili parte del peperoncino fresco piccante eliminando i semi. Lavate ed asciugate i pomodori ciliegini. Eliminate la parte superiore del picciolo e tagliateli a metà. Versate l’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e fatelo scaldare leggermente.
    Unite le fettine di peperoncino piccante e fatelo appassire per un minuto. Aggiungete lo spicchio di aglio pelato intero e lasciate rosolare ancora per un minuto. Infine metteteci i pomodorini tagliati a metà.
    Spolverizzate con il sale e fate insaporire per 5 minuti. Aggiungete le foglie di basilico, mescolate e continuate la cottura per 10 minuti o finchè i pomodorini si saranno appassiti e avranno rilasciato nella padella il loro liquido: in questo modo di formerà un saporito e sugoso fondo di cottura.
    Quando il sugo è pronto, salate l’acqua di cottura per la pasta giunta ad ebollizione, tuffateci gli spaghetti e fateli cuocere al dente. Versate nella padella con i pomodorini le vongole veraci pulite, spurgate e lavate.
    Alzate la fiamma e fatele aprire mescolando spesso. Quando le vongole si saranno tutte aperte, spegnete il fuoco.
    Scolate gli spaghetti e distribuiteli nei piatti. Ricopriteli con le vongole veraci aperte insieme ai ciliegini ed al loro fondo di cottura. Servite subito in tavola ben caldo.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Il menù di Chefbook
     https://bit.ly/36jt8bS
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Sbriciolata alla nutella

    Ingredienti

    300 g di farina 00
    100 g di zucchero
    1 uovo grande
    80 g di olio di semi di arachidi o preferito
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    1 pizzico di sale
    1/2 limone buccia grattugiata
    400 g di nutella
    gocce di...
    Sbriciolata alla nutella

    Ingredienti

    300 g di farina 00
    100 g di zucchero
    1 uovo grande
    80 g di olio di semi di arachidi o preferito
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    1 pizzico di sale
    1/2 limone buccia grattugiata
    400 g di nutella
    gocce di cioccolato
    1 cucchiaio raso di cacao amaro opzionale (per decoro cuore)

    Preparazione

    Rivestite lo stampo che userete per fare la sbriciolata con carta forno, versate all'interno la nutella (ammorbiditela per stenderla meglio, basta scaldarla pochi secondi al microonde oppure a bagnomaria) distribuitela in modo uniforme. Mettete lo stampo nel freezer per 1 ora, fino a quando la nutella diventa dura.
    In una ciotola mescolate la farina con il lievito, lo zucchero, la buccia di limone grattugiata, il pizzico di sale, l'uovo leggermente sbattuto e l'olio. Mescolate velocemente con le mani fino ad ottenere un composto di briciole.
    Togliete dal freezer la nutella ormai congelata. Imburrate ed infarinate lo stampo da 20 massimo 22 cm. Mettete metà del composto di briciole. Aggiungete il disco di nutella congelato. Se volete fare il decoro a cuore posizionate al centro della sbriciolata un taglia biscotti a forma di cuore. Coprite con le restanti briciole lasciando il cuore scoperto. Aggiungete il cacao setacciato e 2-3 cucchiaini di acqua fredda ad una piccola parte di briciole lasciate da parte per il decoro, impastate fino ad avere delle briciole di cacao. Inserite nel cuore e pressate leggermente i bordi. Cospargete la parte chiara della sbriciolata con gocce di cioccolato. Eliminate con delicatezza il taglia biscotti. Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti fino a quando è bella dorata. Fate raffreddare la sbriciolata nello stampo, sformate su un piatto da portata e servite.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pollo alla cacciatora

    Ingredienti

    1 pollo
    1 cipolla
    1 sedano
    1 carota
    1 barattolo di pomodori pelati
    2 spicchi d'aglio
    erbe aromatiche a piacere
    peperoncino q.b.
    25 g di burro
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.
    1 bicchiere di...
    Pollo alla cacciatora

    Ingredienti

    1 pollo
    1 cipolla
    1 sedano
    1 carota
    1 barattolo di pomodori pelati
    2 spicchi d'aglio
    erbe aromatiche a piacere
    peperoncino q.b.
    25 g di burro
    olio extravergine di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.
    1 bicchiere di vino rosso

    Preparazione

    Cominciamo dalla pulizia della carne: potete scegliere se preparare delle cosce di pollo alla cacciatora, oppure di utilizzare anche petto e altri parti: scegliete in base ai vostri gusti, poi pulite il pollo facendolo a pezzi, sciacquateli sotto acqua corrente, asciugateli e lasciateli da parte. In una casseruola aggiungete il burro, la cipolla, il sedano e la carota. Fate andare le verdure insieme a due spicchi d’aglio in camicia e quando si saranno ammorbidite inserite anche il pollo. Rosolatelo bene su tutti i lati, sfumatelo con il vino e una volta che l’alcool sarà evaporato inserite i pelati, sale, pepe, peperoncino e le erbe aromatiche (noi abbiamo messo l’alloro). Lasciate il tutto in cottura per circa 40 minuti, girando di tanto in tanto. Quando il pollo sarà bello morbido, servitelo aggiungendo del prezzemolo fresco. Buon appetito!

    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Gratin di gnocchi alla crema di formaggi

    Ingredienti

    800 g di gnocchi
    150 g di fontina
    100 g di parmigiano reggiano grattugiato
    burro
    250 g di panna fresca
    sale
    pepe

    Preparazione
    Per la ricetta del gratin di gnocchi alla crema di formaggi,...
    Gratin di gnocchi alla crema di formaggi

    Ingredienti

    800 g di gnocchi
    150 g di fontina
    100 g di parmigiano reggiano grattugiato
    burro
    250 g di panna fresca
    sale
    pepe

    Preparazione
    Per la ricetta del gratin di gnocchi alla crema di formaggi, preparate gli gnocchi di patate seguendo la ricetta base. Lessateli in acqua poco salata a bollore e scolateli a mano a mano che salgono a galla con una schiumarola e raccoglieteli in una ciotola. Aggiungete il parmigiano reggiano e la fontina grattugiata con una grattugia a fori larghi. Unite pepe fresco di mulinello a piacere e mescolate delicatamente.
    Disponeteli in una pirofila imburrata e ricoprite il tutto con la panna versata a filo. Ponete nel forno già caldo a 200° e fate gratinare. Ritirate quando sulla superficie si sarà formata una leggera crosticina dorata. Servite il gratin di gnocchi alla crema di formaggi nello stesso recipiente di cottura.


    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Dal seme alla tavola #Biologica Vignola
    scopri di più  https://bit.ly/2uPhtEn
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.