Introduzione
Elementi Appuntati
Attività recenti
  • Ingredienti

    Quantità per Per 6-8 persone – 1 stampo da plumcake 22 X 10 cm

    150 gr di farina ’00
    50 gr di fecola di patate
    200 gr di yogurt all’albicocca senza pezzi (va bene anche yogurt bianco semplice)* a temperatura ambiente
    ...
    Ingredienti

    Quantità per Per 6-8 persone – 1 stampo da plumcake 22 X 10 cm

    150 gr di farina ’00
    50 gr di fecola di patate
    200 gr di yogurt all’albicocca senza pezzi (va bene anche yogurt bianco semplice)* a temperatura ambiente
    3 uova grandi
    160 gr di zucchero
    100 ml di olio di semi di girasole
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    un limone non trattato (da cui ricavare la buccia grattugiata)
    1 bustina di lievito per dolci
    1 pizzico di sale

    Montate con l’aiuto di una planetaria o fruste elettriche, le uova con lo zucchero, il sale, la vaniglia e la buccia grattugiata del limone per almeno 5′ fino ad ottenere un composto spumoso, soffice e chiaro.

    Poi, aggiungete a filo l’olio, mentre continuate a montare il composto

    A questo punto, aggiungete 2 cucchiai di farina precedentemente setacciati insieme al lievito e alla fecola, montate a velocità bassa e aggiungete lo yogurt a cucchiaiate, continuando a montare a velocità bassa.

    Infine, aggiungete il resto della farina, montando sempre a velocità bassa, fino ad ottenere un composto vellutato.

    Versate l’impasto del vostro plumcake allo yogurt in uno stampo apposito, precedentemente imburrato e infarinato

    Cuocere in forno ben caldo (precedentemente riscaldato almeno 20 minuti) meglio modalità statico a 190° nella parte medio alta del forno finchè non si alza la cupola dunque per i primi 30 – 40 minuti circa ; quando dal forno vedete che la cupola si è alzata e si è formata la crosticina in superficie con il classico taglio al centro; allora potete abbassare a 180° – 175° per evitare che il plumcake si colorisca troppo e quindi proseguite la cottura per ancora 15 minuti circa! Ovviamente i tempi indicati sono sempre relativi al proprio forno di casa!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Tramezzini di carne: la ricetta per un secondo veloce e gustoso

    Per la base
    Carne trita di vitello 500 gr
    Mollica di pane 30 gr
    Pecorino 30 gr
    Parmigiano 30 gr
    Uova 1
    Sale marino q.b.
    Pepe nero q.b.
    ...
    Tramezzini di carne: la ricetta per un secondo veloce e gustoso

    Per la base
    Carne trita di vitello 500 gr
    Mollica di pane 30 gr
    Pecorino 30 gr
    Parmigiano 30 gr
    Uova 1
    Sale marino q.b.
    Pepe nero q.b.
    Prezzemolo q.b.
    Per la farcitura
    Prosciutto cotto 100 gr
    Provola affumicata 100 gr
    Spinaci 200 gr

    In una ciotola mischiate la carne macinata con il parmigiano, l'uovo, il prezzemolo, il formaggio, il sale e il pepe.
    Create un impasto bello compatto, adagiatene una metà sulla carta forno e stendete fino a formare un rettangolo.

    Ricoprite la carne con prosciutto cotto, provola e spinaci e foderate con il resto della carne. Formate quindi un rettangolo e dividetelo in due quadrati, ogni quadrato andrà poi diviso in due triangoli. Riponete i tramezzini di carne in frigo per almeno mezz'ora, poi cuoceteli in padella con un po' di olio a fuoco lento per circa 5 minuti per lato, rigirandoli un paio di volte durante la cottura.

    Una volta pronti, fate intiepidire i tramezzini di carne e serviteli!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta Carbonara con Zucchine

    INGREDIENTI

    Pasta 320 g
    Zucchine 200 g
    Tuorli 4
    Olio d’oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe nero q.b.
    Pecorino da grattugiare

    PREPARAZIONE

    Prepara le zucchine, lavale per bene e tagliale a piccoli quadratini, mettili in una...
    Pasta Carbonara con Zucchine

    INGREDIENTI

    Pasta 320 g
    Zucchine 200 g
    Tuorli 4
    Olio d’oliva q.b.
    Sale q.b.
    Pepe nero q.b.
    Pecorino da grattugiare

    PREPARAZIONE

    Prepara le zucchine, lavale per bene e tagliale a piccoli quadratini, mettili in una padella con un filo d’olio e fai rosolare per 5 minuti circa a fuoco medio.

    Nel mentre prepara l’acqua per cucinare la pasta. In una ciotola a parte mescola con una frusta a mano, il pecorino grattugiato circa 100 g ed i tuorli, versa un mestolo di acqua per la cottura della pasta e mescola finchè non avrai un composto ben cremoso.

    Cucina la pasta e condisci le zucchine, quando la pasta sarà cotta versala nella padella con le zucchine, con la fiamma spenta versa i tuorli con il pecorino.

    Mescola bene il tutto e servi il piatto con il pecorino grattugiato, a tuo piacimento.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Hamburger di Zucchine, un piacevole secondo di verdure preparazione


    600 gr. di Zucchine
    2 Uova
    8 cucchiai di Pecorino grattugiato
    8 cucchiai di Pangrattato
    4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di Basilico tritato
    1 spicchio di...
    Hamburger di Zucchine, un piacevole secondo di verdure preparazione


    600 gr. di Zucchine
    2 Uova
    8 cucchiai di Pecorino grattugiato
    8 cucchiai di Pangrattato
    4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di Basilico tritato
    1 spicchio di Aglio
    Sale blu q.b.
    Pepe misto q.b.


    Lavate e asciugate le zucchine. Quindi eliminate le estremità e tagliatele a dadini
    Pelate lo spicchio di aglio, tagliatelo a metà e mettetelo in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    Lasciatelo dorare e poi unite le zucchine a dadini
    Condite con sale blu e pepe misto appena macinato, mescolate e lasciate cuocere per un quarto d'ora a fiamma dolce mescolando spesso
    Lasciatele raffreddare e poi schiacciate grossolanamente le zucchine cotte con un forchettone di legno
    Rompete le uova in una ciotola capiente. Aggiungete il basilico, il sale blu e il pepe misto appena macinato
    Sbattete le uova e poi unite le zucchine schiacciate
    Mescolate bene e aggiungete il pecorino romano grattugiato
    Fate incorporare il formaggio al composto mescolando bene
    Infine unite il pangrattato
    Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo piuttosto consistente per poterlo lavorare ma morbidino
    Dividete il composto ottenuto in 4 parti e formate 4 grossi hamburger con le mani oppure utilizzando un coppa pasta
    Fate scaldare l'olio extravergine di oliva rimasto in una padella antiaderente e poi adagiatevi gli hamburger
    Fateli cuocere da entrambi i lati: ogni lato per 5 minuti
    Trasferiteli su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina

    Servite gli hamburger di zucchine ben caldi su di un piatto grande da portata. Buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Ingredienti
    4 pizze

    550 g farina 0 350w
    400 g acqua
    4 g lievito di birra
    15 g olio EVO
    15 g sale
    15 g zucchero
    500 g salsa di pomodoro
    100 g pesto di basilico
    5 pomodorini confit
    240 g mozzarella di bufala
    ...
    Ingredienti
    4 pizze

    550 g farina 0 350w
    400 g acqua
    4 g lievito di birra
    15 g olio EVO
    15 g sale
    15 g zucchero
    500 g salsa di pomodoro
    100 g pesto di basilico
    5 pomodorini confit
    240 g mozzarella di bufala

    Passaggi

    Sciogliere il lievito di birra in circa 50ml di acqua.

    Sciogliere il sale in 325g di acqua

    Posizionare tutta la farina in una ciotola capiente e versare l'acqua in cui abbiamo sciolto il sale.

    Mescolare per 2 minuti il composto, dopodiché versare anche l'acqua con il lievito.

    Impastare a mano nella ciotola finché non si stacca bene dalla ciotola.

    A questo punto aggiungere l'olio facendolo assorbire bene.

    Una volta che l'olio sarà assorbito, dobbiamo aggiungere i restanti 50ml di acqua che bisogna aggiungere poco alla volta, facendo assorbire di volta in volta la quantità aggiunta.

    Se l'impasto risulta troppo morbido e non omogeneo, bisogna lasciarlo riposare (meglio in frigo) coperto (es. ciotola con pellicola o piatto) per circa 10 minuti per poi andarlo a riprendere e rilavorarlo. Effettuare questo passaggio finché l'impasto non sia liscio ed omogeneo.

    Arrivati qui, prendere l'impasto, riporlo in un contenitore oliato, chiudere con pellicola e lasciarlo a temperatura ambiente per 15 minuti e subito dopo 18 ore di frigorifero a 4°.

    Passate le 18h, tirare fuori l'impasto, tagliarlo nelle varie porzioni da 250g l'uno ed formare delle palline.

    Coprire le palline con un panno asciutto o con pellicola per circa 3/4h (in base alla temperatura ambiente).

    Scaldare una padella antiaderente e accendete il forno modalità grill.

    Stendere la pagnotta con un po' di semola rimacinata e mettere in padella, condire direttamente in padella e coprire con coperchio per 3/4 minuti a fuoco medio.

    Passati i 3 minuti, prendere una leccarda, metterci la pizza e infornarla in una posizione medio/alta del forno finché non risulta bella colorita (circa 2/3 minuti).
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Facaccia dolce


    200 g di farina 00
    lievito di birra
    4 g di lievito di birra fresco
    olio 8 g di olio extra vergine d'oliva
    sale 4-5 g di sale
    acqua 140 ml di acqua
    farina q.b. farina di semola

    PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
    acqua 60 ml di...
    Facaccia dolce


    200 g di farina 00
    lievito di birra
    4 g di lievito di birra fresco
    olio 8 g di olio extra vergine d'oliva
    sale 4-5 g di sale
    acqua 140 ml di acqua
    farina q.b. farina di semola

    PER IL CONDIMENTO PER IL CONDIMENTO
    acqua 60 ml di acqua
    olio 40 g di olio extra vergine d'oliva
    zucchero 40 g di zucchero semolato + q.b.


    Uniamo alla farina, il lievito di birra, sbriciolandolo con le dita.
    Dopodiché, iniziamo ad impastare versando poca per volta l'acqua a temperatura ambiente e mescolando con un cucchiaio di legno in modo energico.

    Aggiungiamo il sale e versiamo in più riprese anche l'olio extra vergine continuando ad amalgamare bene gli ingredienti.
    Chiudiamo la ciotola con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e lasciamo lievitare per circa 30 minuti a temperatura ambiente in un luogo lontano da correnti d'aria.

    Trascorso questo tempo, riprendiamo l'impasto, trasferiamo su una spianatoia o piano di lavoro e procediamo a realizzare le pieghe di forza: ripieghiamo l'impasto su se stesso ripetendo l'operazione più volte sui quattro lati e richiudiamlo tirandolo con le mani verso di noi.
    Inizialmente la consistenza risulterà piuttosto appiccicosa, per facilitarvi consigliamo di inumidirvi leggermente le mani con acqua. Quindi rimettiamo il panetto nella boule, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per altri 20 minuti.
    Ripetiamo i passaggi precedenti per altre due volta, l'ultima volta però lasciamo lievitare a temperatura ambiente per 2 ore e poi mettiamo l'impasto un'ora in frigorifero.

    Trascorso il tempo di lievitazione, trasferiamo l'impasto sul nostro piano di lavoro, questa volta cosparso con un po' di farina di semola e allarghiamo il panetto premendo con le dita, prima tutt'intorno e poi al centro.
    Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamolo in una teglia da 26-28 cm precedentemente unta con olio d'oliva.

    Sistemiamolo bene e lasciamolo riposare ancora 30 minuti circa a temperatura ambiente.
    niamo acqua, olio extra vergine e zucchero semolato, facciamolo sciogliere mescolando, quindi versiamo questa farcia sulla focaccia distribuendola in modo uniforme con un cucchiaio e poi aiutandoci con le dita. Poi spolveriamo con ancora un po' di zucchero semolato.

    Infine cuociamo in forno ventilato già caldo a una temperatura tra i 230-250° per circa 20 minuti: posizioniamo la teglia nella parte bassa del forno e spostiamola nel ripiano più alto solo negli ultimi minuti di cottura.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Prodotti tipici pugliesi, produzione e vendita Oro del Salento - Subito per te il 10% di sconto su tutto il carrello
     https://bit.ly/3hmfuKI 👈
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Pasta alla carcerata

    Ingredienti

    500 g di pasta corta
    60 cm di salsiccia
    1 litro di passata di pomodoro
    1 bicchierino di cognac
    1 scalogno
    300 ml di panna fresca
    peperoncino q.b.
    olio di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.

    Per...
    Pasta alla carcerata

    Ingredienti

    500 g di pasta corta
    60 cm di salsiccia
    1 litro di passata di pomodoro
    1 bicchierino di cognac
    1 scalogno
    300 ml di panna fresca
    peperoncino q.b.
    olio di oliva q.b.
    sale q.b.
    pepe q.b.

    Per iniziare prepara un soffritto con lo scalogno: pelalo e tritalo sottilmente, quindi mettilo in padella a soffriggere assieme a un filo di olio fino a quando non sarà diventato trasparente.

    Sbriciola la salsiccia e falla rosolare assieme allo scalogno, quindi elimina il grasso in eccesso con un cucchiaio.

    Sfuma la salsiccia con il cognac e lascialo evaporare, quindi aggiungi la passata di pomodoro, lasciando cuocere il tutto a fuoco basso per circa 30 minuti, aggiustando di sale, pepe e peperoncino (se lo vuoi).

    Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura del sugo, metti a cuocere la pasta in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione e quando sarà cotta scolala e condiscila con il ragù di salsiccia e la panna.

    Servi la pasta alla carcerata ben calda e buon appetito!
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Conchiglioni con crema di mascarpone e zucchine

    ngredienti:

    250 g di Mascarpone
    400 g di pasta tipo conchiglioni
    1 cipolla bianca
    5 zucchine romanesche medie
    olio extra vergine di oliva
    parmigiano grattugiato q.b.
    ...
    Conchiglioni con crema di mascarpone e zucchine

    ngredienti:

    250 g di Mascarpone
    400 g di pasta tipo conchiglioni
    1 cipolla bianca
    5 zucchine romanesche medie
    olio extra vergine di oliva
    parmigiano grattugiato q.b.
    sale e pepe q.b.

    Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione.

    Preparare la pasta con mascarpone e zucchine è molto semplice. Ecco la ricetta completa.

    Tagliate finemente la cipolla bianca e soffriggetela in padella con un filo di olio extra vergine di oliva, stando bene attenti a farla dorare solo leggermente. Aggiungete le zucchine romanesche precedentemente tagliate a rondelle e cuocetele per 5 minuti aiutandovi con un goccio d'acqua.

    Una volta cotte, mettete metà delle zucchine in un frullatore insieme al Mascarpone, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e frullate fino ad ottenere un composto cremoso.

    Cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Condite il tutto con la crema di zucchine e Mascarpone e con il resto delle zucchine intatte. Completate questo buonissimo piatto di pasta con mascarpone e zucchine con una manciata di parmigiano grattugiato e servite immediatamente.
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
  • Biscotti senza uova

    Ingredienti:

    250 g di farina
    100 g di zucchero
    180 g di burro
    Scorza di 1 limone

    Procedimento:

    Fate ammorbidire il burro e sbattetelo a lungo con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e...
    Biscotti senza uova

    Ingredienti:

    250 g di farina
    100 g di zucchero
    180 g di burro
    Scorza di 1 limone

    Procedimento:

    Fate ammorbidire il burro e sbattetelo a lungo con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso
    Unite la farina e la scorza di limone e amalgamate bene il tutto
    Formate una palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti
    Spolverizzate con poca farina una spianatoia e stendete la sfoglia fino a raggiungere uno spessore di circa mezzo centimetro
    Tagliate i biscotti con una formina
    Sistemateli su una teglia foderata con carta forno e infornateli a 160 °C per 20 minuti: dovranno diventare dorati in superficie
    Estraete dal forno, fate raffreddare e servite
    Altro
    0
    0
    0
    0
    0
    0
    Il commento è sotto moderazione
    Elemento di flusso di dati articolo pubblicato correttamente. L'elemento articolo sarà visibile sul tuo flusso di dati.
Non ci sono ancora attività.
Impossibile caricare il contenuto del tooltip.